babelmed - il sito sulle culture del mediterraneo - Homepage | babelmed,Mediterranean culture,Mediterranean society,information and debate in the Mediterranean,dossier and report in the Mediterranean,travel narrative in the Mediterranean,Art in the Mediterranean,spectacle in the Mediterranean,music in the Mediterranean,literature in the Mediterranean,poetry in the Mediterranean,Mediterranean cinema,Mediterranean theater,Mediterranean artist,culinary arts in the Mediterranean,Arab world moving,book in the Mediterranean,translation in the Mediterranean
Cristiani d'Algeria, una differenza discriminata
Ghania Khelifi   

Cristiani d'Algeria, una differenza discriminata | babelmed | cultura mediterraneaCristiani d'Algeria, una differenza discriminata | babelmed | cultura mediterraneaCaccia alle streghe contro i convertiti. L'ascesa dell'islamismo ha spinto gli ultimi cristiani ad abbandonare il loro culto o a esiliarsi in Europa. Nel 2006 una legge sulla gestione dei luoghi di culto è stata adottata per penalizzare il proselitismo non musulmano.

 
La vulnerabilità degli aleviti turchi nella crisi siriana
Övgü Pınar   

La vulnerabilità degli aleviti turchi nella crisi siriana | babelmed | cultura mediterraneaLa recente esperienza di un calciatore curdo alevita può far luce sugli effetti della guerra siriana e del “califfato” dello Stato islamico in Turchia.

 
Libertà di associazione. Egitto, minacciato il diritto ad associarsi
Dina Kabil/Medit   

Libertà di associazione. Egitto, minacciato il diritto ad associarsi | babelmed | cultura mediterraneaSono sotto tiro le Ong che si occupano dei diritti della persona e che si impegnano in politica. Secondo Amani Kandil, alla guida della rete araba delle Ong, in Egitto se ne contano 42.600, comprese 820 specializzate nella difesa dei diritti. Centinaia di egiziani sono detenuti per aver infranto una legge che vieta ogni forma di manifestazione.

 
Buongiorno Taranto. Storie ai confini della realtà
Federica Araco   

Buongiorno Taranto. Storie ai confini della realtà | babelmed | cultura mediterranea

Il regista Paolo Pisanelli racconta in presa diretta le tensioni e le passioni di una città inquinata dai fumi tossici dello stabilimento siderurgico più grande d’Europa: l’Ilva.

 
Da Lampedusa una carovana per i diritti dei migranti, la dignità e la giustizia
babelmed   

Da Lampedusa una carovana per i diritti dei migranti, la dignità e la giustizia | babelmed | cultura mediterraneaDal 23 novembre al 6 dicembre una marcia di sensibilizzazione attraverserà l’Italia, dall’isola siciliana fino a Torino. L’evento si svolgerà in contemporanea alla “Caravana de Madres Centroamericanas buscando a sus migrantes desaparecidos” organizzata negli stessi giorni in Messico.

 
MUZZIKA ! Novembre 2014
Nadia Khouri-Dagher   

MUZZIKA ! Novembre 2014 | babelmed | cultura mediterraneaLa Turchia e il Belgio – con l'etichetta Homerecords, che ci regala sempre delle belle sorprese – sono gli ospiti d'onore di questo mese. Si comincia con il tango argentino rivisitato da 5 musicisti belgi, il Quinteto Astor; Mehmet Polat Trio, o la...

 
“Cultura è Libertà” in Palestina, Territori occupati e Gaza
babelmed   

“Cultura è Libertà” in Palestina, Territori occupati e Gaza | babelmed | cultura mediterraneaNel 2015 iniziative promosse dall’associazione di volontariato per “Una campagna per la Palestina”, di cui saranno protagonisti giovani e donne. A Venezia presenta il 5 novembre la rassegna di film palestinesi “Dalla Palestina, cinema senza diritti” che si svilupperà su quattro settimane presso la sala Giorgione.

 
"Tra barbarie e Rivoluzione", Kara Günes in Italia
babelmed   

"Tra barbarie e Rivoluzione",  Kara Günes  in Italia | babelmed | cultura mediterraneaIl 27 Ottobre 2014 è iniziato il tour in Italia di uno dei gruppi musicali più apprezzati della scena underground e radicale di Instanbul. I musicisti che si riconoscono nel progetto sono stati in prima linea da sempre nelle principali battaglie civili in Turchia.

