L’operazione “Piombo fuso”

L’operazione “Piombo fuso” Disgusto
Il futuro del paese è molto grigio: me lo scrivono molti amici ebrei israeliani, persone in lacrime, lucide, coraggiose. Fumo grigio su Gaza, grigiore dei politici europei. Disgusto
L’operazione “Piombo fuso” La Nakba del 2009
Per i lutti che abbiamo vissuto, prima ancora di italiani, spagnoli, inglesi, australiani, in questo momento siamo tutti palestinesi. Se solo per un minuto al giorno lo fossimo tutti, come molti siamo stati ebrei durante l'olocausto, credo che tutto questo massacro ci verrebbe risparmiato.
L’operazione “Piombo fuso” Il diavolo vince perché il buono tace
Una lettera di Mustafa Barghouti da Ramallah, Presidente dell’Alleanza per la Palestina. Laico, candidato due volte alla Presidenza dell’Autorità palestinese, ex ministro del governo di unità nazionale.
 
L’operazione “Piombo fuso” Ali Rashid e Moni Ovadia: la questione morale del nostro tempo
Le immagini che giungono da Gaza ci parlano di una tragedia di dimensioni immani e le parole non bastano per esprimere la nostra indignazione. [Dal quotidiano "Il manifesto" dell'8 gennaio 2009]
 
L’operazione “Piombo fuso” Noi tutti
Riguardo a Gaza, noi tutti, da Sderot fino ad Arish passando per il Polo Nord, dal Negev a Cipro passando per il Messico, abbiamo qualcosa in comune.
 
L’operazione “Piombo fuso” Che dirò ai miei studenti nel giorno della memoria?
Cosa posso dire nel giorno della memoria? Dirò che occorre ricordare tutte le vittime del razzismo, quelle di ieri e quelle di oggi. O questo può valermi l’accusa di antisemitismo?
L’operazione “Piombo fuso” «GAZA – Restiamo Umani», V.Arrigoni
L’appassionato reportage scritto da Vittorio Arrigoni durante i giorni del massacro di Gaza. Pubblicato da il Manifestolibri.
 
   
   

 

 

 

 

 

Related Posts

bab-caffè

23/10/2014

cafe arabe 110x110Articoli ripresi dalla versione araba di babelmed, sostenuta dal "caffè dei giornalisti"

Mediterraneo: ritratto di una generazione

11/03/2010

Mediterraneo: ritratto di una generazione Come vivono? A cosa aspirano? Quali difficoltà devono affrontare? A queste domande intende rispondere questo ampio ciclo d’inchiesta sui giovani mediterranei. Prime testimonianze da Francia, Tunisia, Italia e Libano.

Strage di innocenti a Lampedusa

08/08/2013

Lampedusa finibus terrae

 La notte tra il 2 e il 3 ottobre a poche miglia dalla riva, un barcone salpato dalla Libia con circa 500 persone a bordo ha preso fuoco e si è inabissato.

Per riflettere sulle cause profonde di questa ennesima tragedia, ripubblichiamo il dossier di Babelmed su Lampedusa uscito in agosto.