«Kofte Kibbeh Keftedes»… Polpette

«Kofte Kibbeh Keftedes»… PolpetteTra i piatti di carne della cucina mediterranea e in particolare di quella mediorientale, occupano sicuramente un posto di primo piano le kofte : polpette di carne macinata di forma allungata o a palline, ma sempre piuttosto piccole di dimensioni.
La carne viene impastata a seconda con verdure, con riso, con pan bagnato oppure con burghul (grano scorticato), come avviene in Libano e Siria dove le polpette vengono chiamate kibbeh o kibbi.
Variamente speziate, sono cotte in brodo o in salsa di pomodoro, altrimenti rosolate in olio o cucinate al forno o alla griglia.
Probabilmente devono a questa grande versatilità e semplicità nell’esecuzione la loro diffusione.
Vi proponiamo una ricetta turca dove la carne macinata, originariamente di agnello o montone, viene impastata con del riso crudo. La particolarità è l’aggiunta finale di una preparazione di uova e limone, che dona un piacevole gusto acidulo e che crea un piatto difficilmente riconducibile ai nostri canoni di primo piatto o secondo.
La versione greca di questa piatto “unico” sono le Youvarlakia me aygolemono .

«Kofte Kibbeh Keftedes»… PolpetteTerbiyeli Kofte

  • 500 gr di carne di manzo macinata
  • 50 gr di riso
  • 1 cipolla
  • 1 mazzo di prezzemolo
  • sale pepe noce moscata
  • 2 tuorli d’uovo
  • 1 limone




Impastare la carne,il riso,la cipolla tritata e il prezzemolo finemente tritato.Salare,pepare il composto,aggiungendo la noce moscata.Formare delle polpette della grandezza di una noce.
Portare ad ebollizione circa mezzo litro di brodo o semplicemente dell’acqua e immergervi le polpette, lasciando cuocere per mezz’ora.
Al termine prendere un po’ di liquido di cottura e mescolarlo insieme ai tuorli sbattuti con il succo del limone; versare il tutto sulle polpette.
 



Ennio Chierici 
(29/01/2009)


 

Related Posts

MUZZIKA ! Settembre 2014

17/09/2014

mk0 set14 MASHROU

In occasione di questo rientro vi presentiamo una rivelazione: il gruppo libanese Mashrou' Leila, che dimostra quanto il Libano resti pioniere nella regione in materia di creazione musicale; una “Chamamemusette” concepita da due “fisarmonicisti-poeti”, Raul Babroza e Francis Vairs; una produzione jazz molto “sentimental mood” e...

 

2. Educazione ambientale contro sprechi e rifiuti

17/10/2014

green 2Sensibilizzazione nelle scuole (coinvolta anche Greenaccord), uso dei social network, di una tv locale, eventi: Napoli sembra avviarsi verso una normalizzazione della gestione dei rifiuti con la raccolta differenziata, ma in un anno una famiglia di 4 persone butta cibo mediamente per un valore di 500 euro.

Le persone prima delle frontiere

21/07/2014

amint 110Guerra, persecuzioni e povertà: da questo fuggono le tante persone che ogni anno cercano di raggiungere l'Europa in cerca di un rifugio e una vita migliore.