Una serata per ricordare tutti i genocidi | Ada Lonni, Ghassan Kanafani, Camera D’Afflitto, Haifa, Università di Torino
Una serata per ricordare tutti i genocidi Stampa
babelmed   

Una serata per ricordare tutti i genocidi | Ada Lonni, Ghassan Kanafani, Camera D’Afflitto, Haifa, Università di TorinoMartedì 27gennaio alle ore 21,15, al Circolo Arci “Il Molo di Lilith” (via Cigliano 7, Torino) presentazione poco convenzionale, con letture teatrali, dello scrittore palestinese Ghassan Kanafani e del suo libro “Ritorno a Haifa – Umm Saad. Due storie palestinesi” a cura di Isabella Camera D’Afflitto.

“Si tratta di rendere onore ad una memoria non retorica e finalmente collettiva; che ripristini dignità e giustizia per tutti i popoli, i gruppi e le collettività che hanno patito a vario titolo genicidi, pulizie etniche (ebrei, armeni, zingari, tanti altri ancora). E più ancora per quelli, come i Palestinesi, che continuano a subire violenza e repressione”, sottolineano i promotori, tra cui l’associazione “Cultura è libertà” che dedica la serata a Ada Lonni, mancata domenica.

 

 

 

//Ada LonniAda LonniProfessore ordinario di Storia contemporanea dell’Università di Torino, creatrice dell’iniziativa “Palestina raccontata”, con personalità della cultura palestinese e italiana, Ada Lonni con intelligenza e passione si è impegnata molto per la Palestina, per far conoscere la sua cultura, storia e bellezza.

 

Esperta di Mediterraneo e dell’immigrazione, lascia innumerevoli pubblicazioni, tra cui, i più recenti: “Alle radici della colonizzazione. Viaggio nella Gerusalemme tardo-ottomana”, “Caffè, hammam e Caravanserragli.I luogi di incontri nella Gerusalemme tardo-ottomana”, “Immigrati”.