babelmed - Cultura e SocietĂ  | babelmed,Mediterranean culture,Mediterranean society,information and debate in the Mediterranean,dossier and report in the Mediterranean,travel narrative in the Mediterranean,Art in the Mediterranean,spectacle in the Mediterranean,music in the Mediterranean,literature in the Mediterranean,poetry in the Mediterranean,Mediterranean cinema,Mediterranean theater,Mediterranean artist,culinary arts in the Mediterranean,Arab world moving,book in the Mediterranean,translation in the Mediterranean
Grillismo fa rima con populismo?
Stefanella Campana   

Grillismo fa rima con populismo? | babelmed | donne - migrazione - mediterraneoAlle elezioni politiche il M5Stelle votato da oltre 8 milioni di italiani, dopo lo “tsunami tour” del leader Grillo, ma flop alle ultime amministrative. Nessuna alleanza con i partiti, no a Bersani e a Letta per il governo. Taglio all’indennità dei parlamentari-cittadini, ma interrogativi sui finanziamenti e sullo stratega Casaleggio.

 
Turchia, “è morto un albero, è sorta una nazione”
Murat Cinar   

Turchia, “è morto un albero, è sorta una nazione” | babelmed | donne - migrazione - mediterraneoLo slogan in rete dei manifestanti turchi. Già tre le vittime degli scontri con la polizia. Continua la protesta che coinvolge persone di diverse classi sociali e schieramenti politici. Scioperi e solidarietà di giudici, medici, operatori scolastici. Il premier Erdo?an attacca i social media.

 
Algeria, il flagello della corruzione
Ghania Khelifi   

Algeria, il flagello della corruzione | babelmed | donne - migrazione - mediterraneoDa mesi le prime pagine dei giornali sfoggiano scandali legati alla corruzione : milioni di dollari girati ai livelli piĂą alti dello Stato e dell'economia. I nomi dei responsabili e delle societĂ  pubbliche o straniere sono dati in pasto all'opinione pubblica, ormai abituata a seguire queste vicende come una soap turca dagli innumerevoli colpi di scena, in cui i protagonisti non conoscono altro che il lieto fine.

 
Pinar Selek, la voce della coscienza che non tace
Marco Cesario   

Pinar Selek, la voce della coscienza che non tace | babelmed | donne - migrazione - mediterraneoUna conversazione con la sociologa e scrittrice turca in esilio: «Riesco a resistere solo grazie ad una solidarietà internazionale. Sono stata condannata per qualcosa che non ho mai fatto”.

 
Rivolte in atto e i movimenti artistici arabi. Intervista a Paola Gandolfi
Alessandro Rivera Magos   

Rivolte in atto e i movimenti artistici arabi. Intervista a Paola Gandolfi | babelmed | donne - migrazione - mediterraneoUn aspetto inedito delle rivolte in Tunisia riguarda il ruolo di movimenti artistici underground e dei social network. Su questo fenomeno l'arabista Paola Gandolfi ha svolto delle ricerche che hanno dato vita a un libro.

 
La Fenice ad Andrićgrad
Rodolfo Toè   
La Fenice ad Andrićgrad | babelmed | donne - migrazione - mediterraneoIl prestigioso teatro veneziano ha avviato una collaborazione con Emir Kusturica per realizzare una versione teatrale del romanzo di Ivo Andri?, Il ponte sulla Drina. Il progetto, tuttavia, è fortemente contestato dalle associazioni delle vittime di Višegrad, dove l'opera dovrebbe essere presentata nella data simbolo del 28 giugno 2014.
 
Spagna: quando la salute diventa un lusso
Marianne Roux-Bouzidi   

Spagna: quando la salute diventa un lusso | babelmed | donne - migrazione - mediterraneoMentre in Spagna la situazione continua a peggiorare, i servizi pubblici sono i primi a patire dei tagli fatti in nome della sacrosanta “austerity”. In questo contesto di crisi economica, le popolazioni più vulnerabili sono sempre più marginalizzate e private dei diritti fondamentali.

 
Cosa succede in Turchia in questo momento?
Murat Cinar   

Cosa succede in Turchia in questo momento? | babelmed | donne - migrazione - mediterraneoTutto inizia con le proteste pacifiche contro la distruzione di uno dei pochi parchi rimasti in centro città. Taksim è il cuore di Istanbul dal punto di vista dell’aggregazione sociale e lo è ancora di più il Parco di Gezi che è destinato a scomparire.

 
Verso una Sociologia del Mediterraneo?
Federica Araco   

Verso una Sociologia del Mediterraneo? | babelmed | donne - migrazione - mediterraneoUn convegno internazionale organizzato dall’Università del Salento per ripensare i fondamenti delle scienze sociali in una prospettiva capace di tener conto dei luoghi e dei contesti. L’ultima tappa del progetto H.O.S.T. (Hospitality Otherness Society Theatre).

 
Dal cappellano della rivoluzione appelli per la Siria
Federica Araco   

Dal cappellano della rivoluzione appelli per la Siria | babelmed | donne - migrazione - mediterraneoPadre Paolo Dall’Oglio de-criminalizza il jihadismo e pone la questione kurda al centro dello scacchiere mediorientale. “Il popolo siriano è stato abbandonato alla pratica criminale del regime. Questo mancato soccorso da parte della comunità internazionale dovrebbe essere oggetto di un esame di coscienza molto doloroso”. Il suo intervento al seminario a Roma del FOCSIV.

 
La Torre di Babele sarĂ  a Malta
Kenza Sefrioui   

La Torre di Babele sarĂ  a Malta | babelmed | donne - migrazione - mediterraneoDal 5 al 7 aprile, a La Valletta, ha incominciato a prendere forma la futura piattaforma dedicata alla traduzione della letteratura nel Mediterraneo.

 
La questione kurda, tra luci e ombre
Federica Araco   

La questione kurda, tra luci e ombre | babelmed | donne - migrazione - mediterraneoAppena rientrato dal World Social Forum di Tunisi, Erdelan Baran, responsabile dell’Ufficio d’Informazione del Kurdistan in Italia, parla di diritti umani, libertà di opinione e di un lento, ma possibile, processo di pace. L’intervista di Babelmed.

 

Inizio | Prev_Page 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 Next_Page | Fine

Pagina 27 di 75