Gli Hammam, identità della Medina di Tunisi

Hammam, un patrimonio in pericolo    | babelmed | donne - migrazione - mediterraneo

Hammam, un patrimonio in pericolo

“Regards Posés”, esposizione dedicata agli hammam della Medina di Tunisi: 19 fotografi tunisini ed europei con 114 immagini hanno donato sguardi personali su una ricchezza fragile e preziosa. Sono rimasti solo 26 in attività.

Remmimi, prezioso ma non redditizio | babelmed | donne - migrazione - mediterraneo

Remmimi, prezioso ma non redditizio

Intervista a uno degli eredi di un antico hammam nella Medina di Tunisi, un bene di famiglia che dal XVI° secolo si trasmette di padre in figlio, costruito nel 1245. “Facciamo fatica a coprire le spese. I costi sono aumentati del 30% e non si può aumentare la tariffa di ingresso: per la gente del quartiere sarebbe troppo caro…”

L’hammam e l’identità tunisina | babelmed | donne - migrazione - mediterraneo

L’hammam e l’identità tunisina

Sana Letaief, designer: “Bisogna salvaguardarli, ma la ristrutturazione è molto costosa. Lo Stato partecipi concretamente al restauro, perché si tratta di edifici antichi. L’hammam e tutta la Medina sono la nostra identità: se un popolo non ha identità, non ha valore”.

Tammarine, l’hammam più autentico  | babelmed | donne - migrazione - mediterraneo

Tammarine, l’hammam più autentico

E’ uno dei più belli della Medina con due ingressi e un bel portale antico a Bab Jedid, a pochi metri dalla Kasbah, la piazza principale di Tunisi. Il proprietario Alì Bakir è un uomo d’affari. L’hammam dei suoi avi era un centro di vita sociale, ora pensa a una struttura di alto livello per i turisti.

0 ham 580 

 

 

 

 

Related Posts

Mediterraneo: ritratto di una generazione

11/03/2010

Mediterraneo: ritratto di una generazione Come vivono? A cosa aspirano? Quali difficoltà devono affrontare? A queste domande intende rispondere questo ampio ciclo d’inchiesta sui giovani mediterranei. Prime testimonianze da Francia, Tunisia, Italia e Libano.

Medit - "Libertà di ..."

03/11/2014

medit bab dossier 110Libertà di movimento.

Libertà di stampa e di opinione. Cos'è cambiato nei paesi della "Primavera araba".

Libertà di associazione.

Germogli egiziani

20/05/2014

germogli 0 110bisTra libertà di stampa e realtà femminile, questo il fulcro dell'incontro "Primavere arabe: quali germogli?" organizzato dal Caffè dei giornalisti, giovedì 15 maggio, nell'ambito di The Arab Journalist Routes, una serie di eventi promossi dalla Fondazione Anna Lindh attraverso il progetto Dawrak - Citizens for dialogue, in collaborazione con la rivista online di cultura mediterranea Babelmed.