babelmed - il sito sulle culture del mediterraneo - Homepage | babelmed,Mediterranean culture,Mediterranean society,information and debate in the Mediterranean,dossier and report in the Mediterranean,travel narrative in the Mediterranean,Art in the Mediterranean,spectacle in the Mediterranean,music in the Mediterranean,literature in the Mediterranean,poetry in the Mediterranean,Mediterranean cinema,Mediterranean theater,Mediterranean artist,culinary arts in the Mediterranean,Arab world moving,book in the Mediterranean,translation in the Mediterranean
Intervista con Marie-Rose Moro
Nathalie Galesne   

Intervista con Marie-Rose Moro | babelmed | cultura mediterraneaPsichiatra, psicoanalista, primario all’ospedale Cochin e all’ospedale Avicenne de Bobigny, Marie-Rose Moro è la principale rappresentante della clinica transculturale in Francia. Secondo lei: “le adolescenti di origine magrebina stanno globalmente meglio dei ragazzi”.

 
Modernismo catalano, la magia del Palau di Domenech
Rosita Ferrato   

Modernismo catalano, la magia del Palau di Domenech | babelmed | cultura mediterraneaIl palazzo della musica catalana, in cui c’è anche la ricchezza decorativa derivante dall'architettura arabo ispanica mudejar, è il capolavoro dell’eterno rivale di Gaudì. Dal 1971 è monumento nazionale e dal 1997 dichiarato Patrimonio mondiale dell'Umanità dall'Unesco.

 
Una famiglia di artisti Rom, l’Alexian Group
Daniela De Rentiis   

Una famiglia di artisti Rom, l’Alexian Group | babelmed | cultura mediterraneaPartecipa ai più importanti festival musicali in Italia e in Europa e a trasmissioni radiofoniche e televisive. La loro attività musicale è sfociata in una produzione etno-sinfonica collaborando con l’Orchestra Sinfonica Abruzzese e con l’Orchestra Europea per la Pace.

 
Algeria: Bouteflika, il presidente senile vuole un quarto mandato
Ghania Khelifi   

Algeria: Bouteflika, il presidente senile vuole un quarto mandato  | babelmed | cultura mediterraneaGiornalisti, artisti, militanti per i diritti umani e studenti hanno di recente creato il movimento «15 ansBarakat» (15 anni ora basta) per denunciare la candidatura del presidente Bouteflika ad un quarto mandato, fisicamente incapace di esercitare la carica presidenziale.

 
Mostrare lo spettacolo in musei e mostre
Stefanella Campana   

Mostrare lo spettacolo in musei e mostre | babelmed | cultura mediterraneaIn un saggio di Paola Bertolone docente all’Università di Siena, Maria Ida Biggi dell’Università Ca’ Foscari e Donatella Gavrilovich dell’Università di Roma , un excursus approfondito sugli allestimenti di musei e mostre dedicati allo spettacolo. Ricca documentazione e belle fotografie.

 
Solo per farti sapere che sono viva
Federica Araco   

Solo per farti sapere che sono viva | babelmed | cultura mediterraneaIl documentario di Emanuela Zuccalà e Simona Ghizzoni parla delle violenze subite dalle donne saharawi nei lunghi anni di ‘sparizione forzata’ e delle ferite aperte di un popolo umiliato ed emarginato, che lotta ancora per rivendicare diritti e dignità.

 
Ebrei e musulmani di Tétouan. Testimonianze
Nathalie Galesne   

Ebrei e musulmani di Tétouan. Testimonianze | babelmed | cultura mediterraneaM’Hammad Bennaboud è uno storico, conosce ogni pietra della Medina di Tétouan, ma anche le grandi trasformazioni che la città ha conosciuto dal secolo scorso ai giorni nostri. E racconta la storia della convivenza tra ebrei e musulmani sul territorio.

