Bando per opere teatrali

walls 545 2013

 

Walls-Separate Wolrds è un progetto internazionale promosso da Eufonia-Astràgali Teatro (Italia-Lecce), con il supporto del “Programma Cultura 2007-2013” dell’Unione Europea. Il progetto è in partnership con: Università del Salento-Dipartimento di Storia, Società e Studi sull’Uomo, Babelmed, Centro Italiano dell’International Theatre Institute (ITI), Teatro Pubblico Pugliese (Italia), Theatro Tsi Zakynthos (Grecia), Centro Cipriota dell’ITI (Cipro), Performance Research Association (Turchia), Un Vrai Beau Gars e l’International Theatre Institute Direzione Generale (UNESCO_Francia).

Il progetto promuove un intenso lavoro artistico e di ricerca sulla questione dei muri, simbolici e concreti, presenti nelle società contemporanee. Il muro diviene paradigma di mondi separati in situazioni di conflitto e di mancanza di riconoscimento della pluralità delle culture. Le attività del progetto, che si svolgono in Italia, Grecia, Francia, Germania, Cipro e Turchia, sono finalizzate alla comprensione di processi di integrazione ed inclusione in situazioni di conflitto e post-conflitto, seguendo un percorso di attraversamento della memoria.

BANDO

All’interno delle attività del progetto Walls_Separate Worlds, per l’anno 2013-2014, Eufonia_Astràgali Teatro, il Centro Cipriota dell’International Theatre Institute e l’ITI Direzione Generale di Parigi invitano i drammaturghi a presentare un testo teatrale originale e non prodotto, della durata massima di 10-12 minuti, che riguardi il tema proposto.

Le attività artistiche di Walls_Separate Worlds hanno un valore sociale e sono finalizzate a sviluppare e promuovere pratiche di conoscenza reciproca tra persone e artisti che vivono in situazioni di conflitto, per elaborare il conflitto (visibile e invisibile) attraverso l’arte e le pratiche teatrali.

Contesto

Le opere selezionate verranno messe in scena in un reading durante la Residenza Teatrale Internazionale, che si svolgerà a Nicosia, nel giugno 2014, all’interno del progetto Walls_Separate Worlds. La residenza artistica è l’ultima prevista nel progetto e includerà una serie di attività. Una della più rilevanti sarà lo stage reading delle opere selezionate che verrà realizzato all’interno della Zona Cuscinetto di Nicosia. Le opere selezionate saranno lette in greco (tradotte dal turco e dal turco-cipriota) e in turco (tradotte dal greco e dal greco-cipriota) dagli attori e attrici ciprioti, greci e turchi coinvolti nel progetto WALLS.

Linee guida di presentazione

Tema:

Le opere devono riguardare il tema dei Muri. La presenza di muri, simbolici e concreti, che costruiscono separazioni e incomprensioni. Le opere possono affrontare uno dei seguenti aspetti:

  • I muri presenti in situazioni di conflitto e post-conflitto, in cui le persone vivono situazioni di privazione, non solo dei luoghi, ma anche delle memorie.
  • Le relazioni ambivalenti tra nemico e amico, intendendo per nemico la persona che sta dietro il (tuo) muro.
  • La possibilità di attraversare i muri.
  • In particolare, il presente bando riguarda le esperienze legate alla storia dell’area geografica coinvolta.

Il bando è rivolto a:

Drammaturghi che vivono o sono nati in Grecia, Turchia, Cipro.

Specificazioni sulla partecipazione:

- Ciascun autore può presentare solo un’opera (10-12 minuti).

- Le opere devono essere originali e non essere state precedentemente prodotte.

- Le opere devono essere presentate in formato PDF (non modificabile).

- Le opere devono essere scritte in greco o in turco (sono inclusi anche il greco-cipriota e il turco-cipriota) e corredate di traduzione completa in inglese.

La richiesta deve includere:

- Contatti e CV dell’autore (in file separati).

- Versione completa dell’opera.

- Una dichiarazione in cui l’autore autorizza l’utilizzazione gratuita del testo per le attività del progetto Walls.

Note:

- Non è prevista alcuna quota di partecipazione.

- Le opere presentate senza tutti i materiali richiesti saranno respinte.

Modalità di presentazione:

Gli scrittori sono invitati a spedire le richieste al seguente indirizzo e-mail: teatro@astragali.org, all’attenzione di Roberta Quarta (Coordinatore del progetto).

Si prega di salvare i documenti nel seguente modo: COGNOMEAUTORE_TITOLO, COGNOMEAUTORE_BIO, COGNOMEAUTORE_DICHIARAZIONE.

Comitato di Selezione:

Le opere saranno selezionate da un Comitato Internazionale i cui membri sono esperti di teatro nominati da Eufonia_Astràgali Teatro, Centro Cipriota dell’International Theatre Institute, ITI Direzione Generale-Parigi.

Scadenza:

31 Gennaio 2014

 

 

Il presente progetto è finanziato con il sostegno della Commissione europea.

L’autore è il solo responsabile di questa comunicazione e la Commissione declina ogni responsabilità sull’uso

che potrà essere fatto delle informazioni in essa contenute.

 

 


 

 

 

 

 

Related Posts

BJCEM 2011

05/10/2011

BJCEM 2011 Dal 17 ottobre a Tessalonica al via la quindicesima edizione della Biennale dei Giovani creatori dell’Europa e del Mediterraneo. A dicembre, l’evento si sposterà a Roma, con eventi, mostre, laboratori e più di 400 artisti coinvolti da oltre 30 paesi.

InediTo, premio a nuovi autori per un’opera sul paesaggio

20/10/2012

inedito_110L’Associazione culturale Il Camaleonte di Chieri (Torino) bandisce la XII edizione del concorso letterario nazionale InediTO - Premio Colline di Torino con il coinvolgimento di alcuni comuni che fanno parte del progetto Strade di Colori e Sapori della Provincia di Torino, attraverso l’istituzione di un Premio Speciale assegnato ad un’opera che tratti il tema del paesaggio e del territorio.

Parole per strada

31/08/2012

parole_110Parole per strada è un concorso letterario internazionale ad invito per racconti brevi, aperto a tutti i generi e a tutte le forme della narrativa. Il tema previsto per l’edizione 2012 è: Camminando con...