APPRODI. Un inverno con i rifugiati

 

APPRODI. Un inverno con i rifugiati è una finestra aperta sul tema delle migrazioni nel tentativo di dare una risposta ad un interrogativo oggi drammaticamente attuale: “Che ne è dei migranti in Italia dopo Lampedusa?”.
APPRODI. Un inverno con i rifugiati
La reporter Chiara Ceolin e la documentarista Rossella Schillaci hanno seguito i circa 200 rifugiati africani, provenienti da Somalia, Eritrea, Etiopia e Sudan, che hanno occupato per un anno intero gli spazi della ex clinica San Paolo di corso Peschiera a Torino vivendo in condizioni estreme, senza riscaldamento, senza acqua né servizi igienici adeguati. Provvisti di regolare permesso di soggiorno sono comunque bloccati in Italia da un paradosso legislativo (Il Regolamento di Dublino) che impedisce loro di scegliere il Paese europeo in cui stabilirsi e ricongiungersi con i famigliari che già vivono in altre parti d’Europa. Il risultato sono una serie di scatti e un documentario che raccontano con intensità le loro storie, la fuga dall’Africa in guerra, le cronache dei loro viaggi e le speranze che oggi li animano.

Chiara Ceolin, dopo aver lavorato come educatrice e psicologa ha poi abbracciato la professione di fotogiornalista e attualmente vive a Londra. Rossella Schillaci, specializzata in antropologia visiva, nel suo documentario "Il limite" segue le vicende di Khaled, Shukry e Ali nell'arco di un anno. Il filmato multimediale "Approdi", un racconto per immagini e suoni dei primi mesi dell'ex Clinica San Paolo, lo ha realizzato insieme a Chiara Ceolin e Fulvio Montano

La mostra fotografica, multimedia e il documentario sono da domani e fino al 19 giugno al Museo Diffuso della Resistenza (palazzo dei Quartieri Militari, corso Valdocco 4/A - Torino). Ingresso libero.

 



PROGRAMMA INAUGURAZIONE GIOVEDI' 26 MAGGIO:

h 18.00
Presentazione del progetto

h 18.15
Inaugurazione della mostra fotografica APPRODI. Un inverno con i rifugiati di Chiara Ceolin
a seguire proiezione del filmato multimediale APPRODI (HD, 2011, 8 min.)
progetto fotografico di Chiara Ceolin
regia, montaggio ed effetti visivi di Fulvio Montano

h 19.00
Proiezione del documentario IL LIMITE (HDCAM, work in progress) di Rossella Schillaci
una produzione AZUL in collaborazione con LARANJA AZUL (Catarina Mourao) e CLAC
con il supporto del Piemonte Doc Film Fund e della Sicilia Film Commission

h 20.15
Buffet/aperitivo a cura dei Cuochi Volanti

Info:
Associazione culturale AZUL
www.azulnet.it
info@azulnet.it

Related Posts

Nasce Babelmed mondo arabo

12/11/2011

Nasce Babelmed mondo araboL’associazione Liaisons Méditerranéennes (Tunisi), e Babelmed (Roma, Parigi), in collaborazione con la Fondation René Seydoux (Parigi), lanciano «Babelmed mondo arabo», un progetto di informazione dedicato alle società arabe in cambiamento. In questa occasione una nuova redazione del sito sarà aperta a Tunisi.

Africa In The Picture

03/03/2011

Africa In The PictureAfrica in the Picture è una rassegna cinematografica dedicata al lavoro dei registi africani o della diaspora africana. Ogni anno presenta più di 50 pellicole recenti, documentari, cortometraggi, fiction e film d’animazione.

Arte Povera International

09/10/2011

Arte Povera InternationalI protagonisti della più importante neoavanguardia italiana impostasi a livello internazionale nella seconda metà del Novecento in mostra al Castello di Rivoli Museo d’Arte Contemporanea sino a febbraio 2012. Si svolge contemporaneamente in diverse e importanti istituzioni museali e culturali italiane.