babelmed - il sito sulle culture del mediterraneo - Homepage | babelmed,Mediterranean culture,Mediterranean society,information and debate in the Mediterranean,dossier and report in the Mediterranean,travel narrative in the Mediterranean,Art in the Mediterranean,spectacle in the Mediterranean,music in the Mediterranean,literature in the Mediterranean,poetry in the Mediterranean,Mediterranean cinema,Mediterranean theater,Mediterranean artist,culinary arts in the Mediterranean,Arab world moving,book in the Mediterranean,translation in the Mediterranean
Tunisia: elezioni, la risposta al terrore
Jalel El Gharbi   

Tunisia: elezioni, la risposta al terrore  | babelmed | cultura mediterraneaAnche se non si escludono altri attacchi terroristici,  il Paese resta unito di fronte alle grandi divergenze politiche e alle ombre che circondano alcuni partiti.  I salafiti rifiutano il principio delle elezioni e provano a perturbare quest'esercizio democratico. Ma tutto sembra indicare che i Tunisini sono consapevoli della grande posta in gioco.

 
Isteria delle libertà in Egitto
Dina Kabil   

Isteria delle libertà in Egitto | babelmed | cultura mediterraneaIsteria delle libertà in Egitto | babelmed | cultura mediterraneaLa corruzione del sistema giudiziario e il sabotaggio dei media sono i due elementi più importanti della fine del bagliore democratico intravisto all'indomani della rivoluzione del 25 gennaio 2011, spentosi con il trionfo della contro rivoluzione. Solo ad agosto registrate 102 aggressioni contro giornalisti.

 
Genocidio, lettera aperta dell’attore Javier Bardem
babelmed   

Genocidio, lettera aperta dell’attore Javier Bardem | babelmed | cultura mediterranea“Nell’orrore che vive in questo momento Gaza, non c’è posto per l’equidistanza o la neutralità. E’ una guerra di occupazione e di sterminio contro un popolo senza mezzi…Difficile capire, impossibile giustificare”.

 
L’editoriale di Luisa Morgantini
Luisa Morgantini   

L’editoriale di Luisa Morgantini | babelmed | cultura mediterraneaSiamo all’ennesima crisi, una dopo l’altra si susseguono con il risultato di avere sempre più dolore, sempre meno terra per i palestinesi, sempre di più una società israeliana malata di razzismo con un governo che mai è stato così fortemente nazionalista e di destra… Articolo pubblicato sul Manifesto del 10.7.2014.

 
Il futuro Rom è donna?
Santino Spinelli "Alexian"   

Il futuro Rom è donna? | babelmed | cultura mediterraneaIl musicista e compositore di etnia Rom, ambasciatore dell’arte e della cultura romanò, in questo articolo ricorda il ruolo attivo di molte Romnià nella società grazie al livello di istruzione raggiunti: vere e proprie professioniste in diversi Paesi, in alcuni casi vere eccellenze e addirittura europarlamentari.

 
In utero Srebrenica
Federica Araco   

In utero Srebrenica | babelmed | cultura mediterraneaL’11 luglio del 1995 più di 8mila bosniaci musulmani furono trucidati dalle truppe di Mladi?. A quasi vent’anni di distanza, le madri di molte delle vittime ancora cercano di ricomporre i resti dei loro corpi. Il film di Giuseppe Carrieri proiettato alla Notte del Documentario Mediterraneo di Roma racconta il loro dolore con intensità e delicatezza.

 
Ushahidi: oltre 170 casi di violazione della libertà di stampa
babelmed   

Ushahidi: oltre 170 casi di violazione della libertà di stampa | babelmed | cultura mediterraneaDal suo lancio, a fine maggio, sono già tanti i casi caricati su Ushahidi (è una parola swahili e significa “testimone”), la piattaforma web di crowdsourcing promossa da Osservatorio Balcani e Caucaso insieme a Index on Censorship, aperta a professionisti dell'informazione, giornalisti, blogger e semplici cittadini.

