babelmed - Cultura e SocietĂ  | babelmed,Mediterranean culture,Mediterranean society,information and debate in the Mediterranean,dossier and report in the Mediterranean,travel narrative in the Mediterranean,Art in the Mediterranean,spectacle in the Mediterranean,music in the Mediterranean,literature in the Mediterranean,poetry in the Mediterranean,Mediterranean cinema,Mediterranean theater,Mediterranean artist,culinary arts in the Mediterranean,Arab world moving,book in the Mediterranean,translation in the Mediterranean
Algeria: Bouteflika, il presidente senile vuole un quarto mandato
Ghania Khelifi   

Algeria: Bouteflika, il presidente senile vuole un quarto mandato  | babelmed | donne - migrazione - mediterraneoGiornalisti, artisti, militanti per i diritti umani e studenti hanno di recente creato il movimento «15 ansBarakat» (15 anni ora basta) per denunciare la candidatura del presidente Bouteflika ad un quarto mandato, fisicamente incapace di esercitare la carica presidenziale.

 
Italia: fermiamo la violenza contro le donne!
Amnesty International   

Italia: fermiamo la violenza contro le donne! | babelmed | donne - migrazione - mediterraneoOgni anno in Italia oltre 100 donne vengono uccise per mano di un uomo. In circa la metà dei casi il responsabile è il partner o l'ex partner e raramente un estraneo. L’appello di Amnesty International contro il femminicidio.

 
Essere donna in Albania dal Kanun ad oggi
Emanuela Frate   

Essere donna in Albania dal Kanun ad oggi | babelmed | donne - migrazione - mediterraneoTuttora vivono in quasi totale subalternità: non ereditano, sono spesso costrette ad accettare la volontà della famiglia nella scelta del futuro marito; perdono il proprio cognome; molte sono vittime di violenze domestiche. Diffuso l’“aborto selettivo” se il feto è di sesso femminile. Difficoltà anche a trovare lavoro.

 
Un Atlante per non dimenticare le troppe guerre
Rosita Ferrato   

Un Atlante per non dimenticare le troppe guerre | babelmed | donne - migrazione - mediterraneoIl volume - presentato in anteprima a Torino grazie all'associazione culturale Caffè dei Giornalisti - affronta il tema dei conflitti nel mondo: li conta, li descrive, li accompagna con schede, notizie, paese per paese. Un capitolo dedicato a “Donne e Guerra” e a “Svolta Islam”.

 
Ebrei e musulmani di TĂ©touan. Testimonianze
Nathalie Galesne   

Ebrei e musulmani di Tétouan. Testimonianze | babelmed | donne - migrazione - mediterraneoM’Hammad Bennaboud è uno storico, conosce ogni pietra della Medina di Tétouan, ma anche le grandi trasformazioni che la città ha conosciuto dal secolo scorso ai giorni nostri. E racconta la storia della convivenza tra ebrei e musulmani sul territorio.

 
Attraversare i confini
Imma Barbarossa   

Attraversare i confini | babelmed | donne - migrazione - mediterraneoQuella delle Donne in Nero è stata una pratica femminista e pacifista a carattere internazionale, a partire dalle pratiche di viaggi, di scambi, di attraversamenti. Ma, come le pratiche non episodiche, è sempre stata sorretta, supportata, resa densa e significativa da una teoria.

 
“1 Billion Rising for Justice”
babelmed   

“1 Billion Rising for Justice” | babelmed | donne - migrazione - mediterraneoIl 14 febbraio, per il secondo anno, un miliardo di donne in oltre 200 Paesi hanno danzato partecipando al flash mob internazionale organizzato da Eve Ensler. Chiedevano giustizia per le violenze subite proponendo un modello di amore differente, più consapevole e sano.

 
La violenza di genere: una piaga mondiale
Federica Araco   

La violenza di genere: una piaga mondiale | babelmed | donne - migrazione - mediterraneoUna donna su due nel mondo subisce violenza, una su tre in Europa, otto su dieci in Asia. In Italia nel 2013 sono stati compiuti 134 femicidi, quasi tutti da partner o ex. Ma le vittime di aggressioni fisiche, sessuali o psicologiche sono ancora piĂą numerose, e in costante aumento.

 
(Ri)abitare il confine
Federica Araco   

(Ri)abitare il confine | babelmed | donne - migrazione - mediterraneoIl gruppo Stalker dal 1995 esplora le aree di confine e di margine del mondo contemporaneo e propone modi insoliti e partecipativi per mappare e scoprire territori in mutamento. L’intervista di Babelmed.

 
Anche in Italia matrimoni forzati
babelmed   

Anche in Italia matrimoni forzati  | babelmed | donne - migrazione - mediterraneoDal 2011 l’associazione “Trama di terre” gestisce il primo rifugio per le donne che hanno chiesto aiuto. Fin’ora ha accolto dieci giovani donne dai 17 ai 24 anni, del Pakistan, India, Sri Lanka, Tunisia e Albania. Un progetto per dare una risposta concreta per combattere questo fenomeno.

 
Il “destino” delle spose bambine nelle periferie del mondo
Ă–vgĂĽ Pınar   

Il “destino” delle spose bambine nelle periferie del mondo  | babelmed | donne - migrazione - mediterraneoLa morte sospetta di una sposa quattordicenne nel sudest della Turchia e la proposta di bandire i matrimony precoci nello Yemen mette sotto i riflettori il fenomeno che rovina la vita di 67 milioni di ragazze, per la maggior parte nelle “periferie del mondo”.

 
Mobilità in Tunisia all’indomani della rivoluzione
Jalel El Gharbi   

Mobilità in Tunisia all’indomani della rivoluzione | babelmed | donne - migrazione - mediterraneoIl governo di Nahdha contava sull’emigrazione per risolvere i problemi economici, ma è avvenuto il contrario, con l’arrivo di oltre un milione di rifugiati. L’interno del paese si sta svuotando a vantaggio della costa e delle città. L’annosa questione dei visti e della libertà delle donne.

 

Inizio | Prev_Page 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 Next_Page | Fine

Pagina 20 di 75