In scena dal Quarto al Quinto Stato

Partendo dalle origini del capolavoro esposto nel Museo del Novecento a Milano e grazie alla meticolosa ricostruzione del libro dell’avvocata Ileana Alesso, prendono vita sulla scena, in questa lettura scenica, cento anni di leggi sul lavoro delle donne, di conquiste, di diritti negati e ottenuti, persi e riguadagnati. Cento anni raccontati da storie, canzoni, film, immagini, poesie: al centro le donne, alcune famose, altre sconosciute.

peliz 545
È del 1902 la prima legge che prende atto del loro lavoro ed è sempre nel 1902 la presentazione, alla Quadriennale di Torino, del quadro Il Quarto Stato di Giuseppe Pellizza da Volpedo: un posto in prima fila per una donna e il suo bambino. Nel suo diario Pellizza da Volpedo annota: "La questione sociale si impone, molti si son dedicati a essa e studiano alacremente per risolverla. Anche l'arte non deve essere estranea a questo movimento verso una meta che è ancora un'incognita ma che pure si intuisce dovere essere migliore a petto delle condizioni presenti". Migliore per tutti sia per gli uomini che per le donne. E l’attenzione di Pellizza, che ha voluto mettere in prima fila una donna, è una attenzione, per nulla scontata.


Lidia Poet, Franca Viola, Rosanna Oliva, nomi di donne, quasi sconosciute, protagoniste di fondamentali conquiste che oggi le donne vivono come naturali. Non è stato sempre così e per molte non lo è ancora oggi. Il loro, è stato un cammino lungo un secolo, un percorso difficile, contrastato, conquistato, fatto anche di leggi e di sentenze che hanno cambiato la vita delle donne. E non sempre in meglio. Leggi che hanno modificato il lavoro, la famiglia, la vita delle donne italiane. E anche quella degli uomini.



Orario spettacoli: mercoledì - venerdì ore 21:00

Ogni sera lo spettacolo sarà incontrodotto da alcune esperte:

mercoledì 20 maggio 2015
Elisabetta Silva, Avvocata, Presidente Associazione Nazionale Donne Giuriste, Sezione di Milano e Anita Sonego, Consigliere comunale e Presidente Commissione Pari Opportunità Comune di Milano

giovedì 21 maggio 2015
Luisa Bordiga, Coordinatrice Consulta Milanese per la Laicità delle Istituzioni  e Ilaria Li Vigni, Avvocata, Presidente Commissione Pari Opportunità Ordine degli Avvocati di Milano

venerdì 22 maggio 2015
Grazia Cesaro, Avvocata, Presidente Camera Minorile di Milano e Susanna Galli, Giudice Onorario Tribunale per i minorenni di Milano

 

Parole, testimonianze, immagini, musica dal libro di Ileana Alesso

"Il Quinto Stato"Editore Franco Angeli Milano

dal Museo di Pellizza da Volpedo e  dagli Archivi degli eredi

       

Con Maria Eugenia D'Aquino e Annig Raimondi

Musica e canzoni dal vivo Andrea Fabiano

Luci Emanuele Cavalcanti

Teatro Oscar - Via Lattanzio 58 - Milano

Produzione PACTA . dei Teatri

in collaborazione con progetto DonneTeatroDiritti diretto da Annig Raimondi

 


 

 

 

 

 

 

 

Related Posts

LampedusaInFestival: il bando

28/03/2014

lamp 2014 110On line il bando per partecipare alla sesta edizione della rassegna dedicata a film e cultura sull’isola più a sud d’Europa. Dead line: 15 luglio 2014.

Per ricordare Lalla Romano 5 incontri e una mostra fotografica

16/10/2013

lalla 110L’autrice di versi, romanzi, saggi e anche pittrice che ha attraversato il Novecento. L’iniziativa delle Biblioteche civiche torinesi “Scritture al femminile” si propone di individuare affinità e differenze legate alla cifra stilistica tra Lalla Romano e Emily Dickinson, Virginia Woolf, Anna Banti, Elsa Morante e Natalia Ginzburg.

Follia, calma e voluttà: il carnevale e il Mediterraneo

12/02/2009

Follia,  calma e voluttà: il carnevale e il MediterraneoA Genova, dal 14 al 28 febbraio, sfileranno i carri di nove carnevali internazionali. Una festa gioiosa dove confluiscono diverse cerimonie dell’antichità: le Antesterie greche, i Saturnali, gli Equiria, le Ilarie romane.