Qui finisce la terra. Antologia dalla Palestina

 

quif_270Disoccupazione e marginalità, condizione della donna araba nello spazio israeliano, ma anche sesso, religione, terrorismo e detenzione nelle carceri israeliane, pacifismo e testimonianze sulla costruzione del muro. Questi ed altri i temi affrontati da Ala Hlehel, Muhammad Ali Taha, Hisham Naffa’, Suheir Abu Oksa Daoud, Raja’ Bakriyyah, Bashir Shalash, i sei giovani scrittori palestinesi con cittadinanza israeliana in “Qui finisce la terra”.

 

L’antologia di racconti è tradotta dall’arabo a cura di Isadora D’Aimmo e intreccia storie personali e collettive sulla lacerante condizione di un popolo che non può dirsi esule perché tecnicamente non ha mai abbandonato la propria patria, la Palestina, ma che ora è stretto a viverci come una minoranza.

 

 

AA.VV., Qui finisce la terra. Antologia di scrittori palestinesi in Israele, il Sirente, 116 pagine, 10 euro.

 

 

 

 


 

 

Related Posts

Mohammad Bakri, la verità a tutti i costi

31/03/2009

Mohammad Bakri,  la verità a tutti i costiL’infanzia in un villaggio della Galilea e poi gli studi artistici e l’incontro con Emile Habibi, intellettuale, padre della letteratura palestinese dell’assurdo; le traversie del documentario “Jenin, Jenin” che gli ha procurato l’accusa di vilipendio...

Muri, lacrime e Za’tar, Voci e storie di vita dalla Palestina

25/06/2008

Muri,  lacrime e Za’tar,  Voci e storie di vita dalla Palestina“Ho voluto pagare il debito che sentivo di avere verso questa terra e il suo popolo, al quale la pace è rifiutata da troppo tempo”

Addio a Mahmoud Darwish

10/08/2008

Addio a Mahmoud Darwish Il poeta della lotta e della sofferenza palestinese, Mahmoud Darwish, è morto ieri, 9 Agosto 2008, a Houston in Texas all’età di 67 anni.