babelmed - il sito sulle culture del mediterraneo - Homepage | babelmed,Mediterranean culture,Mediterranean society,information and debate in the Mediterranean,dossier and report in the Mediterranean,travel narrative in the Mediterranean,Art in the Mediterranean,spectacle in the Mediterranean,music in the Mediterranean,literature in the Mediterranean,poetry in the Mediterranean,Mediterranean cinema,Mediterranean theater,Mediterranean artist,culinary arts in the Mediterranean,Arab world moving,book in the Mediterranean,translation in the Mediterranean
MUZZIKA! Maggio 2013
Nadia Khouri-Dagher   

MUZZIKA! Maggio 2013 | babelmed | cultura mediterraneaQuesto mese andiamo in Sardegna, di cui Franca Masu canta le bellezze malinconiche; in Galizia, con artiste della regione provenienti dai più diversi generi musicali; in Portogallo con Maria Ana Bobone che, fatto raro, canta il fado accompagnandosi al pianoforte; a Marsiglia, o più precisamente a La Ciotat, dove vivono gli allegri Moussu T e lei Jovents; e in Iran, con Zohreh Jooya da una parte, il cui canto porta le tracce dell'Asia lontana, di cui l'Iran è...

 
Ferite a morte
babelmed   

Ferite a morte | babelmed | cultura mediterraneaAncor prima che materia giuridica, è emergenza culturale. Coinvolge tutti, uomini e donne. Bisogna affrontarla subito, partendo dalla prevenzione come altri Paesi hanno già fatto.

 
Le donne del Marocco ostaggio di un codice penale maschilista
Hicham Houdaïfa   

Le donne del Marocco ostaggio di un codice penale maschilista | babelmed | cultura mediterraneaIl Marocco, almeno come principio, sostiene la completa uguaglianza tra l’uomo e la donna, secondo la Costituzione adottata nel luglio 2011. Tuttavia, il suo Codice penale trabocca di articoli discriminatori contro le donne.

 
La questione kurda, tra luci e ombre
Federica Araco   

La questione kurda, tra luci e ombre | babelmed | cultura mediterraneaAppena rientrato dal World Social Forum di Tunisi, Erdelan Baran, responsabile dell’Ufficio d’Informazione del Kurdistan in Italia, parla di diritti umani, libertà di opinione e di un lento, ma possibile, processo di pace. L’intervista di Babelmed.

 
Corso di Calligrafia Araba
babelmed   
Corso di Calligrafia Araba | babelmed | cultura mediterraneaIl corso è tenuto dal Maestro Calligrafo Adibe Zazou e viene proposto in occasione della mostra “Le Vie delle Lettere: la Tipografia Medicea tra Roma e l’Oriente” che rimarrà aperta al pubblico presso la Biblioteca fino al 22 giugno 2013.
 
Torino incontra la Francia
Rosita Ferrato   

Torino incontra la Francia | babelmed | cultura mediterraneaE’ una ricchissima kermesse di iniziative su arte, gastronomia, cinema, musica, teatro, danza. Il primo appuntamento l’11 aprile con la lectio magistralis di Marc Augè. Tra le mostre, quella multimediale su Django Reinhard- Swing de Paris, dedicata al geniale chitarrista e l'Exposition vegetale, un gigantesco albero creato da un pool di ingegneri di Nantes.

 
La rivoluzione val bene un Harlem Shake
Alessandro Rivera Magos   

La rivoluzione val bene un Harlem Shake | babelmed | cultura mediterraneaIn Egitto e Tunisia dilaga il nuovo tormentone virale, un nuovo motivo di scontro tra gli integralisti e i giovani libertari creando diversi casi di censura, anche se in parte falliti.

 
EXILE, Giornalismo esiliato
babelmed   

EXILE, Giornalismo esiliato | babelmed | cultura mediterranea

Il 12 aprile a Torino incontro sulla libertà di stampa tra il Caffè dei Giornalisti e l'associazione francese Maison des journalistes di Parigi che ogni anno accoglie da tutto il mondo e ospita, giornalisti perseguitati nel loro Paese. Sul tema una mostra in piazza Carlo Alberto.

 
Donne in Algeria, il doppio linguaggio dei numeri
Ghania Khelifi   

Donne in Algeria, il doppio linguaggio dei numeri | babelmed | cultura mediterraneaImpossibile sottrarsi alla prova dei numeri per descrivere la situazione delle donne in Algeria: il 31, 6% delle donne in Parlamento, a fronte di una media mondiale del 20,3%. Sono il 60% dei nuovi diplomati dell’università algerina.

 
“Creatività e cultura del progetto” al Salone del Libro di Torino
babelmed   

“Creatività e cultura del progetto” al Salone del Libro di Torino | babelmed | cultura mediterraneaTema conduttore della kermesse internazionale. Si apre giovedì con la lectio magistralis di Mario Draghi, governatore Bce. Ospite d’onore il Cile. Gli altri Paesi presenti: Albania, Arabia Sudita, Finlandia, Guinea, Lituania, Perù, Romania. Debutta il colosso canadese dell’ebook Kobo. Si chiude il 20 maggio con la festa “Adotta uno scrittore”.

 
Spezzare l’assedio al cinema
babelmed   

Spezzare l’assedio al cinema | babelmed | cultura mediterraneaUn libro di Filippo Fantoni Minnella sul cinema del conflitto israelo-palestinese. In allegato Dvd con tre film dell’autore.

 
La Fenice ad Andrićgrad
Rodolfo Toè   
La Fenice ad Andrićgrad | babelmed | cultura mediterraneaIl prestigioso teatro veneziano ha avviato una collaborazione con Emir Kusturica per realizzare una versione teatrale del romanzo di Ivo Andri?, Il ponte sulla Drina. Il progetto, tuttavia, è fortemente contestato dalle associazioni delle vittime di Višegrad, dove l'opera dovrebbe essere presentata nella data simbolo del 28 giugno 2014.
 
MUZZIKA! Aprile 2013
Nadia Khouri-Dagher   

MUZZIKA!  Aprile  2013 | babelmed | cultura mediterraneaUna rivelazione questo mese, Oum, un'artista marocchina indipendente e talentuosa, che porta una ventata di freschezza nel panorama musicale maghrebino! Torna Natacha Atlas, raffinata ed elegante come sempre. E molto altro...

 
Primo canale Tv libico in lingua Amazig
Farid Adly   

Primo canale Tv libico in lingua Amazig | babelmed | cultura mediterraneaSi chiamerà “Libia Ibraren” (Libia Varietà/Diversità). E’ di proprietà privata, progettata da un gruppo di intellettuali Amazig che si sono battuti per il riconoscimento dei diritti culturali della popolazione di origine berbera. Al progetto partecipano personalità di diversi orientamenti.

 
Stephane Hessel, scompare il padre degli "indignati"
Marco Cesario   
Stephane Hessel, scompare il padre degli "indignati" | babelmed | cultura mediterranea«La morte è per me un grande progetto. Penso che tra tutte le esperienze che si fanno nel corso della vita, l’esperienza forse più interessante sia la morte. In quel momento infatti si può vedere ciò che resta e ciò che verrà» (S.H.)
 

Inizio | Prev_Page 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 Next_Page | Fine

Pagina 30 di 35