“Superman è arabo".  Incontro con Joumana Haddad | Joumana Haddad, Primavera Araba, diritti delle donne, Oriana Capezio, Cristina Zagaria, Francesca Russo Ermolli, Maurizio Iaccarino, Silvana Kuhtz, Sergio Russo Ermolli, Fondazione Le Monacelle
“Superman è arabo". Incontro con Joumana Haddad Stampa
babelmed   

//J. HaddadGiovedì 2 maggio (ore 18.00) la libreria Feltrinelli ospiterà la poetessa, giornalista, editrice libanese Joumana Haddad dal titolo "La Primavera Araba e l'inverno dei diritti delle donne".

La tematica riguarderà non solo l'urgenza di un serio impegno nei riguardi della questione femminile nel mondo arabo, ma soprattutto la necessità di un cambio culturale e di mentalità sul ruolo della donna in tutte le società.

Parteciperà la professoressa Oriana Capezio, docente dell'Università L'Orientale di Napoli e traduttrice dall'arabo delle opere di Joumana Haddad.

 “Superman è arabo".  Incontro con Joumana Haddad | Joumana Haddad, Primavera Araba, diritti delle donne, Oriana Capezio, Cristina Zagaria, Francesca Russo Ermolli, Maurizio Iaccarino, Silvana Kuhtz, Sergio Russo Ermolli, Fondazione Le Monacelle

L'incontro sarà moderato da Cristina Zagaria (La Repubblica - Napoli).
Sono previsti intermezzi musicali della mezzosoprano Francesca Russo Ermolli accompagnata al pianoforte da Maurizio Iaccarino.

 “Superman è arabo".  Incontro con Joumana Haddad | Joumana Haddad, Primavera Araba, diritti delle donne, Oriana Capezio, Cristina Zagaria, Francesca Russo Ermolli, Maurizio Iaccarino, Silvana Kuhtz, Sergio Russo Ermolli, Fondazione Le MonacelleAltro appuntamento è previsto a Matera, venerdì 3 maggio 2013 (ore 18.30), palazzo Lanfranchi, grazie al contributo della Fondazione Le Monacelle,  dal titolo "Donne Controcorrente. Corpo, diritti, scrittura".

Sarà l’occasione per presentare il suo nuovo libro edito da Mondadori “Superman è arabo. Su Dio, il matrimonio, il machismo e altre disastrose invenzioni”.

E' prevista la lettura di sue poesie da parte di Silvana Kuhtz (Poesia in Azione).

L'incontro sarà moderato da Pasquale Doria (La Gazzetta del Mezzogiorno).