babelmed - il sito sulle culture del mediterraneo - Homepage | babelmed,Mediterranean culture,Mediterranean society,information and debate in the Mediterranean,dossier and report in the Mediterranean,travel narrative in the Mediterranean,Art in the Mediterranean,spectacle in the Mediterranean,music in the Mediterranean,literature in the Mediterranean,poetry in the Mediterranean,Mediterranean cinema,Mediterranean theater,Mediterranean artist,culinary arts in the Mediterranean,Arab world moving,book in the Mediterranean,translation in the Mediterranean
Nella capitale libanese una maratona di fotografia urbana
Federica Araco   

Nella capitale libanese una maratona di fotografia urbana | babelmed | cultura mediterraneaNella capitale libanese una maratona di fotografia urbana | babelmed | cultura mediterraneaLa seconda edizione della Beirut Photo Marathon ha coinvolto 95 fotografi che per 12 ore hanno osservato la città attraverso i loro obiettivi mostrandone gli aspetti meno noti e stereotipati.

 
ROMpiamo i pregiudizi
babelmed   

ROMpiamo i pregiudizi | babelmed | cultura mediterraneaROMpiamo i pregiudizi | babelmed | cultura mediterraneaZaLab lancia un concorso per giovani creativi delle scuole secondarie di primo e secondo grado che hanno assistito al film Container 158 (Italia 2013, 62’) girato da Stefano Liberti ed Enrico Parenti nel campo di Via Salone a Roma, il più grande d’Europa.

 
La tragedia di Parigi vista da un’intellettuale tunisina
Stefanella Campana   

La tragedia di Parigi vista da un’intellettuale tunisina | babelmed | cultura mediterraneaLilia Zaouali, sociologa e antropologa tunisina: “Noi musulmani non ne possiamo più di chiedere scusa. Noi per primi siamo colpiti dal terrorismo con continui attentati”. E invita alla prudenza: “Viviamo in un periodo difficile, di transizione”.

 
Piccole scene di lavoro invisibile dal «Teatro dell’oppresso»
Nathalie Galesne   

Piccole scene di lavoro invisibile dal «Teatro dell’oppresso» | babelmed | cultura mediterraneaUn gruppo di uomini e donne, accomunati da condizioni di sfruttamento e precariato, è coinvolto in un atelier per affrontare, in chiave teatrale, le trasformazioni dei mercati e i rapporti di forza sul posto di lavoro. Lo spettacolo andrà in scena sabato 7 febbraio alla Casa Internazionale delle Donne.

 
Una lettera aperta contro l’odio, la paura e l’indifferenza
babelmed   

Una lettera aperta contro l’odio, la paura e l’indifferenza | babelmed | cultura mediterraneaUna lettera aperta contro l’odio, la paura e l’indifferenza | babelmed | cultura mediterraneaUndici giovani attivisti Rom e Sinti scrivono ai giornalisti italiani per uscire dalla loro invisibilità e dire no alle informazioni distorte e strumentali diffuse dai grandi media.

 
Egitto: le contraddizioni della musica indie
Rami Abadir   

Egitto: le contraddizioni della musica indie | babelmed | cultura mediterraneaEgitto: le contraddizioni della musica indie | babelmed | cultura mediterraneaL’inizio del nuovo millennio ha visto nascere la scena musica “indie” in Egitto, nutrita dagli artisti e gruppi delusi dall’industria musica di mercato. Circa 14 anni dopo, questo termine resta ambiguo e difficile da definere. Mada Masr esplora le luci e ombre dell’industria musicale indipendente in Egitto. (Ebticar/Mada Masr)

 
Liberazione di Alaa Abdel Fattah
COSPE   

Liberazione di Alaa Abdel Fattah | babelmed | cultura mediterraneaCOSPE chiede la liberazione di Alaa Abdel Fattah. Dopo 8 mesi carcere e 80 giorni consecutivi di sciopero della fame Alaa è in condizioni critiche.

La petizione per la liberazione di Alaa è ancora attiva e ha raggiunto quota 24mila firme!

