Conferenza dell’European Labour History Network (ELHN) | SISLav, ISMEL, ELHN, Storia del Lavoro, Stefano Musso, Marcel van der Linden, Davide Ferrario, Sergio Toffetti
Conferenza dell’European Labour History Network (ELHN) Stampa
babelmed   

Conferenza dell’European Labour History Network (ELHN) | SISLav, ISMEL, ELHN, Storia del Lavoro, Stefano Musso, Marcel van der Linden, Davide Ferrario, Sergio Toffetti

La prima Conferenza dell’European Labour History Network (ELHN)si svolgerà al Campus Luigi Einaudi dell’Università degli studi di Torino (Lungodora Siena, 100). E’ promossa da ELHN, organizzata dalla Società Italiana di Storia del Lavoro (SISLav) e dall’ Istituto per la Memoria e la Cultura del Lavoro e dei Diritti Sociali (ISMEL), partner del Polo del ‘900, in collaborazione con l’International Institute of Social History in Amsterdam (IISH) e l’International Conference Labour and Social History in Vienna (ITH), con il contributo della Compagnia di San Paolo e dell’Università di Torino.

La rete ELHN è stata fondata nell’ottobre del 2013 ad Amsterdam da una nutrita rappresentanza di storici del lavoro provenienti da numerosi Paesi europei. L’obiettivo è riunire studiosi di diversa formazione e provenienza (istituti, associazioni, archivi, riviste, gruppi di studio, singoli ricercatori) per la creazione di gruppi di lavoro su temi e finalità specifici. Con questo obiettivo la Conferenza di Torino, che prevede la partecipazione di oltre 200 studiosi da tutta Europa, offre l’occasione di partecipare a numerosi gruppi di discussione su svariati temi, quali le migrazioni, il lavoro delle donne, il lavoro agricolo e industriale, le relazioni sindacali.

Nella prima giornata intervengono Stefano Musso, presidente SISlav, Marcel van der Linden dell’IISH e Geoff Eley dell’Università del Michigan. Ai partecipanti è riservata una visita ai cantieri della nuova sede del Polo del ‘900, che ospiterà prestigiosi istituti culturali torinesi, fra cui l’ISMEL. Al termine della visita, che si terrà martedì 15 dicembre alle 19.30, si potrà assistere alla proiezione del film “La zuppa del demonio”, presso la sala conferenze del Museo Diffuso in corso Valdocco 4/b. Saranno presenti il regista Davide Ferrario e il direttore dell’Archivio Nazione Cinema d’Impresa Sergio Toffetti.

 


 

La partecipazione al convegno prevede la registrazione e il versamento di una quota di adesione

Info: segreteria Ismel 011/835223,

www.ismel.it - www.storialavoro.it/