Per il Nausicaa Festival un concorso di idee | babelmed
Per il Nausicaa Festival un concorso di idee Stampa
babelmed   
Nell’antichissima e affascinante Siracusa si svolgerà il Nausicaa Festival dal 12 al 18 settembre che vedrà come protagonisti i giovani talenti del mondo culturale giovanile del Mediterraneo, portavoce di realtà culturali differenti, spesso in difficoltà nell’ottenere una visibilità nel proprio Paese di origine.
Per il Nausicaa Festival un concorso di idee | babelmed
Promosso dall’Associazione “Il Tamarindo”, in collaborazione con le principali organizzazioni pubbliche e private attive nel campo del dialogo interculturale, il Nausicaa Festival coinvolge ventisette Paesi, centocinquanta giovani talenti artistici, oltre settanta personalità del panorama culturale mediterraneo. Si svolgeranno conferenze, mostre, rappresentazioni teatrali, concerti, cooking show, spettacoli di danza, rassegna cinematografica e due grandi eventi di apertura e chiusura.
I settori artistici coinvolti nel Festival saranno: architettura, arti figurative, cinema, danza, design, fotografia, gastronomia, musica e teatro. Tutte le attività saranno gratuite e aperte al pubblico. Tra gli spettacoli spiccano il Corpo di Ballo dell’Accademia del Teatro alla Scala, “Le Due lune” della World Youth Orchestra e i “Persiani” di Eschilo con la regia di Gabriele Vacis.

L’associazione “Il Tamarindo” lancia, tra l’altro, un concorso internazionale di idee per la progettazione di un padiglione informativo per gli spettatori del Nausicaa Festival , un’immaginaria porta d’ingresso alla manifestazione, ma anche luogo di incontro, foyer dell’evento. Nella sua architettura dovrà ispirarsi alla cultura mediterranea. Al concorso possono partecipare tutti gli studenti regolarmente iscritti nell’anno accademico 2010-2011 alla facoltà di architettura, design e belle arti dei Paesi di cultura mediterranea. Il termine previsto per l’iscrizione è il 20 giugno 2011; la consegna degli elaborati dovrà avvenire entro l’8 luglio 2011

Ulteriori informazioni, nella sezione architettura del sito www.nausicaafestival.net





parole-chiave: