Concorso: "Seconda Generazione"

Concorso: Fazi Editore indice un concorso letterario dedicato ai migranti di seconda generazione.

Il concorso è rivolto a romanzi, mémoires e raccolte di racconti inediti, non necessariamente opere prime, scritti in italiano, e non prevede alcun limite di età per i partecipanti.

Fino al 28 febbraio 2010 sarà possibile inviare il proprio manoscritto alla casa editrice. Una giuria di qualità composta da critici letterari e figure di spicco del mondo della cultura sceglierà l’opera vincitrice entro il 30 aprile 2010. Il premio consiste nella pubblicazione dell’opera vincitrice entro il 2010 e in un anticipo di 3000 euro sul contratto di edizione.

L’annuncio del vincitore sarà dato nel corso del prossimo Salone del Libro di Torino, dove si svolgerà una cerimonia ufficiale di premiazione.

Con il patrocinio del Salone del Libro di Torino.

Concorso: www.fazieditore.it/






Related Posts

Anno record per le notizie sugli immigrati

17/12/2015

carta 110Rapporto “Notizie di confine”, il terzo dell’associazione Carta di Roma. Analisi, da parte dell'Osservatorio di Pavia, nel 2015, delle prime pagine di cinque quotidiani nazionali e i notiziari di prima serata di Rai, Mediaset, La7. Crescono dell’80% le notizie sui giornali, con 1452 titoli in prima pagina negli ultimi dieci mesi. Aumento del 25% di notizie per le televisioni. Toni allarmistici.

Festival dell'ambiente e del lavoro - t.a.c. transiti d'autori contemporanei

18/12/2008

Festival dell'ambiente e del lavoro - t.a.c. transiti d'autori contemporaneiTaranto 19 – 21 dicembre 2008 Palazzo Galeota – Masseria Vaccarella A Taranto nasce il tentativo di rompere il silenzio ed aprire un percorso condiviso, attraverso il teatro, la musica, l'approfondimento scientifico di un convegno, dei laboratori didattici e la proiezione di documentari.

Serata in ricordo di Mama Africa

30/01/2009

Serata in ricordo di Mama AfricaIl 30 gennaio a Torino serata dedicata all’icona della musica africana Miriam Makeba. L’appuntamento è alle ore 21.00 presso il Sermig, via Andreis 18/28.