Nasce in Turchia l’Istituto di Cultura Rom

trakya 250Gli studi e le ricerche accademiche presso l’Istituto di Ricerca sulla lingua e la cultura Rom dell’Università di Trakya, a Edirne, sono ufficialmente cominciati.

Il centro, creato per proteggere il patrimonio storico e culturale della comunità dei Rom in Turchia, approdondirà gli aspetti linguistici, storici, politici, sociali, demografici, economici e culturali di questa importante minoranza presente nel Paese e pubblicherà i suoi lavori.

Sarà, inoltre, coinvolto in studi sulle condizioni dei Rom nei Balcani.

L’istituto vuole essere un prezioso supporto per governo e municipalità nel sostenere le comunità Rom presenti nel territorio. Ricercatori dai Balcani potranno prender parte agli studi dottorali.

Il Presidente dell’Università di Trakya, Yener Yörük, ha ricordato l’unicità dell’istituto e affermato che sarà uno strumento importante per portare pace nella società. “Raccoglieremo tutti i documenti pubblicati sui Rom nel mondo, in particolare quelli che riguardano Balcani e Turchia”.

 


 

 

 

 

 

 

Related Posts

“Away from home”

16/02/2015

xxx yyyaway 110Il fotografo Kursat Bayhan da cinque anni documenta le condizioni di vita degli abitanti di Eminönu e Küçükpazar, a Istanbul: migranti interni provenienti dai piccoli villaggi di campagna delle zone orientali e sudorientali del Paese. (Ebticar/Mashallah news)

"Il ritmo di Gezi" in tour italiano

05/06/2014

gezi v 110Il documentario Gezi'nin Ritmi di Güvenç Özgür e Michelangelo Severgnini  sulla band turca presente sulle barricate per la riconquista del parco di Istanbul.

Il regista Neco Celik: “La parola integrazione è come una saponetta”

12/11/2008

Il regista Neco Celik: “La parola integrazione è come una saponetta”Gettopump, Guerriglia Urbana, Vergini Nere: questi i nomi di alcuni dei film e dei progetti teatrali di Neco Celik, regista tedesco di origine turca.