“Superman è arabo". Incontro con Joumana Haddad

 

//J. HaddadGiovedì 2 maggio (ore 18.00) la libreria Feltrinelli ospiterà la poetessa, giornalista, editrice libanese Joumana Haddad dal titolo "La Primavera Araba e l'inverno dei diritti delle donne".

La tematica riguarderà non solo l'urgenza di un serio impegno nei riguardi della questione femminile nel mondo arabo, ma soprattutto la necessità di un cambio culturale e di mentalità sul ruolo della donna in tutte le società.

 

 

Parteciperà la professoressa Oriana Capezio, docente dell'Università L'Orientale di Napoli e traduttrice dall'arabo delle opere di Joumana Haddad.

jum_540

L'incontro sarà moderato da Cristina Zagaria (La Repubblica - Napoli).
Sono previsti intermezzi musicali della mezzosoprano Francesca Russo Ermolli accompagnata al pianoforte da Maurizio Iaccarino.

 

 

jum_154bkAltro appuntamento è previsto a Matera, venerdì 3 maggio 2013 (ore 18.30), palazzo Lanfranchi, grazie al contributo della Fondazione Le Monacelle,  dal titolo "Donne Controcorrente. Corpo, diritti, scrittura".

Sarà l’occasione per presentare il suo nuovo libro edito da Mondadori “Superman è arabo. Su Dio, il matrimonio, il machismo e altre disastrose invenzioni”.

E' prevista la lettura di sue poesie da parte di Silvana Kuhtz (Poesia in Azione).

L'incontro sarà moderato da Pasquale Doria (La Gazzetta del Mezzogiorno).
 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Related Posts

Il film “Mai più paura” alla Fondazione Basso

29/05/2014

samia 110

In occasione del quarantesimo compleanno della Fondazione,il 19 giugno sarà presente il regista tunisino Mourad Ben Cheikh, autore del film che ha rivelato al mondo lo spirito e la straordinaria mobilitazione della rivoluzione tunisina.

“Haiku visivi” di Felicia Fuster

14/04/2016

FUSTER-110Per la prima volta le opere “storiche” di una delle artiste e poetesse catalane più significative della seconda metà del Novecento vengono esposte in Italia, a Torino: poesia e pittura sono due cammini inseparabili della sua personalità. “Folgorata” dalla cultura nipponica.

Mediterraneo Downtown 2017. Dialoghi, culture e società

03/05/2017

Cospe-DW-110Settanta ospiti internazionali, cento volontari, trentacinque ore di programmazione tra talk show, incontri, presentazioni di libri e spettacoli: è tutto pronto per la prima edizione di “Mediterraneo Downtown”, il primo festival interamente dedicato alla scena contemporanea dell’area mediterranea.