La Carta di Roma: Protocollo Deontologico

 

La Carta di Roma: Protocollo DeontologicoL’Ordine dei giornalisti e la Federazione nazionale della Stampa (Fnsi) hanno approvato “La Carta di Roma”, un coraggioso e indispensabile Protocollo deontologico che si aggiunge alla Carta dei doveri della categoria, con cui si invitano i giornalisti a osservare la massima attenzione nel trattamento delle informazioni in merito a richiedenti asilo, rifugiati, vittime della tratta e migranti.

Tavola rotonda

Introduce:
Stefanella Campana , responsabile settore Media dell’Istituto Paralleli

Partecipano:
Marinella Belluati , docente Dipartimento Studi Politici
Carlo Cerrato , direttore TG Rai Piemonte
Pier Paolo Luciano , responsabile redazione La Repubblica di Torino
Andrea Malaguti, responsabile cronaca La Stampa
Carlo Marletti , sociologo, Dipartimento Scienze Politiche
Karim Metref , giornalista
Sergio Miravalle , presidente Ordine dei giornalisti del Piemonte
Roberto Natale , presidente Fnsi
Franco Tropea , presidente Associazione Stampa Subalpina

Modera:
Emmanuela Banfo , segretario Ordine Giornalisti del Piemonte

 



La Carta di Roma: Protocollo DeontologicoRedazione Istituto Paralleli
tel. 011 5229831

Related Posts

Festival della letteratura di viaggio

18/09/2009

Festival della letteratura di viaggioA Roma, dal 24 al 27 settembre si svolge il Festival della letteratura di viaggio. Cinema, letteratura, teatro, musica e fotografia alla scoperta delle culture e dell’altrove.

1. Lampedusa finibus terrae

08/08/2013

1lampe_110Da anni sulle rotte dei barconi che tentano di raggiungere l’Europa via mare, l’isola si è riscoperta terra di frontiera, labile confine tra due mondi in un Mediterraneo agitato da forti venti di cambiamento. Il dossier di Babelmed.

Anche in Italia matrimoni forzati

26/02/2014

tram 110wwDal 2011 l’associazione “Trama di terre” gestisce il primo rifugio per le donne che hanno chiesto aiuto. Fin’ora ha accolto dieci giovani donne dai 17 ai 24 anni, del Pakistan, India, Sri Lanka, Tunisia e Albania. Un progetto per dare una risposta concreta per combattere questo fenomeno.