Aleppo: un biglietto per Baghdad

Aleppo: un biglietto per Baghdad
Claudia Zanfi e Gianmaria Conti presentano Un Biglietto per Baghdad, un progetto video e fotografico in divenire nato durante un viaggio nella capitale irachena, che indaga la città e le aspirazioni dei suoi abitanti attraverso una serie di interviste a studenti e artisti realizzate presso l’Accademia di Belle Arti di Baghdad.

Dal 1° al 20 Ottobre 2009
Old Electric Building, Aleppo, Siria
www.festival-aleppo.org

Contact:
Issa Touma
Tel/fax : +963 21 2274018
Mobile : + 963 944 412218
P.O. BOX ( 10005) Aleppo, Syria
photofestival.aleppo@yahoo.com
photoaleppo@shuf.com


Related Posts

Diritti negati nei contesti di conflitto

25/05/2015

caliph 110Incontro organizzato dall’associazione “L’ambulanza dal cuore forte”. Gli interventi di Medyan Dairieh, il primo occidentale a documentare l’esercito del Califfato, Lauren Wolfe, giornalista e direttrice di “Donne sotto assedio”, progetto di Women’s Media Center, e Peter Bouckaert, Emergencies Director di Human Rights Watch.

“Siria, analisi”. Obama e Putin, la strana coppia

17/09/2013

obpu 110Usa e Russia hanno dovuto in larga misura svincolarsi dalle pressioni dei loro protetti, gli uni riguardo a quella congerie disgregata degli insorti, tra cui prevalgono oramai le formazioni qaediste e jihadiste.

Quando il dialogo interreligioso diventa realtà

11/10/2008

Quando il dialogo interreligioso diventa realtàDa Deir Mar Musa a “Torino Spiritualità” testimoni di fede parlano di speranza. Nel convento in Siria l’esperienza comunitaria di Padre Paolo Dall’Oglio permette a musulmani e cristiani, siriani e stranieri di trovare, nel monastero un futuro comune.