Dossier: Diario di un volontario Arci a Lampedusa (23 – 30 agosto 2011)

 
    Dossier: Diario di un volontario Arci a Lampedusa (23 – 30 agosto 2011)
Dossier: Diario di un volontario Arci a Lampedusa (23 – 30 agosto 2011)

GIORNO 1 – “Benvenuti a Lampedusa”
“Benvenuti a Lampedusa”: una mega-foto di una spiaggia che abbraccia acque cristalline occupa un’intera parete nella zona di arrivo dell’aeroporto e i viaggiatori, come nel paese dei balocchi, si...
 
Dossier: Diario di un volontario Arci a Lampedusa (23 – 30 agosto 2011)  

GIORNO 2 – Personaggi in cerca d’autore

Al Centro di Prima Accoglienza e Soccorso arrivi in bicicletta o in scooter, imboccando una strada di campagna all’uscita dal centro abitato di Lampedusa.
3_lamp135 GIORNO 3 – Cose che non tornano
Maria, lampedusana che lavora a Palermo, si attizza quando uso la parola “ghetto” per definire il Centro di Prima Accoglienza e Soccorso.
4lamp135 GIORNO 4 – Casa, lavoro, divertimento
Alla fine,abbiamo deciso di tradurre in arabo la dichiarazione di nomina di un avvocato di fiducia per i richiedenti asilo politico, e l’abbiamo fatta firmare al tunisino Saïd.
5_lamp135 GIORNO 5 – Shuftu al Maut
“Shuftu al-Maut. Ho visto la morte” – dice Safwan nel giorno in cui il numero delle presenze a Contrada Imbriacola supera le 800 con gli ultimi sbarchi.
6_lamp135 GIORNO 6 – Rimpiangendo Orano
A pochi metri dall’ingresso sento un fruscio sotto le gomme della mia bicicletta, mi giro e vedo un incartamento per terra.
7_lamp135 GIORNO 7 – Bip bip bip bip, bip bip bip bip
Il filosofo Walter Benjamin diceva che la storia non segue una linea retta od una spirale e non si svolge in un tempo omogeneo, ma avanza attraverso rotture e lacerazioni.
8_lamp135 GIORNO 8 – Il miraggio
E mentre mi trovo immobilizzato nell’aeroplanino che rulla sulla pista di decollaggio, diretto a Catania insieme a isolani e turisti, lei appare.




 
 

Related Posts

Dossier R.O.M.

11/02/2015

rom 110x110I cosiddetti “Rom” in Europa sono circa 12 milioni, caratterizzati da una diversità storica, sociale e culturale assai complessa. Molti sono integrati ormai da generazioni ma migliaia di loro vivono ancora in condizioni di estrema emarginazione e povertà, aggravate dalle politiche di alcuni governi e dai sempre più frequenti episodi di discriminazione e razzismo. Tre cicli di inchieste nel 2015 approfondiranno il fenomeno in Francia, Italia, Spagna e Turchia. 

I Porti del Mediterraneo, diario di bordo di artisti e scrittori

20/08/2009

I Porti del Mediterraneo,  diario di bordo di artisti e scrittoriLe suggestioni culturali di un lungo viaggio su "Adriatica" (il cutter di Velisti per caso) Per gentile concessione di Antonella Giani, presidente dell'associazione culturale Calipso e promotrice di questa felice avventura, pubblichiamo i diari degli scrittori Roberto Alajmo, Simone Perotti, Carlo Romeo, Matteo Casali e Giuseppe Camuncoli (Cammo). Tra i tanti artisti, hanno partecipato all’iniziativa lo scrittore svedese Larsson, la fotografa Marina Alessi, le artiste Elena Ledda, Chiara Zocchi, Roberto Abbiati, la Banda di Caricamento…in viaggio tra i porti di Napoli, Ustica, Palermo, Leuca, Porto Palo, La Valletta, Lampedusa, Favignana, Cagliari, Mahon, Marsiglia, Genova.

Le città di Arco Latino

16/08/2010

Le città di Arco LatinoTorino, Montpellier, Maiorca, Nuoro. Nelle 4 città si sono svolte inchieste giornalistiche per indagare e capire se queste realtà urbane rappresentano nuovi modelli di convivenza, luoghi di sfide e opportunità per differenti culture e identità.