babelmed - Cultura e Società | babelmed,Mediterranean culture,Mediterranean society,information and debate in the Mediterranean,dossier and report in the Mediterranean,travel narrative in the Mediterranean,Art in the Mediterranean,spectacle in the Mediterranean,music in the Mediterranean,literature in the Mediterranean,poetry in the Mediterranean,Mediterranean cinema,Mediterranean theater,Mediterranean artist,culinary arts in the Mediterranean,Arab world moving,book in the Mediterranean,translation in the Mediterranean
Solidarietà Pinar Selek
babelmed   
Solidarietà Pinar Selek | babelmed | donne - migrazione - mediterraneoPinar Selek, sociologa, militante femminista e antimilitarista turca lotta da 14 anni contro un accanimento politico e giudiziario.
 
Turchia: stop allo sciopero della fame, nuovi negoziati col Pkk?
Alberto Tetta   

Turchia: stop allo sciopero della fame, nuovi negoziati col Pkk? | babelmed | donne - migrazione - mediterraneoPer due mesi, 700 detenuti curdi hanno partecipato a uno sciopero della fame chiedendo la fine dell’isolamento del leader del Pkk,  Abdullah Öcalan, il diritto all’istruzione in curdo e il diritto di difendersi in tribunale nella propria lingua madre. Il 17 novembre lo stesso Ã–calan ha messo inaspettatamente fine alla protesta. Ankara e il Pkk tornano al tavolo negoziale?

 
Inside Libya, dalla guerra a oggi
Stefanella Campana   

Inside Libya, dalla guerra a oggi | babelmed | donne - migrazione - mediterraneoDopo la rivoluzione libica, costata 50 mila morti, che ne è di questo paese dopo l’esecuzione un anno fa di Gheddafi? Iniziativa di Paralleli: tavola rotonda con giornalisti e esperti sulla realtà attuale e una mostra fotografica del reporter Alessio Genovese sulle ultime fasi del conflitto.

 
Akçakale, dove la Turchia incontra la guerra civile siriana
Alberto Tetta   

Akçakale, dove la Turchia incontra la guerra civile siriana | babelmed | donne - migrazione - mediterraneoAkçakale, cittadina turca sulla frontiera con la Siria, da quando, il 3 ottobre scorso, colpi di mortaio provenienti dall'altra parte del confine hanno ucciso una madre e le sue figlie, Ã¨ meta constante di politici e rappresentanti istituzionali di Ankara. La città, nonostante la paura, è divenuta simbolo della Turchia che non cede ed è pronta a reagire alle provocazioni siriane.

 
La guerra di Aleppo
Gabriele del Grande   

La guerra di Aleppo | babelmed | donne - migrazione - mediterraneoAd Aleppo per tre giorni, nascosto in un ospedale a cinquecento metri dalla linea del fronte, Gabriele Del Grande racconta il suo viaggio in Siria in cinque storie. Ecco la prima. Non abbandoniamo anche noi il popolo siriano.

 
Guerra in Siria, profughi e combattenti in Turchia
Alberto Tetta   

Guerra in Siria, profughi e combattenti in Turchia | babelmed | donne - migrazione - mediterraneoSono ormai oltre 62mila i profughi siriani ospitati nei campi profughi in Turchia, e nonostante il paese sia stato il primo ad offrire ospitalità a chi fugge dal regime di Bashar al-Assad,  l’afflusso continuo e sempre più massiccio di rifugiati comincia a preoccupare le autorità di Ankara, mentre gli scontri in Siria continuano.

 
L’altra Calabria è fimmina
Loredana Cornero   

L’altra Calabria è fimmina | babelmed | donne - migrazione - mediterraneo“Noi donne”, storica rivista femminile italiana, dedica il numero di gennaio alla Calabria delle donne, quelle che cercano di combattere la ‘ndrangheta.  Una ricerca condotta dall’Associazione daSud  fa luce sul rapporto donne e mafia.

 
Viaggio in Israele tra paure e desiderio di pace
Elisabetta Gatto   
??Viaggio in Israele tra paure e desiderio di pace | babelmed | donne - migrazione - mediterraneoL’esperienza di una giovane giornalista nei giorni dei missili di Hamas, la risposta forte alla spirale di violenza sulla Striscia di Gaza. Il conflitto israelo-palestinese attraverso un dramma familiare nel film “Le fils de l’autre” (Il figlio dell’altra) di Lorraine Levy: un invito a scegliere chi si vuole realmente essere, oltre ogni convenzione sociale, prescrizione religiosa o certificato anagrafico.
 
Libertà di stampa minacciata in Turchia
Federica Araco   

Libertà di stampa minacciata in Turchia | babelmed | donne - migrazione - mediterraneoMentre il governo di Ankara rilascia dichiarazioni per presentare il paese come modello di democrazia e sviluppo, gli operatori dell’informazione vivono in un clima di tensione crescente, violenza e minacce.

 
Internazionalisti o terroristi?
Gabriele Del Grande   
Internazionalisti o terroristi? | babelmed | donne - migrazione - mediterraneoLa seconda testimonianza di Gabriele Del Grande da Aleppo, tra le brigate dei combattenti per la liberazione della Siria.
 
Con le donne tunisine
babelmed   

Con le donne tunisine | babelmed | donne - migrazione - mediterraneoLa nuova Carta Costituzionale tunisina, ignorando la richiesta di uguaglianza e parità delle donne avanzata nella dichiarazione dell’agosto 2011, riserva loro un ruolo di complementarietà rispetto all’uomo. Il mondo femminista è in allarme e ha lanciato un appello al quale hanno aderito più di 29mila persone.

 
Rivoluzione e musica
Mohammad Farag   

Rivoluzione e musica | babelmed | donne - migrazione - mediterraneoLa rivoluzione egiziana è ancora alla ricerca dei suoi metodi e dei suoi strumenti, ha aperto grandi porte e ha liberato molte energie che si diffondono in ogni direzione. Su questa strada prende forma lentamente la musica della rivoluzione…

 

Inizio | Prev_Page 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 Next_Page | Fine

Pagina 29 di 75