Radio faro océano (cajas y collages)

Ognuno degli oggetti e immagini qui presenti ci è arrivato seguendo le proprie inclinazioni e repulsioni, magari.

Per quanto è stato possibile, si tratta di scenografie dell'Immaginazione libera, al servizio della quale ho messo mani oscure e intuizione.

Come il mago, cerco la sparizione al termine dell'atto magico, con la speranza che le cose riacquistino mistero e significato.

Il mondo è dentro e fuori: la mia torre di avorio è di babele."

Related Posts

La storia del femminismo gitano in Spagna

19/05/2015

fem git 110Dal primo al 30 giugno al Centro di Formazione sociale AEGI di Melilla si terrà il primo corso on line sulle donne appartenenti a queste comunità. Sono aperte le iscrizioni!

Festival el Ojo cojo

27/09/2013

esp fest 110

Donne, migrazioni, dialogo interculturale, esclusione, diversità, integrazione. Questi i temi chiave del Festival Internacional Cinematográfico el Ojo cojo che si terrà a Madrid dal 5 al 13 ottobre.

 

In Andalusia una mostra su sei secoli di vita gitana

17/02/2015

rom 25x25drom 110Fotografie storiche, ritratti, video, documenti e oggetti di uso quotidiano. Quattrocento opere esposte per raccontare il lungo cammino dei rom spagnoli dal loro arrivo nella penisola iberica, nel 1425. A Jerez de la Frontera fino all’8 marzo.