“Fammi vedere”: cortometraggi su diritto d’asilo | Consiglio Italiano per i Rifugiati, cortometraggi, scuole di cinema
“Fammi vedere”: cortometraggi su diritto d’asilo Stampa
babelmed   

“Fammi vedere”: cortometraggi su diritto d’asilo | Consiglio Italiano per i Rifugiati, cortometraggi, scuole di cinemaIl Consiglio Italiano per i Rifugiati (CIR) promuove per il 2015 la seconda edizione del concorso per cortometraggi brevi – della durata massima di due minuti – con scadenza prorogata al 30 ottobre.

Il bando è pubblicato sul sito del CIR (www.cir-onlus.org)  ed è rivolto a tutti coloro che intendono raccontare, con il linguaggio cinematografico e il proprio originale punto di vista, il mondo dei richiedenti asilo e dei rifugiati.

E’ particolarmente importante la partecipazione dei giovani e delle scuole di cinema.

I tre corti vincitori del concorso otterranno rispettivamente un premio di 1.000/500/300 euro. La premiazione avrà luogo in una serata di raccolta fondi che si terrà nel mese di Novembre a Roma.

“Fammi vedere”: cortometraggi su diritto d’asilo | Consiglio Italiano per i Rifugiati, cortometraggi, scuole di cinemaLo scorso anno la serata ha avuto grande successo con la partecipazione di oltre 200 persone.

Il CIR inserirà i cortometraggi finalisti sul proprio canale e si riserva di adottare i cortometraggi vincitori del concorso per le proprie campagne di comunicazione sociale e di raccolta fondi sui mezzi radiotelevisivi.

 

Fonte: www.migrantesonline.it

 


27/09/2015