babelmed - Cultura e SocietĂ  | babelmed,Mediterranean culture,Mediterranean society,information and debate in the Mediterranean,dossier and report in the Mediterranean,travel narrative in the Mediterranean,Art in the Mediterranean,spectacle in the Mediterranean,music in the Mediterranean,literature in the Mediterranean,poetry in the Mediterranean,Mediterranean cinema,Mediterranean theater,Mediterranean artist,culinary arts in the Mediterranean,Arab world moving,book in the Mediterranean,translation in the Mediterranean
iNAKBA: un’applicazione per smartphone segnala i villaggi palestinesi distrutti nel 1948
babelmed   

iNAKBA: un’applicazione per smartphone segnala i villaggi palestinesi distrutti nel 1948 | babelmed | donne - migrazione - mediterraneoLa ONG israeliana Zochrot ha creato un programma basato su Google Maps per informare ed educare sulle comunità palestinesi distrutte e disperse durante la guerra del 1948.

 
Vita quotidiana a Gerusalemme Est: sgomberi, demolizioni e discriminazioni
Marco Cesario   

Vita quotidiana a Gerusalemme Est: sgomberi, demolizioni e discriminazioni | babelmed | donne - migrazione - mediterraneoDaoud Mahmood, responsabile della ONG Health Work Comittee in Cisgiordania, racconta la quotidianità della parte araba della Città al centro delle mire di promotori e speculatori immobiliari che, con l’avallo delle autorità israeliane, spingono per creare una ‘Grande Gerusalemme’ che di fatto estrometterebbe la popolazione palestinese dai quartieri arabi della città.

 
In Molise centro pilota per l’accoglienza ai migranti
Emanuela Frate   

In Molise centro pilota per l’accoglienza ai migranti | babelmed | donne - migrazione - mediterraneoSi è passati dai soli 30 posti ai 435 posti attuali con i progetti Sprar. Diciotto Comuni ospiteranno piccoli gruppi di immigrati orientandoli nella formazione e sviluppo locale. Il villaggio post-terremoto di San Giuliano, con le sue duecento casette, potranno ospitare 500 rifugiati.

 
Agunot: le mogli ebree “incatenate”
ÖvgĂź PÄąnar   

Agunot: le mogli ebree “incatenate” | babelmed | donne - migrazione - mediterraneoLa piaga delle donne ebree ortodosse intrappolate nei matrimoni è tornata sotto i riflettori da quando gli attivisti hanno cercato di sensibilizzare l’opinione pubblica in occasione dell’International Agunah Day, che quest’anno era il 13 marzo.

 
Dopo 522 anni, gli ebrei sefarditi di nuovo spagnoli
Marco Cesario   

Dopo 522 anni, gli ebrei sefarditi di nuovo spagnoli | babelmed | donne - migrazione - mediterraneoIl 1492 fu l'anno della cacciata degli ebrei sefarditi dalla Spagna. Da allora una lunga diaspora verso il Nord Africa, Grecia, Italia, Turchia e Asia Minore. Oggi, una legge spagnola potrebbe permettere loro - circa 3,5 milioni di persone - di chiedere la cittadinanza spagnola senza perdere quella originaria.

 
Bosnia ed Erzegovina, la povertĂ  in tre lingue!
Tatjana Đorđević   

Bosnia ed Erzegovina, la povertà in tre lingue! | babelmed | donne - migrazione - mediterraneoIl 5 febbraio aTuzla manifestanti organizzati attraverso il gruppo Facebook “Udar”, guidato da Aldin Širanovi?, sono scesi in piazza chiedendo le dimissioni del governo cantonale. La protesta contro corruzione e disoccupazione si è estesa a tutto il paese, raggiungendo l’obbiettivo.

 
Davanti al Consolato d’Italia a Tunisi
Ben Salah/Medit   

Davanti al Consolato d’Italia a Tunisi | babelmed | donne - migrazione - mediterraneoEl Menzah. Marzo 2014, ore 13.30. Ufficialmente gli uffici del Consolato d’Italia aprono alle 14h30. Ma, come per entrare a teatro o per partire per una crociera, si arriva in anticipo. (Prosegue con il primo articolo il secondo dossier sulla libertĂ  di movimento con la collaborazione di Babelmed a Medit).

 
I Palestinesi raccontano la loro storia
Stefanella Campana   

I Palestinesi raccontano la loro storia | babelmed | donne - migrazione - mediterraneoNell’ambito della campagna “Cultura è libertà” iniziative a Roma, Napoli, Salerno, Palermo, Torino, per valorizzare e promuovere la cultura e la creatività del popolo palestinese, non solo vittima ma protagonista, al di fuori di preconcetti, falsi storici, luoghi comuni. Dai pellegrini del passato ai libri, film e nuove guide turistiche a cura dei palestinesi. Riflessioni e testimonianze.

 
Intervista con Marie-Rose Moro
Nathalie Galesne   

Intervista con Marie-Rose Moro | babelmed | donne - migrazione - mediterraneoPsichiatra, psicoanalista, primario all’ospedale Cochin e all’ospedale Avicenne de Bobigny, Marie-Rose Moro è la principale rappresentante della clinica transculturale in Francia. Secondo lei: “le adolescenti di origine magrebina stanno globalmente meglio dei ragazzi”.

 
Burnesha: donne che scelgono di vivere come uomini
ÖvgĂź PÄąnar   

Burnesha: donne che scelgono di vivere come uomini | babelmed | donne - migrazione - mediterraneoNei villaggi montuosi del nord dell’Albania, alcune donne “diventano uomini” per sottrarsi alle rigide tradizioni della società patriarcale. Facendo voto di verginità, vestono, lavorano e vivono come gli uomini.

 
Migrazione donna: una risorsa
Federica Araco   

Migrazione donna: una risorsa | babelmed | donne - migrazione - mediterraneoUn progetto per combattere gli stereotipi sull’immigrazione femminile racconta le storie di chi, con coraggio, tenacia e creatività, non ha rinunciato ai propri sogni nonostante le difficoltà della vita.

 
Le associazioni spagnole mobilitate per far luce sui fatti di Ceuta
babelmed   

Le associazioni spagnole mobilitate per far luce sui fatti di Ceuta | babelmed | donne - migrazione - mediterraneoLe organizzazioni spagnole della rete Migreurop si sono costituite parte civile presso il Tribunale di Ceuta nell’udienza preliminare per stabilire le responsabilità degli scontri del 6 febbraio scorso.

 

Inizio | Prev_Page 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 Next_Page | Fine

Pagina 19 di 75