Nasce in Turchia l’Istituto di Cultura Rom

trakya 250Gli studi e le ricerche accademiche presso l’Istituto di Ricerca sulla lingua e la cultura Rom dell’Università di Trakya, a Edirne, sono ufficialmente cominciati.

Il centro, creato per proteggere il patrimonio storico e culturale della comunità dei Rom in Turchia, approdondirà gli aspetti linguistici, storici, politici, sociali, demografici, economici e culturali di questa importante minoranza presente nel Paese e pubblicherà i suoi lavori.

Sarà, inoltre, coinvolto in studi sulle condizioni dei Rom nei Balcani.

L’istituto vuole essere un prezioso supporto per governo e municipalità nel sostenere le comunità Rom presenti nel territorio. Ricercatori dai Balcani potranno prender parte agli studi dottorali.

Il Presidente dell’Università di Trakya, Yener Yörük, ha ricordato l’unicità dell’istituto e affermato che sarà uno strumento importante per portare pace nella società. “Raccoglieremo tutti i documenti pubblicati sui Rom nel mondo, in particolare quelli che riguardano Balcani e Turchia”.

 


 

 

 

 

 

 

Related Posts

In Turchia scompare la libertà accademica

11/06/2016

serdar-110Babelmed pubblica l’intervento del Presidente del dipartimento di psicologia dell’Università di Dogus, uno dei 1128 intellettuali di 89 università in Turchia e all’estero che a gennaio avevano firmato una petizione per la pace, per la soluzione della questione curda,...

A Istanbul, omaggio a Primo Levi

23/01/2010

A Istanbul,  omaggio a Primo LeviGli istituti francese ed italiano di Istanbul dedicano una serata a Primo Levi e alla sua principale opera “Se questo è un uomo”, in occasione della Giornata internazionale di commemorazione della Shoah, mercoledì 27 gennaio.

Il dibattito sulla segregazione di genere in Turchia

20/11/2013

erdogan case 110L’ultimo tentativo del primo ministro turco Erdo?an di imporre i suoi valori conservatori alla società è impedire agli studenti maschi e femmine di vivere nelle stesse case.