Hossam Ramzy, «Sabla tolo»

Hossam“Sabla tolo” è un anagramma di “Tabla solo”: le tabla sono percussioni indiane che vanno a coppia. Il percussionista egiziano Hossam Ramzy, che vive a Londra, ci regala il quarto album di una serie consacrata all'arte della percussione solista, e nel quale, come negli altri (http://www.babelmed.net/muzzika/3577-muzzika-septembre-2008.html ), l'artista esplora le sonorità di strumenti e di ritmi appartenenti a culture diverse: Egitto (in “Eskandarany”, basato su un ritmo tipico della regione di Alessandria), Marocco, India, Spagna (in “Flamenco Sweet”), ma anche Brasile (come in “Samba Train to Cairo”)...

“Il titolo dell'album viene dal suono del ritmo dell'ultimo brano del disco. Il ritmo fa “Tak Raka Takum...”, spiega l'artista. Si sia percussionisti o meno, l'energia pura dei tamburi di ogni dimensione e sonorità vi sveglierà e riempirà di energia, che viviate in Egitto, in Marocco, in Spagna, in India, a Londra... o altrove! “Musica che fa svegliare i morti”, si diceva una volta parlando dei tamburi!

 

www.arcmusic.co.uk

 

//“Sabla tolo”


 

 

 

 

 

Related Posts

MUZZIKA! 2011

01/02/2011

hijaz-thumbIl primo lavoro del gruppo Hijaz, “Dunes”, uscito nel 2008, è stato molto apprezzato dalla critica belga, che lo ha definito un “piccolo promettente capolavoro” ...

MUZZIKA! Marzo 2011

27/03/2011

Questo mese: un eccellente gruppo belga, Hijaz, il Trio Chemirani ospita i suoi amici, le nouba andaluse di Beihdja Rahal, un best-of della canzone arabo-ebraica dell’etichetta Buda Musique, e una musa greca, Elisa Vellia, che canta con la sua lira, come duemilacinquecento anni fa…

MUZZIKA ! Novembre 2015

12/11/2015

MUZZIKA ! Novembre 2015 | babelmed | culture méditerranéenneIl libanese Bachar Mar Khalife canta il dolore dell'esilio nel suo disco “Ya Balad”, colonna sonora di tutti gli esìli... Natacha Atlas si rivela una meravigliosa cantante jazz, cosa che non stupisce, perché il jazz è, come lei, musica meticcia e libera! Buda Musique ci offre un viaggio indietro nel tempo, nell'Egitto degli anni '20 e...