 
I cristiani di Siria, tra il regime e gli islamisti
Omar Youssef Soliman   

I cristiani di Siria, tra il regime e gli islamisti | babelmed | cultura mediterraneaI cristiani di Siria, tra il regime e gli islamisti | babelmed | cultura mediterraneaI cristiani non si possono classificare sotto la stessa etichetta politica. Oltre alle perdite umane, hanno patito la distruzione di chiese e conventi: a Malloula, Homs e Aleppo. Molti i rapimenti, come quello di Padre dall'Oglio, ostile al regime, scomparso il 29 luglio 2014 e di cui non si sa più nulla. In un paese distrutto, quale sarà il loro futuro?

 
I cristiani del Libano
Amira Abdelnour   

I cristiani del Libano | babelmed | cultura mediterraneaI cristiani del Libano | babelmed | cultura mediterraneaE’ l’unico paese del mondo arabo con una maggioranza di cristiani e anche il solo paese arabo la cui costituzione, nata nel periodo coloniale, stabilisce l'appartenenza di ogni libanese ad una comunità religiosa. Ai Maroniti spetta la presidenza della repubblica e il controllo dell'esercito.

 
Ottomila chilometri di muri ancora da abbattere
Marco Cesario   

Ottomila chilometri di muri ancora da abbattere | babelmed | cultura mediterraneaQuello di Berlino non c'è più, ma sono oltre cinquanta le barriere ancora in piedi. I più emblematici oggi sono il muro israelo-palestinese, quello tra le due Coree, quello che protegge l'enclave di Melilla, quello tra Messico e Stati Uniti. Ma ci sono anche muri sconosciuti ai più che provocano ugualmente ferite, lacerazioni, drammi.

 
“Lucha”: un progetto fotografico sulle donne vittime di violenza
babelmed   

“Lucha”: un progetto fotografico sulle donne vittime di violenza | babelmed | cultura mediterraneaParte il crowdfunding per finanziare la stampa di 26 foto e un Ebook di un lavoro a tre mani e sei occhi di un anno che racconta una realtà difficile e complessa, unica in Italia. La Casa delle Donne Lucha Y Siesta di Roma che dal 2008 accoglie e ospita chi subisce soprusi e maltrattamenti.

 
“Consumati”: corpi di sabbia in fuga dalla guerra a Gaza
babelmed   

“Consumati”: corpi di sabbia in fuga dalla guerra a Gaza | babelmed | cultura mediterraneaL’artista palestinese Avad Sabah ha realizzato delle statue sulla spiaggia nel quartiere di al-Shaja’ a est di Gaza City e City Beach, le zone più devastate dal conflitto scoppiato lo scorso 8 luglio.

 
La Tunisia sotto la lente del “Corriere di Tunisi”
Rosita Ferrato   

La Tunisia sotto la lente del “Corriere di Tunisi” | babelmed | cultura mediterraneaIntervista a Silvia Finzi, docente universitaria, direttora dell’unica testata italiana in tutta la fascia sud del Mediterraneo e nel Medio Oriente. Un’analisi precisa su luci e ombre della realtà tunisina dopo la rivoluzione: dalla realtà politica e sociale alla libertà di stampa e delle donne.

 
Tunisia, da un'elezione all'altra
Jalel El Gharbi   

Tunisia, da un'elezione all'altra  | babelmed | cultura mediterraneaConsacrato il principio fondamentale della democrazia : l'alternanza. Per la prima volta, un partito succede a un altro grazie alla urne. Cosa rarissima nel mondo arabo. Questa alternanza è stata accettata e confermata dal fair play dimostrato da Nahdha. Il vero vincitore è la democrazia.

 
Premio del Giornalista Mediterraneo 2014
babelmed   

Premio del Giornalista  Mediterraneo 2014 | babelmed | cultura mediterraneaBabelmed è felice di annunciare che Federica Araco e Nathalie Galesne hanno vinto il Premio del Giornalista Mediterraneo 2014 della Fondazione Anna Lindh, nella sezione Speciale, per la loro inchiesta “Lampedusa, la tragedia di un’isola” realizzata nel 2013.

 

Inizio | Prev_Page 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 Next_Page | Fine

Pagina 13 di 33