Torino food market Festival

Torino food market FestivalProgramma:
Venerdì 9 ottobre,
ore 14,30 - 18 Sermig
Convegno: I “mercati” e l’agricoltura locale - un canale distributivo per un cibo ecosostenibile

Sabato 10 ottobre ,
- ore 10-12,30 Cortile del Maglio – sede ADI
Workshop: I prodotti tradizionali dei territori transfrontalieri. E’ possibile un sistema coordinato di certificazione e la promozione di una strategia di marketing transfrontaliero?
- ore 10 - 21 Cortile del Maglio
Mercato delle eccellenze delle montagne italiane e francesi: prodotti delle Alpi dell’Alta Provenza, del Biodistretto del Cilento, delle Madonie e i prodotti del Paniere della Provincia di Torino.
- ore 10-12 dal mercato dei contadini di Porta Palazzo alle vie di Borgo Dora
Esibizione “on the road” de “O pazzariello” con la Paranza del Geco
- ore 14 – 17 Cortile del Maglio
Laboratori di cucina con degustazione a cura di Adriano Ravera e Elma Schena con la collaborazione degli chef del Museo del Gusto di Frossasco, dell’Istituto Alberghiero di Dronero e dell’Alta Provenza:

  •   Le castagne (Castagne e fasuli dal Cilento, Castagne e orzo dalla Val Susa)
  •   Le paste (crosets Provenzali, cruset della Valle Stura, cavatelli del Cilento)
  •   L’ aglio (alhòli e ajolì dall’occitania)


- Ore 16 - 19 lungo via Borgo Dora
Esibizione di musica Klezmer e balcanica con i BANDARAN
- ore 17,30 - 22 alla ex Caserma Cavalli
Non stop ricerche, documentari e cinema sulle montagne: Presentazione della ricerca di Maurizio Dematteis e Davide Casali “Mamma li turchi – Migranti nelle terre alte “, proiezione in anteprima del documentario “Piazzati” del regista Giorgio Diritti. Ne parlano con gli autori Francesco Ciafaloni, Enrico Camanni e Antonio Ferigo, a seguire proiezione del film “Il vento fa il suo giro”.
- ore 21- 23 Borgo Dora
La Paranza del Geco presenta il nuovo spettacolo “Soppressata Samba”, pot pouri multietnico, tra la sperimentazione musicale e l’incontro fra diverse culture (tarantelle processionali, samba e batucada brasiliana)

Domenica 11 ottobre
- Ore 10 – 17 Cortile del Maglio, area antistante Caserma Cavalli
Mercato dei prodotti tipici: oltre ai produttori ospiti presenti nel Cortile del Maglio, quaranta bancarelle esporranno il meglio della produzione ortofrutticola e alimentare da tutto il Piemonte, con particolare attenzione alle aree montane in collaborazione con Col diretti e Aiab.
- ore 10 – 17 Vie di Borgo Dora
Cibo da strada: I Gofri (Val Chisone), le miasse (Quincinetto), gli agnolotti alla piemontese, “pani ca meusa” (Madonie), arancini e panella dalla Sicilia.
- ore 10 - 11 Cortile del Maglio
Laboratorio di cucina con degustazione a cura dell’Associazione America Latina: La patata: la carapulcra piatto tipico del Sud del Perú.
- ore 11 - 12 Borgo Dora
Laboratorio di cucina con degustazione a cura degli chef dell’Alta Provenza: L’aglio (alhòli e ajolì dall’occitania).

- ore 14 – 17 Giardini di Borgo Dora
Esibizione dei Gai Saber che mescoleranno le sonorità della musica occitana con i suoni degli AFAK del Marocco.

Per tutta la durata della manifestazione nell’area antistante l’ingresso del Maglio (lato via Borgo Dora) saranno presenti stand: il Museo del Gusto di Frossasco, il Progetto “Strada dei Vini”, i Museo della Menta di Pancalieri, l’Ecomuseo della Pastorizia di Demonte, l’Università dei Saperi e Sapori di Forcalquier, i Paesi dell’Alta Provenza, il Biodistretto del Cilento, Res Tipica.


ANIMAZIONE PER BAMBINI a cura dell’Associazione Culturale Arteinscacco
Per tutta la durata della festa giochi didattici alla guida della sana e corretta alimentazione con un gigantesco gioco dell’oca e con percorsi sensoriali.

Sabato 10 ottobre:
9.00 – 12.30: il gioco di porta pila / 12.30- 13.00:premiazione gioco / 15.00 – 19.00: i colori del foodmarketfestival.
Domenica 11 ottobre:
9.00- 13.00: Guarda,senti, annusa, tocca e gusta: laboratorio interattivo di cucina mediterranea / 15.00 – 19.00: Il grande libro delle stagioni dell’orto e la ruota delle stagioni.

 


Torino food market Festival

 

Related Posts

Quando l’Italia sarà un Paese anche per donne?

09/03/2011

Quando l’Italia sarà un Paese anche per donne?Dopo le mobilitazioni in decine di città il 13 febbraio, promosse dal comitato “Se non ora quando”, anche l’8 Marzo è stato un giorno per richiamare i molti problemi, a cominciare dal lavoro precario delle giovani,la maternità ormai un lusso e un’informazione stereotipata che non riflette la realtà delle italiane

Rotte Mediterranee

12/08/2008

Rotte MediterraneeForti Gavi, Vinadio, Exilles, FenestrelleDal 6 luglio al 30 agosto 2008La rassegna “Rotte Mediterranee” è un’iniziativa, promossa dalla Regione Piemonte e dal Museo Nazionale della Montagna – CAI Torino.

Al Prix Italia 2010 vince France2

27/09/2010

Al Prix Italia 2010 vince France2Per i “Documentari d’attualità”. Il Premio speciale “Programmi che incidono sui cambiamenti sociali” è stato assegnato a “I reietti - Storia di una deportazione” di Lutz Ackermann per la ZDF tedesca. Tra gli eventi, la tavola rotonda sui risultati del Global Media Monitoring Project