babelmed - Cultura e Società | babelmed,Mediterranean culture,Mediterranean society,information and debate in the Mediterranean,dossier and report in the Mediterranean,travel narrative in the Mediterranean,Art in the Mediterranean,spectacle in the Mediterranean,music in the Mediterranean,literature in the Mediterranean,poetry in the Mediterranean,Mediterranean cinema,Mediterranean theater,Mediterranean artist,culinary arts in the Mediterranean,Arab world moving,book in the Mediterranean,translation in the Mediterranean
Algeria: Yasmina Khadra scende in politica
Ghania Khelifi   

Algeria: Yasmina Khadra scende in politica | babelmed | donne - migrazione - mediterraneoLe elezioni presidenziali sono sempre un periodo di improbabili dicerie e speculazioni. Quelle previste nell'aprile 2014 non solo non smentiscono questa regola, ma sfociano in un vero e proprio vaudeville.

 
La minaccia nazista in Grecia: Alba Dorata
Övgü Pınar   

La minaccia nazista in Grecia: Alba Dorata | babelmed | donne - migrazione - mediterraneoIl partito razzista greco Alba Dorata non minaccia solo gli avversari politici o gli immigrati ma anche i valori democratici dell’Europa.

 
Eco-mafie e le molte complicità
Stefanella Campana   

Eco-mafie e le molte complicità  | babelmed | donne - migrazione - mediterraneoTavola rotonda a Greenaccord. Roberti, Procuratore nazionale Antimafia: le mafie sono entrate nel business delle fonti energetiche alternative. Denuncia Pergolizzi, Legambiente “Il ruolo dei clan nei rifiuti nocivi è stato possibile per l’assenza dello Stato. Realacci, presidente Commissione Ambiente della Camera: dove sono finiti i 4 miliardi di euro dati dallo Stato alla Campania?

 
L’Italia dei “Porti Insicuri”
Federica Araco   

 L’Italia dei “Porti Insicuri” | babelmed | donne - migrazione - mediterraneoSono migliaia i casi di “riammissioni sommarie” di stranieri dai porti adriatici verso la Grecia. È l’ennesima violazione dei diritti umani nei confronti dei migranti, in particolare minori, profughi e richiedenti asilo, all’interno dell’area Schengen. Il rapporto di MEDU.

 
A Melilla nuove lame per fermare i migranti
Federica Araco   

A Melilla nuove lame per fermare i migranti | babelmed | donne - migrazione - mediterraneoUn giovane subsahariano è morto e altri quattro sono rimasti feriti alla frontiera spinata di Melilla, tra Marocco e Spagna. Madrid intanto stanzia nuovi fondi per ripristinare las cuchillas, piccole lame aguzze lungo la rete di protezione.

 
WALLS
babelmed   

WALLS | babelmed | donne - migrazione - mediterraneoIl progetto, ideato dalla compagnia Astragali Teatro di Lecce, capofila, e sostenuto dal Programma Cultura 2007-2013 dell'Unione europea interrogherà le realtà di frontiere nel Mediterraneo attraverso la creazione teatrale e l’informazione indipendente.

 
Il dibattito sulla segregazione di genere in Turchia
Övgü Pınar   

Il dibattito sulla segregazione di genere in Turchia | babelmed | donne - migrazione - mediterraneoL’ultimo tentativo del primo ministro turco Erdo?an di imporre i suoi valori conservatori alla società è impedire agli studenti maschi e femmine di vivere nelle stesse case.

 
Tirana dice No!
Emanuela Frate   

Tirana dice No! | babelmed | donne - migrazione - mediterraneoSi tratta di 290 tonnellate di armi, munizioni, gas nervini e veleni vari a cui si aggiungono almeno 100mila tonnellate tra armi e munizioni ancora da disinnescare del regime comunista albanese.

 
Greenaccord, un futuro a “rifiuti zero”
Hicham Houdaifa   

Greenaccord, un futuro a “rifiuti zero” | babelmed | donne - migrazione - mediterraneoAl X° Forum Internazionale dell’Informazione e per la salvaguardia della Natura a Napoli presenti un centinaio di giornalisti da tutto il mondo e relatori di primo piano, su uno dei problemi più urgenti da risolvere. Stop a una crescita “a tutti i costi”. Il presidente Cauteruccio: in futuro, più spazio all’Africa e al tema “Ambiente e povertà”.

 
“Un muro contro l’immigrazione. Evros, porta orientale d’Europa”
Federica Araco   

“Un muro contro l’immigrazione. Evros, porta orientale d’Europa” | babelmed | donne - migrazione - mediterraneoIl fiume che segna il confine tra Grecia e Turchia è per migliaia di persone in viaggio verso l’Europa una delle tappe più pericolose da superare. Mauro Prandelli lo racconta in 25 fotografie.

 
I Chami: il genocidio dimenticato
Emanuela Frate   

I Chami: il genocidio dimenticato | babelmed | donne - migrazione - mediterraneoQuesta popolazione di etnia e lingua albanese e di religione prevalentemente musulmana vive nella Ciamuria, un’area situata nella zona costiera al confine tra Grecia e Albania. Per decenni fu oggetto di maltrattamenti e persecuzioni, fino a una vera e propria pulizia etnica. Una questione irrisolta.

 
"Just about my fingers". Storie di confini e impronte digitali
Federica Araco   

L’intervista a Paolo "Just about my fingers". Storie di confini e impronte digitali | babelmed | donne - migrazione - mediterraneoMartino, regista del documentario sulle terribili condizioni in cui profughi e richiedenti asilo sono costretti a vivere in Grecia, sospesi per anni tra l’Europa e il Levante.

 

Inizio | Prev_Page 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 Next_Page | Fine

Pagina 23 di 75