“Il genocidio di rom e sinti durante il nazi-fascismo: una memoria rimossa”

geno-rom-545

Si stima che il regime nazifascista abbia sterminato in Europa almeno 500 mila rom e sinti. Il genocidio di questo popolo – ricordato in lingua romanès come “Porrajmos” (“grande divoramento”) o “Samudaripen” (“tutti morti”) – rimane per la memoria collettiva una tragedia silenziosa, dimenticata.
Per ricordare questo importante capitolo di storia dell’Europa e del nostro paese,  la Commissione straordinaria per la tutela e la promozione dei diritti umani del Senato e la Cild (Coalizione Italiana Libertà e Diritti Civili), in collaborazione con Associazione 21 luglio invitano al convegno

“Il genocidio di rom e sinti durante il nazi-fascismo: una memoria rimossa”

Venerdì 27 novembre ore 11
Senato della Repubblica – Sala ISMA
Piazza Capranica 72, Roma

 

Saluti introduttivi

Patrizio Gonnella – Presidente CILD, Coalizione Italiana Libertà e Diritti Civili
Robert Rydberg – Ambasciatore della Svezia in Italia
Luigi Manconi – Presidente Commissione Straordinaria per la tutela e la promozione dei diritti umani

 

Intervengono

Paola Trevisan– Antropologa,  “Da stranieri da espellere a italiani pericolosi: la persecuzione dei Rom e dei Sinti durante il regime fascista”
Majgull Axelsson–Scrittrice, autrice del libro “Io non mi chiamo Miriam”

Modera

Carlo Stasolla – Presidente Associazione 21 luglio ONLUS


 


Si ricorda che per accedere al Senato è obbligatorio l’accredito.
Per informazioni e accrediti: 06. 67065299 dirittiumani@senato.it
I giornalisti devono accreditarsi presso l’Ufficio stampa del Senato
Fax 06.67062947 Email: accrediti.stampa@senato.it

 

Per maggiori informazioni:
Elena Risi
Ufficio stampa e Comunicazione
Associazione 21 luglio
Tel: 388 4867611
Email: stampa@21luglio.org
www.21luglio.org

 

Siti amici |

 

 


 

 

 

Related Posts

Diaspore romanès. Storie di diritti negati in Italia, Francia, Spagna e Turchia

09/06/2015

diaspore 110Dossier R.O.M. | R.O.M Rights of Minorities,  Parola di Gitano, Almería, anti-zigani, rom spagnoli, Rom e Sinti, Paolo Panariello, Giornata della MemoriaMartedì 16 giugno dalle 17.30 alle 20,00 alla biblioteca Franco Basaglia di Roma si terrà il secondo incontro del progetto R.O.M., Rights of Minorities, a cura di babelmed e del Servizio Intercultura delle Biblioteche di Roma. L’evento affronterà le drammatiche conseguenze che i diffusi pregiudizi romfobici e le propagande politiche xenofobe e populiste hanno sulla vita dei gruppi romanès in Francia, Italia, Spagna e Turchia. Ingresso libero.

Al 30° Torino Film Festival Sorrentino Presidente di Giuria

05/07/2012

tff_110La rassegna si svolge dal 23 novembre al 1° dicembre. Sarà assegnato a Ken Loach,   autore impegnato di punta del cinema internazionale, il Gran Premio Torino. Il regista inglese presenterà l’anteprima italiana di “The Angels’ Share”

Helmi M'hadhbi suona l'antico strumento arabo

27/04/2015

oud 110"Dedico le mie musiche al popolo tunisino, il primo a rompere il silenzio e a dire: “de?gage!“ al dittatore. E ai popoli che si sono lasciati avvolgere dalla brezza di liberta? e si sono ribellati contro l’ingiustizia.