Medici con l'Africa

medici africa 150Giovedì 7 novembre alle ore 15 presso l'Auletta dei Gruppi parlamentari la proiezione del film documentario che Carlo Mazzacurati ha realizzato sull'attività del CUAMM Medici con l'Africa. Saranno presenti lo sceneggiatore del film, Claudio Piersanti, e lo scrittore Paolo Rumiz, autore del libro "Un bene ostinato", che racconta il lavoro silenzioso dei volontari di Medici con l'Africa Cuamm per l'assistenza sanitaria in Africa.

Il regista Carlo Mazzacurati così sintetizza il suo film: «L'idea che ho seguito è stata quella di raccontare un mondo che non conoscevo man mano che lo scoprivo, in tempo reale. Il film è la storia di un gruppo di persone che si occupa di portare salute in Africa e del loro modo un po' speciale di farlo. È venuto fuori un ritratto collettivo, credo, dove ciascuna individualità è fondamentale, ma dove esiste uno spirito comune molto forte che fa convivere tenacia, capacità di sacrificio con dolcezza e anche ironia. Influenzato da questo loro stile ho cercato anch'io di fare un film 'leggero' per quanto sia possibile su di una materia comunque drammatica come la questione della salute nell'Africa sub-Sahariana».

 

 


medici africa 545yt 

 


 

 

Related Posts

#nohatespeech: l’appello dell’Associazione Carta di Roma

10/09/2015

hate 110Contro la retorica dei seminatori d’odio che infiammano le prime pagine di molti giornali italiani, i talk show e numerosi programmi televisivi e radiofonici, la petizione lanciata dall’Associazione Carta di Roma insieme alla European Federation of Journalists e Articolo 21, con l’adesione dell’Ordine dei Giornalisti, della Federazione nazionale della stampa italiana e dell’Usigrai.

Profughi tra accoglienza e controllo: una relazione difficile

16/04/2015

campus 110Mentre continuano i drammatici e numerosi sbarchi è importante capire le linee politiche dell’Europa e dell’Italia nell’affrontare questa emergenza attraverso le analisi di rappresentanti di istituzioni, associazioni ed esperti. 20 aprile al Campus universitario di Torino Luigi Einaudi.

Carovana Antimafie in giro per l’Italia

01/06/2014

caro 110Per dire “no alla tratta degli esseri umani”, vera schiavitù del terzo millennio, ormai un “core business” della criminalità organizzata per gli elevati guadagni che trova nello sfruttamento dei migranti. Partita da Roma, approda ora in Piemonte e conclude la prima parte del suo viaggio in Sicilia il 15 giugno.