Germogli egiziani

germo 110 1

Germogli egiziani

Tra libertà di stampa e realtà femminile, questo il fulcro dell'incontro "Primavere arabe: quali germogli?" organizzato dal Caffè dei giornalisti, dalla Fondazione Anna Lindh attraverso il progetto Dawrak - Citizens for dialogue, in collaborazione con la rivista online di cultura mediterranea Babelmed.

germo 110 2

Tra giornalismo e femminismo

Incontriamo Ethar El Katatney a Torino, dopo il 15 maggio passato al Circolo dei Lettori, in un contesto più informale, nella hall del suo hotel. Abbiamo voluto chiederle del suo lavoro, dei suoi reportage più noti, della sua vita professionale, e farle raccontare anche un po' di sé.

germo 110 3

Cosa accade in Egitto?

È un momento delicato per l’Egitto: alla vigilia delle elezioni presidenziali del 26-27 maggio – il popolo egiziano è chiamato alle urne per la sesta volta in tre anni – cosa sta succedendo?

   

 

 

 

 

 

 

Related Posts

Libertà di stampa e di opinione. Cos'è cambiato nei Paesi della "Primavera araba"

17/12/2013

medit dossier1 110 moscaSono scesi nelle piazze per chiedere più libertà, più giustizia in Tunisia, Egitto, Libia, Marocco. Nelle inchieste in quei Paesi una cronaca aggiornata che ci fa conoscere che cosa è cambiato sulla libertà di stampa e di espressione.

Mediterraneo: ritratto di una generazione

11/03/2010

Mediterraneo: ritratto di una generazione Come vivono? A cosa aspirano? Quali difficoltà devono affrontare? A queste domande intende rispondere questo ampio ciclo d’inchiesta sui giovani mediterranei. Prime testimonianze da Francia, Tunisia, Italia e Libano.

Vittorio Arrigoni, 1975-2011

30/04/2011

Vittorio Arrigoni,  1975 - 2011Se n’è andato Vittorio, come tanti altri, pur lasciando le sue radici salde in Palestina. La sua vita è stata un continuo messaggio di solidarietà verso chi soffre, perché non ha più i diritti neanche per piangere. Grazie Vittorio per averci insegnato che restare umani è l’unica vera lotta per la quale vale la pena diventare “shahid”.