babelmed - Arte e Spettacolo | babelmed,Mediterranean culture,Mediterranean society,information and debate in the Mediterranean,dossier and report in the Mediterranean,travel narrative in the Mediterranean,Art in the Mediterranean,spectacle in the Mediterranean,music in the Mediterranean,literature in the Mediterranean,poetry in the Mediterranean,Mediterranean cinema,Mediterranean theater,Mediterranean artist,culinary arts in the Mediterranean,Arab world moving,book in the Mediterranean,translation in the Mediterranean
Quei ragazzi tunisini partiti per la Siria, e le loro madri
Emanuela Frate   

Quei ragazzi tunisini partiti per la Siria, e le loro madri | babelmed | arte - cultura - spettacolo - cinema - concerti - musica - mediterraneoNel nuovo film di Ridha Behi, Fleur d’Alep, presentato recentemente alle JournĂ©es CinĂ©matographiques de Carthage, la Tunisia fa i conti con il crescente fenomeno dei foreign fighters: ragazzi partiti dalla Tunisia per unirsi allo Stato Islamico. E racconta le madri, che non si arrendono a una radicalizzazione che contraddice i valori su cui hanno fondato le loro vite.

 
I disegnatori tunisini su Charlie Hebdo: liberi sĂŹ, ma non troppo!
Lilia Blaise   

I disegnatori tunisini su Charlie Hebdo: liberi sĂŹ, ma non troppo! | babelmed | arte - cultura - spettacolo - cinema - concerti - musica - mediterraneoI disegnatori tunisini su Charlie Hebdo: liberi sĂŹ, ma non troppo! | babelmed | arte - cultura - spettacolo - cinema - concerti - musica - mediterraneoChe posizione prendere sulle minacce alla libertĂ  di espressione dopo gli attentati al settimanale satirico francese? Il punto di vista di alcuni autori. (Ebticar / Inkyfada)

 
Hala Alabdalla, creatrice d’immagini
Nathalie Galesne   

Hala Alabdalla, creatrice d’immagini | babelmed | arte - cultura - spettacolo - cinema - concerti - musica - mediterraneoOcchi color nocciola, cadenza morbida, dietro quest’aria dolce la regista siriana Hala Alabdalla non manca certo di determinazione. Esiliata in Francia da una trentina d’anni, privata del suo paese dallo scoppio della rivoluzione siriana


 
Diaologo con Riad al Turk
Diaologo con Riad al Turk  | babelmed | arte - cultura - spettacolo - cinema - concerti - musica - mediterraneoRiad al Turk, soprannominato “il Mandela siriano” per i 17 anni passati in cella di isolamento, con questa intervista rompe il suo silenzio e racconta la rivoluzione siriana e il suo “dovere” di sostenerla lontano dai media.
 
Il documentarista Hichem Ben Ammar e la passione per il reale
Il documentarista Hichem Ben Ammar e la passione per il reale | babelmed | arte - cultura - spettacolo - cinema - concerti - musica - mediterraneoTunisino, critico cinematografico, animatore di cineclub, insegnante di cinema, programmatore di festival, è passato alla regia nel 1998. “Possiamo rallegrarci dell’attività di giovani documentaristi come Karim Souaki, Lassaad Oueslati, Kamel Laaridh”.
 
Damasco Contemporary Dance Platform, “nuovo ponte” di comunicazione
Damasco Contemporary Dance Platform, “nuovo ponte” di comunicazione  | babelmed | arte - cultura - spettacolo - cinema - concerti - musica - mediterraneoGran successo del primo festival di danza contemporanea in Siria. Il ballerino-coreografo Jens Bjerregaard: “Il linguaggio del corpo è universale”.
 
Viaggio della libertĂ  di Khebez Dawle, band rock siriana
Tatjana Đorđević   

Viaggio della libertĂ  di Khebez Dawle, band rock siriana | babelmed | arte - cultura - spettacolo - cinema - concerti - musica - mediterraneoIntervista a Anas Maghrebi, frontman della band. Dopo l’uccisione del loro batterista nel 2012, i ragazzi della band sono fuggiti dalla guerra civile approdando in Libano. A Beirut hanno registrato il loro primo album. Poi su un gommone hanno attraversato il Mediterraneo e dai Balcani hanno raggiunto Berlino. “CittĂ  perfetta per gli artisti”.

 
I “punti neri” della Tunisia
Lilia Blaise   

I “punti neri” della Tunisia | babelmed | arte - cultura - spettacolo - cinema - concerti - musica - mediterraneoI “punti neri” della Tunisia | babelmed | arte - cultura - spettacolo - cinema - concerti - musica - mediterraneoUn sistema di raccolta e smaltimento già precario, in ginocchio dopo la rivoluzione. Tra gestione statale e privatizzazione, un’inchiesta di Inkyfada dentro il complesso sistema di smaltimento della nettezza urbana in Tunisia, per andare oltre la “discarica a cielo aperto” in cui rischia di trasformarsi il paese. (Inkifada/Ebticar)

 
Un murales contro l’orrore della guerra
babelmed   

Un murales contro l’orrore della guerra | babelmed | arte - cultura - spettacolo - cinema - concerti - musica - mediterraneoA Damasco, sei artisti hanno decorato il muro esterno di una scuola elementare con lattine, specchi, ruote di bicicletta e altri materiali di riciclo. Dopo sei mesi di lavoro hanno ricoperto 720 metri quadrati di parete, vincendo il Guinness dei primati.

 
Il fumetto in Tunisia. Breve storia e grande passione
Il fumetto in Tunisia. Breve storia e grande passione | babelmed | arte - cultura - spettacolo - cinema - concerti - musica - mediterraneoIn occasione della Mostra del fumetto a Tazarka, l'incontro con Seif Nechi, giovane disegnatore tunisino di talento. Uno sguardo senza concessioni sull'attuale stato del fumetto in Tunisia.
 
Ishtar Yasin, l’esilio come ricchezza artistica
Ishtar Yasin, l’esilio come ricchezza artistica | babelmed | arte - cultura - spettacolo - cinema - concerti - musica - mediterraneoLa regista, di origini irachene, una delle personalità di spicco della scena culturale siriana, invitata per il suo film “El camino” al Festival Internazionale del Cinema di Damasco. Ora è protagonista di un film in Libano.
 
Il documentario in Siria: incontro con Hala Alabdalla
Il documentario in Siria: incontro con Hala Alabdalla | babelmed | arte - cultura - spettacolo - cinema - concerti - musica - mediterraneoCo-regista di numerosi documentari, collaboratrice artistica e produttrice, autrice del documentario “Sono quella che porta i fiori verso la sua tomba” conosciuto a livello internazionale, Hala Alabdalla è esperta di questo genere ancora poco diffuso nel suo paese.
 

Inizio | Prev_Page 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 Next_Page | Fine

Pagina 5 di 19