‘Il ragazzo di Aleppo che ha dipinto la guerra’

Incontro con la giovanissima scrittrice britannica Sumia Sukkar al Pisa Book Festival

Il conflitto siriano raccontato da un ragazzo affetto dalla sindrome di Asperger.

Domenica 13 novembre ore 14,00 Sala Fermi - Presenta Luca Murphy.

ragaleppo-270Terzo titolo della collana Altriarabi Migrante (il Sirente), ripercorre la vita di una famiglia Aleppina nel bel mezzo della crisi siriana, il protagonista Adam è un ragazzo affetto dalla sindrome di Asperger (spettro autistico) che cerca di esprimere le sue emozioni attraverso la pittura. Ogni capitolo ha il nome di un colore, Adam vede le persone avvolte da un’aurea colorata a seconda dei loro stati d’animo e dipinge il suo terrificante vissuto durante una guerra che non riesce a comprendere, vede solo un incomprensibile violenza che riduce la sua vita e la sua casa in macerie e divide la sua bella città in barricate di guerra. Un libro in cui l’arte sembra diventare una forma di resistenza in un momento veramente buio.

Romanzo debutto della giovanissima Sumia Sukkar ha ottenuto con questo libro il plauso della critica inglese. La drammatizzazione radiofonica del libro è passata nel prestigioso “Saturday Drama” della BBC, dopo la quale sono stati acquistati i diritti per la realizzazione di un film tratto dal libro.

-

http://www.sirente.it/ragazzo-aleppo-dipinto-la-guerra/

http://www.pisabookfestival.com/ospiti-2016/samia-sukkar/

www.sirente.it
www.altriarabi.it
 

 


 

 

 

 

 

 

 

 

Related Posts

Yom Ha-Shabbath a Trani

27/10/2011

Yom Ha-Shabbath a TraniLa Comunità Ebraica di Napoli organizza presso la Sinagoga Scolanova di TRANI (Bari) lo Yom ha-shabbath di venerdì 28 e sabato 29 ottobre

Cultura indipendente nei paesi arabi, nuovo bando Abbara

13/06/2016

Culture indépendante dans les pays arabes : le projet Abbara | babelmed | culture méditerranéenneLanciato per progetti culturali da realizzare nei paesi arabi durante il biennio 2016-2017 che promuovano la libertà d’espressione e il rispetto delle diversità, e considerino la creatività artistica e il pensiero critico come elementi centrali nello sviluppo sociale e nella costruzione democratica. Le richieste di sostegno vanno inviate entro il 22 luglio.

Festival Meditaeuropa: il Mediterraneo attraverso i suoi testimoni

18/04/2008

Festival Meditaeuropa: il Mediterraneo attraverso i suoi testimoni Ravenna dal 2 al 10 MaggioLa seconda edizione di Meditaeuropa, il Festival delle Culture del Mediterraneo, ha come filo conduttore il "mondo" Mediterraneo.