 
Bosnia ed Erzegovina, la povertà in tre lingue!
Tatjana Đorđević   

Bosnia ed Erzegovina, la povertà in tre lingue! | babelmed | cultura mediterraneaIl 5 febbraio aTuzla manifestanti organizzati attraverso il gruppo Facebook “Udar”, guidato da Aldin Širanovi?, sono scesi in piazza chiedendo le dimissioni del governo cantonale. La protesta contro corruzione e disoccupazione si è estesa a tutto il paese, raggiungendo l’obbiettivo.

 
Un murales contro l’orrore della guerra
babelmed   

Un murales contro l’orrore della guerra | babelmed | cultura mediterraneaA Damasco, sei artisti hanno decorato il muro esterno di una scuola elementare con lattine, specchi, ruote di bicicletta e altri materiali di riciclo. Dopo sei mesi di lavoro hanno ricoperto 720 metri quadrati di parete, vincendo il Guinness dei primati.

 
Agunot: le mogli ebree “incatenate”
Övgü Pınar   

Agunot: le mogli ebree “incatenate” | babelmed | cultura mediterraneaLa piaga delle donne ebree ortodosse intrappolate nei matrimoni è tornata sotto i riflettori da quando gli attivisti hanno cercato di sensibilizzare l’opinione pubblica in occasione dell’International Agunah Day, che quest’anno era il 13 marzo.

 
Léger, la visione della città contemporanea
Gavina Ciusa   

Léger, la visione della città contemporanea  | babelmed | cultura mediterraneaA Venezia, nel Museo Correr, si segue per un ventennio l’evoluzione di un grande innovatore. Rappresentante del Cubismo insieme a Picasso e a Braque e autore più internazionalmente noto e celebrato degli anni Venti.

 
In Molise centro pilota per l’accoglienza ai migranti
Emanuela Frate   

In Molise centro pilota per l’accoglienza ai migranti | babelmed | cultura mediterraneaSi è passati dai soli 30 posti ai 435 posti attuali con i progetti Sprar. Diciotto Comuni ospiteranno piccoli gruppi di immigrati orientandoli nella formazione e sviluppo locale. Il villaggio post-terremoto di San Giuliano, con le sue duecento casette, potranno ospitare 500 rifugiati.

 
LampedusaInFestival: il bando
babelmed   

LampedusaInFestival: il bando | babelmed | cultura mediterraneaOn line il bando per partecipare alla sesta edizione della rassegna dedicata a film e cultura sull’isola più a sud d’Europa. Dead line: 15 luglio 2014.

 
Dopo 522 anni, gli ebrei sefarditi di nuovo spagnoli
Marco Cesario   

Dopo 522 anni, gli ebrei sefarditi di nuovo spagnoli | babelmed | cultura mediterraneaIl 1492 fu l'anno della cacciata degli ebrei sefarditi dalla Spagna. Da allora una lunga diaspora verso il Nord Africa, Grecia, Italia, Turchia e Asia Minore. Oggi, una legge spagnola potrebbe permettere loro - circa 3,5 milioni di persone - di chiedere la cittadinanza spagnola senza perdere quella originaria.

 
Migrazione donna: una risorsa
Federica Araco   

Migrazione donna: una risorsa | babelmed | cultura mediterraneaUn progetto per combattere gli stereotipi sull’immigrazione femminile racconta le storie di chi, con coraggio, tenacia e creatività, non ha rinunciato ai propri sogni nonostante le difficoltà della vita.

 
Essere donna in Albania dal Kanun ad oggi
Emanuela Frate   

Essere donna in Albania dal Kanun ad oggi | babelmed | cultura mediterraneaTuttora vivono in quasi totale subalternità: non ereditano, sono spesso costrette ad accettare la volontà della famiglia nella scelta del futuro marito; perdono il proprio cognome; molte sono vittime di violenze domestiche. Diffuso l’“aborto selettivo” se il feto è di sesso femminile. Difficoltà anche a trovare lavoro.

 

Inizio | Prev_Page 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 Next_Page | Fine

Pagina 19 di 33