Donne e citizen journalism nel Mediterraneo | Région Paca Fonds des Femmes en Méditerranée CFI Nouveau Media et Jeunes Journalistes en Méditerranée Radio Grenouille Radio M Mada Masr Mashallah News inkyfada Tunisie Bondy Blog
Donne e citizen journalism nel Mediterraneo Stampa
babelmed   

 


 

Donne e citizen journalism nel Mediterraneo | Région Paca Fonds des Femmes en Méditerranée CFI Nouveau Media et Jeunes Journalistes en Méditerranée Radio Grenouille Radio M Mada Masr Mashallah News inkyfada Tunisie Bondy Blog

 


 

Dalla Tunisia alla Siria, passando per l’Algeria e l’Italia, questa prima tappa del progetto “Nouveau Media et Jeunes Journalistes en Méditerranée” ( Nuovi media e giovani giornaliste nel Mediterraneo) esplora le nuove forme di giornalismo cittadino nella riva sud e nella regione Paca (Provenza e Costa Azzurra), interamente dedicato alle donne.

L’obiettivo è far conoscere le nuove realtà nate sul web e, tramite queste, comprendere meglio le grandi sfide alle quali devono confrontarsi al giorno d’oggi le società arabe.

 


 

Giovedì 12 marzo dalle 17,00 alle 19,00: Villa Méditerranée (Agora)

“Journalistes citoyens-citoyens journalistes” (Giornaliste cittadine-cittadine giornaliste). Incontro con Rafika Bendermel di Tunisie Bondy Blog e Caroline Donati di New Syrian Voices.

Cos’è il giornalismo cittadino? Cosa offre in più rispetto ai media tradizionali? È affidabile?

A queste domande che Rafika Bendermel di Tunisie Bondy Blog e Caroline Donati di New Syrian Voices saranno invitate a rispondere facendo riferimento alle loro esperienze.

Tunisie Bondy Blog e New Syrian Voices sono progetti che legano formazione e informazione, nati entrambi sulla scia delle cosiddette primavere arabe. Il primo nel 2011, a Gafsa, il secondo nel 2012 in tutta la Siria per poi confluire nel Webdoc “Syrie, journaux intimes de la révolutions” (Siria, giornali intimi della rivoluzione). L’incontro è aperto ai professionisti dell’informazione, agli studenti e a tutte le persone interessate a saperne di più delle società mediterranee e delle nuove forme di giornalismo indipendente.

 

http://syria.arte.tv/fra

www.tunisiebb.com

 


 

Venerdì 13 marzo dalle 9,00 alle 17,00: presso Radio Grenouille e presso la “Cité de la Castellane” (La baguette magique).

Atelier di giornalismo cittadino animato da Rafika Bendermel (Tunisie Bondy Blog) e Caroline Donati (New Syrian Voices).

Rafika Bendermel e Caroline Donati animeranno, nel quadro di RadioLab organizzato da Radio Grenouille, un atelier aperto a tutte le giornaliste cittadine alle prime armi. Questo giornale di quartiere è stato creato per “dar voce al gruppo, condividere il suo sguardo vivo e creativo e rappresentare un luogo di espressione e sperimentazione”. La giornata sarà documentata con dei video realizzati dalle giovani giornaliste e permetterà di scoprire un’esperienza originale e autogestita da giovani donne provenienti da quattro angoli del mondo.

Situata al nord di Marsiglia, la “Cité de la Castellane” è stata costruita alla fine degli anni Sessanta e attualmente ci abitano circa 7mila persone appartenenti a una ventina di comunità diverse.

 

http://awanakedizioni.wix.com/awanakedizioni#!baguette-magique1/c1tkb

 


 

Venerdì 13 marzo dalle 19,00 alle 21,30: Villa Méditerranée (Anfiteatro)

Presentazio del webdoc “Syrie, journaux intimes de la révolutions”, e proiezione video (55’).

Il giornalismo cittadino è diventato uno strumento indispensabile nelle zone di conflitto, laddove la stampa tradizionale esita a inviare i propri corrispondenti.

A quattro anni dallo scoppio della rivoluzione, la Siria sarà al centro di questa serata grazie alla proiezione di una selezione di video ripresi dal webdoc ideato da Caroline Donati e Carine Lefebvre-Quennell.

In 55 minuti, quattro corrispondenti – Oussama Chourbaji, Amer abdel-Haq, Majid abdel-Nour e Joudi Chourbaji – ci racconteranno attraverso le immagini la vita quotidiana dei siriani presi in ostaggio tra la violenza del regime di Bachar el-Assad e il terrore degli estremisti dell’autoproclamato Stato Islamico.

Alla proiezione seguirà un dibattito e un aperitivo per prolungare i momenti di condivisione e scambio.

 


 

Sabato 14 marzo dalle 16,00 alle 17,30: Villa Méditerranée (“Porte- à- faux”)

“Où sont les femmes?" (Dove sono le donne?), ruoli e luoghi delle donne nelle società mediterranee, emissione pubblica animata da Radio Grenouille.

Da Algeri, Tunisi, Roma o Marsiglia, giornaliste e/o militanti racconteranno le loro esperienze personali e professionali.

Con: Rafika Bendermel (Tunisie Bondy Blog), Nil Deniz e Nina Hiubinet (Les nouvelles Antigones), Nathalie Galesne e Cristiana Scoppa (Babelmed).

Un primo focus sarà su Algeri, raccontata da Ghania Khelifi (Babelmed), da Nedjma Rondeleux e Soumaya Ferkali (Radio M), che arriveranno portando nelle loro valige alcuni reportage.

“Nouveau Media et Jeunes Journalistes en Méditerranée” è un’iniziativa creata da Babelmed in partenariato con Radio Grenouille (Francia), Radio M (Algeria), Mada Masr (Egitto), Marshallah News (Libano), Inkyfada (Tunisia), Tunisie Bondy Blog (Tunisia).

 


 

L’azione è sostenuta dalla Regione Paca, il Fonds des Femmes en Méditerranée e CFI.

 


 

Donne e citizen journalism nel Mediterraneo | Région Paca Fonds des Femmes en Méditerranée CFI Nouveau Media et Jeunes Journalistes en Méditerranée Radio Grenouille Radio M Mada Masr Mashallah News inkyfada Tunisie Bondy Blog Donne e citizen journalism nel Mediterraneo | Région Paca Fonds des Femmes en Méditerranée CFI Nouveau Media et Jeunes Journalistes en Méditerranée Radio Grenouille Radio M Mada Masr Mashallah News inkyfada Tunisie Bondy Blog Donne e citizen journalism nel Mediterraneo | Région Paca Fonds des Femmes en Méditerranée CFI Nouveau Media et Jeunes Journalistes en Méditerranée Radio Grenouille Radio M Mada Masr Mashallah News inkyfada Tunisie Bondy Blog