babelmed - il sito sulle culture del mediterraneo - Homepage | babelmed,Mediterranean culture,Mediterranean society,information and debate in the Mediterranean,dossier and report in the Mediterranean,travel narrative in the Mediterranean,Art in the Mediterranean,spectacle in the Mediterranean,music in the Mediterranean,literature in the Mediterranean,poetry in the Mediterranean,Mediterranean cinema,Mediterranean theater,Mediterranean artist,culinary arts in the Mediterranean,Arab world moving,book in the Mediterranean,translation in the Mediterranean
Albania, un piccolo mondo antico tra Balcani e Mediterraneo
Caffè dei Giornalisti   

Albania, un piccolo mondo antico tra Balcani e Mediterraneo | babelmed | cultura mediterraneaDopo una serie di racconti, la giornalista Rosita Ferrato ha scritto una guida vera e propria, utile per conoscere e viaggiare nella terra delle aquile. E che va visto ora, prima che cambi”.

 
Lo scrittore che ama il silenzio e le rose
Federica Araco   

Lo scrittore che ama il silenzio e le rose | babelmed | cultura mediterraneaPubblicati dalla casa editrice AnimaMundi di Otranto, sono finalmente disponibili in italiano “La vie passante” e “Mozart et la pluie” di Christian Bobin. Due preziose letture da godersi sotto l’ombrellone…

 
Un'enciclopedia dell'Olocausto
babelmed   

Un'enciclopedia dell'Olocausto  | babelmed | cultura mediterraneaL’opera, in castigliano, ricostruisce la storia delle atrocità subite dai rom durante gli anni del nazismo, dal progetto iniziale che prevedeva la deportazione di trentamila persone da Germania e Austria verso i territori polacchi occupati, poi fallito, alle ondate di violenza post-belliche che si sono scatenate nella Repubblica Federale Tedesca contro questi gruppi.

 
Srebrenica: i diritti dei sopravvissuti
Nils Muižnieks   

Srebrenica: i diritti dei sopravvissuti  | babelmed | cultura mediterraneaL'editoriale del Commissario per i diritti umani del Consiglio d'Europa, a pochi giorni dal ventennale di Srebrenica. Le esigenze delle vittime del genocidio devono trovare risposte.

 
A cavallo nel Padule
Federica Araco   

A cavallo nel Padule | babelmed | cultura mediterraneaViaggio lento a cavallo costeggiando la Via Francigena toscana nel Parco Naturale del Padule del Fucecchio: un luogo magico e segreto tra la Provincia di Pistoia e quella di Firenze, nel cuore della Val di Nievole.

 
“Sognare Casilino 900”
babelmed   

“Sognare Casilino 900” | babelmed | cultura mediterraneaIl Piano nomadi del Comune di Roma, avviato nel luglio del 2009, a suon di sgomberi e rimpatri illeciti in aperta violazione dei diritti umani, raccontato dalla giornalista di babelmed Cristina Artoni nel reportage sullo smantellamento del campo rom più grande d’Europa.

 
Sacchi d'argento buttati sugli scogli
Federico Montanari / Doppiozero   

Sacchi d'argento buttati sugli scogli  | babelmed | cultura mediterraneaLa figura dei migranti abbandonati. Una delle immagini, direbbero alcuni – e ci pare perlomeno banale, vista la situazione – in quanto “figura emblematica” o “simbolica” dei poveri, migranti, arrivati dal corno d’Africa.

 
Pirate Beirut. Condivisione libera per creare cultura
Cristiana Scoppa   

Pirate Beirut. Condivisione libera per creare cultura | babelmed | cultura mediterraneaNato del 2009 per “preservare il patrimonio culturale libanese”, il sito di file sharing “pirata” ha contribuito al lancio di star ormai acclamate a livello internazionale come Mashrou’ Leila ed è scelta da un numero crescente di musicisti per raggiungere il pubblico in oltre 150 paesi.

 
La Cappella Gitana
babelmed   

La Cappella Gitana  | babelmed | cultura mediterraneaL’Associazione Culturale Helios Gomez di Barcellona si batte per il restauro dell’affresco della Vergine della Merced, protettrice dei detenuti e patrona della città, realizzato dall’attivista gitano nel carcere catalano di Modelo, per anni coperto “per ragioni igieniche”.

 
MUZZIKA ! Luglio-Agosto 2015
Nadia Khouri-Dagher   

MUZZIKA ! Luglio-Agosto 2015 | babelmed | cultura mediterranea

Omaggio alla Spagna e precisamente alla Galizia, con Guadi, Galego, SES e Eskorzo, nei loro stili diversi ma tutti eccellenti. Omaggio anche alla musica europea, con il duo belga Elles et Pilarzt/Gielen e l’italiano Luca Bassanese. Con loro, pensiamo, la modernità non passerà e il popolo vincerà.

Buona estate a tutti, con delle belle serate a danzare!

 
Sulukule, (ex) quartiere rom di Istanbul
Övgü Pınar   

Sulukule, (ex) quartiere rom di Istanbul  | babelmed | cultura mediterraneaCon più di mille anni di storia, è diventato il simbolo della discriminazione subita da queste comunità in Turchia. L’intervista di babelmed a Derya Nuket Özer, fondatrice della Sulukule Platform.

 
Il primo Rom al Parlamento turco
Övgü Pinar   

Il primo Rom al Parlamento turco | babelmed | cultura mediterraneaLe comunità presenti nel Paese hanno finalmente un loro rappresentante al Parlamento Nazionale: Özcan Purçu. Eletto il 7 giugno scorso con il Partito Repubblicano del Popolo (CHP), vuole contribuire a risolvere i problemi dell’educazione dei bambini, che possono causare povertà e spingere verso attività illecite.

 
Lettere dal Cairo
Alessandra Fabbretti/Giulia B. Filpi   

Lettere dal Cairo | babelmed | cultura mediterraneaAlessandra ha vissuto 7 anni fa nella capitale egiziana e ha ricordi di una città bella e viva. A Giulia, che vi è tornata da poco, chiede conto se e quanto è cambiata dopo la “Primavera” araba. Da uno scambio di impressioni emerge una realtà complessa, difficile, ma ancora in fermento.

 
Romanì di Roma
Federica Araco   

Romanì di Roma | babelmed | cultura mediterraneaDei circa 180mila rom e sinti presenti nel Paese, il 50 percento ha cittadinanza italiana, 4 su 5 vivono in normali case e molti svolgono lavori regolari.40mila sono in condizioni di disagio abitativo. L’inchiesta di babelmed a Roma, dove circa 9mila persone vivono in alloggi inadeguati agli standard internazionali di sicurezza, pace e dignità.

 
“Gitanas feministas”
babelmed   

“Gitanas feministas” | babelmed | cultura mediterraneaNove donne e un comune obiettivo: decostruire l’immagine poetica o distorta che troppo spesso continua a rappresentarle. L’associazione, fondata due anni fa, ha già coinvolto nuove rappresentanti in diverse città del Paese, tra cui Madrid, Murcia, Lugo e Valladolid, in vista del primo congresso femminista romanì internazionale.

 

Inizio | Prev_Page 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 Next_Page | Fine

Pagina 9 di 35