Les Mercredi des Racines

 

Les Mercredi des RacinesL'associazione Radici organizza, nell’ambito dei suoi appuntamenti mensili, un dibattito sul tema “I nostri artisti sono davvero liberi di creare?”, il 14 dicembre , presso la Fabrique Culturelle des anciens abattoirs di Casablanca, Marocco, alle ore 19,30.

L'ospite di questo quarto incontro sarà Jaouad Essounani, direttore artistico della compagnia Dabateatr, e il moderatore è Dounia Benslimane, direttrice della Fondation des Arts Vivants.

La libertà di creazione artistica dipende dalla libertà di coscienza, di pensiero e di espressione. Noi proveremo a rispondere a numerosi interrogativi. Dove sono i nostri artisti di oggi? A volte si autocensurano? Quali sono gli elementi che limitano la libertà di creazione in Marocco?
Alcuni artisti interverranno per condividere la loro testimonianza riguardo alla violazione della loro libertà di creazione.

Al termine del dibattito, sarà presentato al pubblico il progetto Artwatch Africa , che si occupa di monitorare la libertà di espressione artistica.

Les Mercredi des Racines''Les Mercredi de Racines'' sono un’occasione di dibattito con un ospite e un moderatore, su temi legati alla cultura e ogni volta prendono spunto da un piccolo tema che permette di alimentare la discussione e fornire ai partecipanti elementi concreti di riflessione. Gli incontri dei ''Mercredi de Racines'' sono aperti e costruttivi con un’unica regola: a una critica si deve sempre affiancare una proposta. Ogni critica è accompagnata da un proposito d’azione che contribuisce a fare di questi dibattiti momenti di riflessione capaci di fornire spunti di ispirazione per le politiche pubbliche della cultura in Marocco e in Africa.

 



Radici
Associazione per lo sviluppo culturale in Marocco e in Africa
Capofila della rete Arterial Network in Marocco
rue nisrine, appt c4,
mers sultan, 20 140, Casablanca, Marocco
+ 212 5 22 22 79 66 – info@racines.ma
www.racines.ma
www.artsinafrica.com
www.arterialnetwork.org
 

Related Posts

Visita a Milano dei familiari dei migranti scomparsi e vittime di scomparsa forzata nel Mediterraneo

30/10/2017

missing 110Anno dopo anno assistiamo al macabro conteggio delle vittime lungo le frontiere del mondo. Soltanto nel Mediterraneo, dalla fine degli anni ’80 al 2017 oltre 35 mila persone migranti sono morte, scomparse o sono state vittime di scomparsa forzata nel tentativo di raggiungere l’Europa.

EBTICAR-Media sostiene i progetti innovativi degli operatori dell’informazione on line del mondo arabo

17/02/2015

lg cfixxx yyyLo sviluppo dei media elettronici trasforma profondamente i modi di produzione e di accesso all’informazione in tutte le regioni del mondo. Con il sostegno dell’Unione Europea CFI lancia il suo secondo appello dei progetti EBTICAR-Media per sostenere i media on line in Marocco, Algeria, Tunisia, Libia, Egitto, Territori Palestinesi, Giordania, Libano e Siria.

Cinéma Jeunes: quarta edizione

23/10/2010

Cinéma Jeunes: quarta edizionePartecipate al concorso “Cinéma Jeunes”, in programma a Tangeri a febbraio 2011 inviando i vostri cortometraggi entro il 31 dicembre. Tema di quest’anno: “io”