babelmed - Arte e Spettacolo - Tunisia | babelmed,Mediterranean culture,Mediterranean society,information and debate in the Mediterranean,dossier and report in the Mediterranean,travel narrative in the Mediterranean,Art in the Mediterranean,spectacle in the Mediterranean,music in the Mediterranean,literature in the Mediterranean,poetry in the Mediterranean,Mediterranean cinema,Mediterranean theater,Mediterranean artist,culinary arts in the Mediterranean,Arab world moving,book in the Mediterranean,translation in the Mediterranean
Quei ragazzi tunisini partiti per la Siria, e le loro madri
Emanuela Frate   

Quei ragazzi tunisini partiti per la Siria, e le loro madri | babelmed | arte - cultura - spettacolo - cinema - concerti - musica - mediterraneoNel nuovo film di Ridha Behi, Fleur d’Alep, presentato recentemente alle Journées Cinématographiques de Carthage, la Tunisia fa i conti con il crescente fenomeno dei foreign fighters: ragazzi partiti dalla Tunisia per unirsi allo Stato Islamico. E racconta le madri, che non si arrendono a una radicalizzazione che contraddice i valori su cui hanno fondato le loro vite.

 
I “punti neri” della Tunisia
Lilia Blaise   

I “punti neri” della Tunisia | babelmed | arte - cultura - spettacolo - cinema - concerti - musica - mediterraneoI “punti neri” della Tunisia | babelmed | arte - cultura - spettacolo - cinema - concerti - musica - mediterraneoUn sistema di raccolta e smaltimento già precario, in ginocchio dopo la rivoluzione. Tra gestione statale e privatizzazione, un’inchiesta di Inkyfada dentro il complesso sistema di smaltimento della nettezza urbana in Tunisia, per andare oltre la “discarica a cielo aperto” in cui rischia di trasformarsi il paese. (Inkifada/Ebticar)

 
Il documentarista Hichem Ben Ammar e la passione per il reale
Il documentarista Hichem Ben Ammar e la passione per il reale | babelmed | arte - cultura - spettacolo - cinema - concerti - musica - mediterraneoTunisino, critico cinematografico, animatore di cineclub, insegnante di cinema, programmatore di festival, è passato alla regia nel 1998. “Possiamo rallegrarci dell’attività di giovani documentaristi come Karim Souaki, Lassaad Oueslati, Kamel Laaridh”.
 
“Io ho speranza per tutto!” intervista con Bacir Gareche
“Io ho speranza per tutto!” intervista con Bacir Gareche | babelmed | arte - cultura - spettacolo - cinema - concerti - musica - mediterraneoQuando la sua voce ha cominciato a girare l'Italia era il 1999, l'anno in cui usciva in Puglia l'album "Nura"
 
I disegnatori tunisini su Charlie Hebdo: liberi sì, ma non troppo!
Lilia Blaise   

I disegnatori tunisini su Charlie Hebdo: liberi sì, ma non troppo! | babelmed | arte - cultura - spettacolo - cinema - concerti - musica - mediterraneoI disegnatori tunisini su Charlie Hebdo: liberi sì, ma non troppo! | babelmed | arte - cultura - spettacolo - cinema - concerti - musica - mediterraneoChe posizione prendere sulle minacce alla libertà di espressione dopo gli attentati al settimanale satirico francese? Il punto di vista di alcuni autori. (Ebticar / Inkyfada)

 
Il fumetto in Tunisia. Breve storia e grande passione
Il fumetto in Tunisia. Breve storia e grande passione | babelmed | arte - cultura - spettacolo - cinema - concerti - musica - mediterraneoIn occasione della Mostra del fumetto a Tazarka, l'incontro con Seif Nechi, giovane disegnatore tunisino di talento. Uno sguardo senza concessioni sull'attuale stato del fumetto in Tunisia.
 
Pittori italiani a Tunisi
Jalel El Gharbi   
Pittori italiani a Tunisi | babelmed | arte - cultura - spettacolo - cinema - concerti - musica - mediterraneoDal 18 Settembre al 15 Ottobre, Tunisi dedica due spazi a una grande esposizione di pittura italiana: Il Museo della città di Tunisi (il prestigioso Palazzo Kheireddine) e Dar Bach Hamba (sede tunisina della Fondazione Orestiadi).