 
Una matita contro la violenza
babelmed   

Una matita contro la violenza | babelmed | cultura mediterraneaI disegnatori di tutto il mondo hanno reagito all’attacco al Charlie Hebdo realizzando decine di vignette di solidarietà e condanna. Eccone alcune.

 
A marzo elezioni parlamentari in Egitto
babelmed   

A marzo elezioni parlamentari in Egitto | babelmed | cultura mediterraneaA marzo elezioni parlamentari in Egitto | babelmed | cultura mediterraneaUn calendario è stato finalmente stabilito per le attese consultazioni che si svolgeranno dal 22 marzo fino alla fine di aprile. (Ebticar / Mada Masr)

 
Fuori campo: un documentario per sfatare gli stereotipi antizigani
babelmed   

Fuori campo: un documentario per sfatare gli stereotipi antizigani | babelmed | cultura mediterraneaFuori campo: un documentario per sfatare gli stereotipi antizigani | babelmed | cultura mediterraneaIl regista Paolo Panariello prova a scardinare alcuni dei pregiudizi più diffusi sui Rom in Italia attraverso le storie di quattro protagonisti alle prese con la loro quotidianità. Frutto di un lavoro collettivo di ricerca e documentazione, il film è stato prodotto da Figli del Bronx e dalle associazioni OsservAzione e Compare/Mammut.

 
Capire Tunisi attraverso il suo spazio pubblico
Rosita Ferrato   

Capire Tunisi attraverso il suo spazio pubblico | babelmed | cultura mediterraneaIntervista a Chiara Sebastiani, docente di Governo Locale e Politiche delle Città all'Università di Bologna. Nel suo libro “Una città, una rivoluzione. Tunisi e la riconquista dello spazio pubblico”, l’evoluzione della capitale tunisina.

 
Dopo Charlie in Francia si autocensurano sull’Islam
Marco Cesario   

Dopo Charlie in Francia si autocensurano sull’Islam | babelmed | cultura mediterraneaLa cultura cede il passo ed indietreggia, verso evi più bui. Ecco alcuni esempi emblematici. Uno spettro s’aggira per la Francia. Lo spettro dell’autocensura. Spettacoli annullati, poster ritoccati, film rifiutati, installazioni artistiche bruscamente cancellate.

 
Libertà di associazione
Medit   

Libertà di associazione | babelmed | cultura mediterranea

Per i cittadini sono uno strumento importante per condividere uno scopo comune, per esprimere le proprie idee, un’opportunità per la partecipazione politica e sociale. Esiste la libertà di associazione in Egitto, Libia, Marocco, Tunisia? Quattro giornalisti che vivono in quei Paesi ci raccontano una realtà complessa.

 
Radio M, prima radio libera d’Algeria?
Nathalie Galesne   

Radio M, prima radio libera d’Algeria? | babelmed | cultura mediterraneaRadio M, prima radio libera d’Algeria? | babelmed | cultura mediterraneaMentre si fanno i primi faticosi passi verso un’apertura del settore televisivo all’iniziativa privata, quello delle radio resta bloccato fino al 2015. Questo non ha impedito a Radio M di muoversi con anticipo per diventare una delle prime radio libere del paese. Compito facilitato dalla sovvenzione ottenuta attraverso il programma Ebticar. Incontro con Nejam Rondeleux, giornalista del team di Radio M. (Ebticar/Radio M)

 
La seconda mutazione dell’islam
Internazionale   

La seconda mutazione dell’islam | babelmed | cultura mediterranea«Se un cronista dell’epoca avesse provato a spiegare ai persiani l’atrocità delle guerre di religione che sconvolgevano l’Europa, di sicuro i suoi interlocutori avrebbero concluso che tutti gli europei erano barbari…».

 
La Francia in lutto
babelmed   

La Francia in lutto | babelmed | cultura mediterraneaRaggelato, sconvolto dal dolore, il mondo dell’informazione e la società francese si mobilitano, compatti, per denunciare il massacro commesso nella redazione di Charli Hebdo. Giornata di lutto nazionale decretata l’8 gennaio, persone in piazza ovunque, e una grande manifestazione unitaria domenica 11 per dire no all’odio.

 

Inizio | Prev_Page 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 Next_Page | Fine

Pagina 12 di 33