La diaspora curda in Italia

dia curda 1 110

Il tortuoso percorso del Processo di pace

Le trattative tra Öcalan e Ankara hanno avuto un nuovo arresto dopo le dichiarazioni del primo ministro turco Recep Tayyip Erdoğan, rafforzato dalle amministrative di marzo e in vista delle presidenziali di agosto. Intanto centinaia di curdi continuano a chiedere asilo in Europa.

dia curda 2 110

Un esodo senza fine

La diaspora curda ha coinvolto finora 3,2 milioni di persone, specialmente di provenienza turca. In Europa le comunità più numerose sono in Germania, Francia, Inghilterra, Svezia e Olanda. L’Italia è una tappa obbligata sulla rotta verso gli altri Paesi dell’Unione, ma spesso si trasforma in una prigione a cielo aperto.

dia curda 3 110

 Ararat: l’arca dei curdi nel cuore di Roma

Alcuni richiedenti asilo rimangono per mesi, a volte anni, bloccati dal complesso iter burocratico italiano. Senza documenti, senza aiuti economici da parte dello Stato e senza lavoro. Il centro socio-culturale autogestito di Testaccio è diventato il punto di riferimento per tutti i curdi in transito nel nostro Paese.

   

Related Posts

DOSSIER: QUESTIONI DI GENERE

25/11/2016

Gender-dossier-0-110 Tra una riva e l’altra del Mediterraneo è possibile indagare le relazioni di genere,cogliendone qui e là le diverse declinazioni, pur senza alcuna pretesa di esaustività ? È quanto cerca di fare questo dossier, i cui contenuti sono stati realizzati da 9 media digitali indipendenti: Arablog, Babelmed, Enab Baladi, Frame, Inkyfada, MadaMasr, Mashallah News, Radio M, Tunisie Bondy Blog. Il dossier è stato realizzato nell’ambito del progetto Ebticar e con la collaborazione della rivista italiana Leggendaria.

Dossier R.O.M.

11/02/2015

rom 110x110I cosiddetti “Rom” in Europa sono circa 12 milioni, caratterizzati da una diversità storica, sociale e culturale assai complessa. Molti sono integrati ormai da generazioni ma migliaia di loro vivono ancora in condizioni di estrema emarginazione e povertà, aggravate dalle politiche di alcuni governi e dai sempre più frequenti episodi di discriminazione e razzismo. Tre cicli di inchieste nel 2015 approfondiranno il fenomeno in Francia, Italia, Spagna e Turchia. 

Dossier - Territori mediterranei

21/10/2014

dossier ebt 110xxx yyyMai prima d’ora i territori della riva Sud del Mediterraneo, che pure hanno vissuto momenti difficili, sono stati in condizioni così precarie e complesse come quelle attuali. Eppure territori amati, e che nulla davvero dovrebbe condannare a un tale destino. Territori da scoprire in questo primo dossier Ebticar, nato grazie ai contributi di Mew Syrian Voices, Visualizing Impact, Mashallah News, Mada Masr e Inkyfada.