LampedusaInFestival: il bando

Il bando per partecipare alla sesta edizione del LampedusaInfestival è aperto e sarà possibile partecipare alle selezioni inviando il proprio lavoro entro il 15 luglio 2014.

lamp 2014 545

Quest’anno il festival dedicato a comunità, migrazioni, lotte, turismo responsabile e storie di mare si terrà sull’isola dal 25 al 30 settembre.

Sei giorni di film e cultura organizzati dall’associazione Askavusa che, grazie alla collaborazione con altre realtà, dal 2009 lavora per la realizzazione di questo evento annuale, divenuto un appuntamento importante per chi si occupa di migrazioni, tematiche ambientali e cultura locale. Come ogni anno al concorso cinematografico saranno affiancate mostre, dibattiti, concerti, spettacoli teatrali, presentazioni di libri e tanto altro. Negli eventi collaterali si parlerà molto della storia locale, in particolare della pesca in Atlantico, prima occupazione per la popolazione locale per circa vent'anni (dagli anni 60) con una mostra fotografica e la testimonianza di chi ha vissuto quell'esperienza.

Il bando

Per partecipare all’edizione 2014 è richiesto a tutti i registi, agli appassionati di video, ai collettivi che si occupano di cinema e a tutte le realtà che producono documenti video, di contribuire con produzioni SUL TEMA DELLA_ ‘MILITARIZZAZIONE’_, vista l'attuale situazione nel Mediterraneo e i possibili sviluppi.
 

Approfondimenti sull'industria bellica e storie connesse allo sfruttamento e al controllo del territorio da parte di potenze imperialiste, multinazionali e poteri finanziari, storie sulla
militarizzazione intesa come strumento di controllo, razzismo, colonialismo, schiavismo, imperialismo. Verranno accolte con particolare favore le testimonianze delle situazioni vissute nei propri territori.

Nel sito www.lampedusainfestival.com si può scaricare il bando completo e si possono trovare tutte le informazioni sulle regole di partecipazione.

Infine, è possibile dare un aiuto alla realizzazione del festival grazie ad una CAMPAGNA DI FINANZIAMENTO DAL BASSO lanciata dall'associazione Askavusa: nella pagina www.lampedusainfestival.com/support chi lo desidera potrà trovare informazioni e istruzioni su come contribuire con un'offerta libera.

 


 

 

 

 

 

 

Related Posts

Voci scomode, storie di chi sfida il potere

10/11/2014

ilaria 110Giovedì 27 novembre, presentazione del libro “La strada di Ilaria” e dialogo sul giornalismo d’inchiesta. Il 28 novembre la Maison des Journalistes di Parigi lancia Presse 19 a Torino: gli studenti dell'Università incontrano due giornalisti rifugiati di Azerbaigian e Cecenia. Gli eventi, a Torino, sono organizzati dal Caffè dei Giornalisti e sono aperti al pubblico.

Il film “Mai più paura” alla Fondazione Basso

29/05/2014

samia 110

In occasione del quarantesimo compleanno della Fondazione,il 19 giugno sarà presente il regista tunisino Mourad Ben Cheikh, autore del film che ha rivelato al mondo lo spirito e la straordinaria mobilitazione della rivoluzione tunisina.

Media e immigrazione

14/12/2013

caffe immi 110In occasione dell'uscita del settimo numero di Turin, dedicato all'immigrazione, passata e presente, nella nostra città, il Caffè dei Giornalisti organizza l'incontro Media e Immigrazione, parlarne come...