Etica Globale e Pari Opportunità: il contributo delle donne  | UNESCO, Donne e Cultura, Donne ed Alimentazione, Donne e Violenza, Maria Paola Azzario
Etica Globale e Pari Opportunità: il contributo delle donne Stampa
babelmed   

Etica Globale e Pari Opportunità: il contributo delle donne  | UNESCO, Donne e Cultura, Donne ed Alimentazione, Donne e Violenza, Maria Paola Azzario

“Etica Globale e Pari Opportunità: il contributo delle donne allo sviluppo dell’Europa e del Mediterraneo”: è questo il tema dell’incontro Internazionaleche il Centro UNESCO di Torino organizza dall’11 al 14 settembre 2014. Le finalità dell'incontro le spiega la professoressa Maria Paola Azzario, Presidente del Centro UNESCO: “I dati in nostro possesso parlano di: 493 milioni di donne analfabete, del 60/80% del cibo prodotto da donne, del 35% di donne che ha subito una qualche forma di violenza. E' quindi sempre più urgente individuare i valori di un'etica globale che tenga conto dei differenti credo religiosi, delle diverse condizioni di vita, della necessità per ciascuno di collaborare al bene comune. L’Incontro Internazionale deve spronarci a riflettere su quali vie intraprendere per essere attrici/attori di pari opportunità per tutti".

L’incontro internazionale è articolato in sessioni plenarie su Donne e Cultura, Donne ed Alimentazione, Donne e Violenza per presentare le linee guide di: UNESCO, UNWOMEN e Unione Europea, e Workshop, ove le/i partecipanti avranno la possibilità di presentare testimonianze, esperienze, storie, ricerche nelle giornate di venerdì 12 e sabato mattina 13. L’incontro si concluderà con una presentazione dei risultati e delle proposte il sabato dalle 17,30 con gli interventi di donne leader nei tre campi: Donne e Cultura, Donne ed alimentazione, Donne e violenza. L’obiettivo è quello di individuare buone pratiche che, raccolte nella Dichiarazione Finale di Torino, saranno inviate a UNESCO, UE, istituzioni nazionali ed internazionali.

L’evento si svolgerà nelle sale storiche del Comune di Torino, che vantano cinque secoli di storia, a Palazzo Madama, uno dei gioielli del Patrimonio Mondiale UNESCO piemontese, alla Galleria d’Arte Moderna (GAM), il più antico Museo d’Arte Moderna d’Italia.

E' possibile iscriversi all'Incontro Internazionale di Settembre tramite il pre registration form presente sul sito (http://www.centrounesco.to.it/).

E’ stato bandito anche un concorso internazionale sul tema "CULTURA, ALIMENTAZIONE, VIOLENZA: STORIE DI DONNE DI OGNI ETÁ E PAESE" per le donne dai 18 in su... che vogliano contribuire al racconto della vita di tutte le donne sotto ogni cielo. “Il nostro intento – spiega la presidente del Centro UNESCO di Torino – “Le storie, in lingua italiana, francese o inglese, max 2 cartelle PDF (3000 caratteri) e il modulo di partecipazione compilato dovranno pervenire al Centro UNESCO di Torino all'indirizzo e mail segreteria@centrounesco.to.it

Le testimonianze che arriveranno entro il 25 agosto 2014, saranno raccolte in una pubblicazione presentata durante l'Incontro internazionale di Formazione. Successivamente saranno disponibili sul sito web www.centrounesco.to.it. Le storie vanno inviate all’indirizzo: segreteria@centrounesco.to.it

con

NOME, COGNOME, ETA’, NAZIONALITA’ e TITOLO DELL’OPERA.

Centro UNESCO di Torino Viale Maestri del Lavoro, 10 -10127 Torino, Italy

Tel/fax: +39.011/69.36.425 -segreteria@centrounesco.to.it -www.centrounesco.to.it