Umbria World Fest 2015 | Foligno, Perugia, Umbria World Fest, Marco Pinna, Erika Larsen, Kirsten Luce, Guy Martin, Lorenzo Meloni, Metrography, Pamela Piscicelli, Q. Sakamaki, Mario Giacomelli, Ferruccio Ferroni, Aristide Salvalai.
Umbria World Fest 2015 Stampa
babelmed   

Umbria World Fest 2015 | Foligno, Perugia, Umbria World Fest, Marco Pinna, Erika Larsen, Kirsten Luce, Guy Martin, Lorenzo Meloni, Metrography, Pamela Piscicelli, Q. Sakamaki, Mario Giacomelli, Ferruccio Ferroni, Aristide Salvalai.

La 14esima edizione dell’Umbria World Fest, l’unico Festival di fotografia e musicain Italia, si svolgerà a Foligno (Perugia) a partire dal 9 ottobre e sarà, ancora una volta, luogo di sperimentazione e incontro tra culture grazie a un programma ricco di mostre fotografiche inedite, concerti, proiezioni multimediali, workshop di fotografia, incontri d’autore, letture portfolio aperte a tutti e un concorso fotografico.

Il tema di quest’anno, “S-CONFINI”, è stato pensatoper richiamare l’attenzione sul superamento del concetto odierno di confine, geografico o culturale che sia; una tematica di grande attualità alla quale nemmeno il mondo dell’arte può oramai sottrarsi e che emergerà con forza in quest’ultima edizione del festival, sia attraverso le mostre fotografiche che la programmazione degli eventi musicali.

Quest’anno la sezione fotografica avrà come supervisore artistico Marco Pinna, curatore e Photo Editor di National Geographic Italia, che ha offerto il suo contributo per la selezione degli artisti nazionali e internazionali ospiti di questa edizione del festival e per la realizzazione delle mostre fotografiche.

Nove fotografi di fama mondiale e un’agenzia di livello internazionale saranno i protagonisti di questa sezione. Molti di loro saranno presenti e presenteranno personalmente al pubblico i loro lavori in mostra all’interno del circuito Umbria World Fest:

Erika Larsen, Kirsten Luce, Guy Martin, Lorenzo Meloni e l’agenzia Metrography, Pamela Piscicelli, Q. Sakamaki, Mario Giacomelli, Ferruccio Ferroni e Aristide Salvalai.

Sarà inoltre esposto il lavoro di Salvatore Buffa “Hasankeyf: il villaggio che affoga”, selezionato come vincitore del Premio UWF 2014.

Il programma espositivo comprende tre mostre originali in anteprima mondiale prodotte dall’Umbria World Fest e altre mostre fotografiche prodotte in collaborazione con altri festival di fotografia.

L’obiettivo del festival è, anche quest’anno, quello di trasformare per tre giorni la città di Foligno nel fulcro della cultura fotografica e musicale diventandoil luogo di incontro e confronto su tematiche di carattere universale e aprendo suggestive finestre sul mondo grazie ai racconti musicali, espositivi e performativi di artisti di fama nazionale ed internazionale.

 

Per il programma completo consultare il sito:

www.umbriaworldfest.it

 

 

 

Comunicazione e ufficio stampa

Valeria Ribaldi

valeria.ribaldi@gmail.com

tel. 340 90 93 214

 


22/09/2015