 
Fuga dalla guerra con un corteo di nozze
Övgü Pınar   

Fuga dalla guerra con un corteo di nozze | babelmed | cultura mediterraneaL’intervista a Gabriele del Grande, giornalista italiano e uno dei creatori del documentario “Io sto con la sposa”, un manifesto contro le politiche europee sulle frontiere.

 
L'opposizione algerina: come fare per convincere?
Ghania Khelifi   

L'opposizione algerina: come fare per convincere? | babelmed | cultura mediterraneaIl 10 giugno scorso l'opposizione algerina ha dialogato per individuare una politica comune da proporre come alternativa al Potere. La coalizione composta da vari partiti politici, da personalità come gli ex capi del governo Ahmed Benbitour, Mouloud Hamrouche, Ali Benflis, e da dirigenti dell'ex FIS si è riunita sotto il nome Coordinazione Nazionale per La Transizione e le libertà Democratiche (CNLTD).

 
Artisti palestinesi e israeliani contro la guerra
babelmed   

Artisti palestinesi e israeliani contro la guerra | babelmed | cultura mediterraneaIn un volantino associazioni culturali palestinesi condannano l'aggressione a Gaza di Israele e l'uccisione indiscriminata di civili. Artisti israeliani hanno manifestato a Tel Aviv il 22 luglio.

 
L’analisi di Janiki Cingoli, CIPMO
Janiki Cingoli   

L’analisi di Janiki Cingoli, CIPMO | babelmed | cultura mediterraneaIsraele e Hamas: cosa potrebbe succedere al termine dei bombardamenti. La scelta di porre termine al controllo di Hamas su Gaza, annientandone la struttura, lascerebbe aperto il problema di chi potrebbe esserne il successore. Non Fatah e l'ANP. Gli eredi più probabili, i gruppi legati a ISIS.

 
MUZZIKA ! Giugno-Luglio-Agosto 2014
Nadia Khouri-Dagher   

MUZZIKA ! Giugno-Luglio-Agosto 2014 | babelmed | cultura mediterraneaQuesta estate, Zsuzsanna arriva dall'Ungheria con le sue canzoni girovaghe, Richard Galliano ritorna dal Brasile dopo un viaggio fra le orchestre di forro, Luis Mariano resuscita con la sua voce vellutata e...

 
A Pamplona da tutto il mondo per la fiestas de San Fermín
Rosita Ferrato   

A Pamplona da tutto il mondo per la  fiestas de San Fermín | babelmed | cultura mediterraneaE’ una festa amata da Hemingway, sempre molto partecipata, soprattutto da giovani uomini. Ogni giorno, dal 7 al 14 luglio, si svolge un “encierro”, la corsa dei tori: si snoda in un percorso di 800 metri per le vie. La città passa da 190 mila abitanti a più di un milione e mezzo.

 
Le persone prima delle frontiere
Amnesty International   

Le persone prima delle frontiere | babelmed | cultura mediterraneaGuerra, persecuzioni e povertà: da questo fuggono le tante persone che ogni anno cercano di raggiungere l'Europa in cerca di un rifugio e una vita migliore.

 
Serbia, dopo l’alluvione macerie e polemiche
Tatjana Đorđević   

Serbia,  dopo l’alluvione macerie e polemiche | babelmed | cultura mediterraneaCoinvolte un milione e mezzo di persone di 39 municipalità; circa 40 mila le persone evacuate e la maggior parte è ospitata a casa di parenti o amici. il danno del paese è di circa due miliardi di euro. Aiuti dall’UE ma ritardi nella ricostruzione.

 
Egitto, muoversi tra barricate e divieti
Dina Kabil/Medit   

Egitto, muoversi tra barricate e divieti | babelmed | cultura mediterraneaIn nome delle misure di sicurezza, la circolazione e lo spostamento dei cittadini dentro la città diventano sempre più limitati. (Prosegue con il secondo articolo il dossier sulla libertà di movimento con la collaborazione di Babelmed a Medit).

 

Inizio | Prev_Page 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 Next_Page | Fine

Pagina 16 di 33