babelmed - Cultura e SocietĂ  | babelmed,Mediterranean culture,Mediterranean society,information and debate in the Mediterranean,dossier and report in the Mediterranean,travel narrative in the Mediterranean,Art in the Mediterranean,spectacle in the Mediterranean,music in the Mediterranean,literature in the Mediterranean,poetry in the Mediterranean,Mediterranean cinema,Mediterranean theater,Mediterranean artist,culinary arts in the Mediterranean,Arab world moving,book in the Mediterranean,translation in the Mediterranean
Intervista a Evelyne Pommerat
Nathalie Galesne   

Intervista a Evelyne Pommerat  | babelmed | donne - migrazione - mediterraneoEvelyne Pommerat vi riceve alla Médiathèque Mateo Maximoff con un’attenzione preziosa. Responsabile di un vasto archivio dedicato agli zigani e alle Genti del Viaggio, questa documentalista veterana ha saputo trasformare questo luogo in una finestra aperta sul presente grazie a una programmazione culturale vivace.

 
Il Giornale della Medina
Rosita Ferrato   

Il Giornale della Medina | babelmed | donne - migrazione - mediterraneoRaoul Cyril Humpert coordina il progetto “Le Journal de la Medina”, un mensile gratuito che “vedrà la partecipazione attiva della comunità della città vecchia”. Alcune parti del giornale sono in dialetto tunisino, sezioni in francese, altre in inglese e in arabo.

 
Romfobia 2.0
babelmed   

Romfobia 2.0 | babelmed | donne - migrazione - mediterraneoDue pagine facebook seguite da migliaia di persone con post dispregiativi e razzisti consolidano e diffondono i soliti stereotipi e pregiudizi contro rumeni e rom in Italia.

 
Le espressioni artistiche romanès
Federica Araco   

Le espressioni artistiche romanès   | babelmed | donne - migrazione - mediterraneoSi può parlare di arte romanì? Se sì, quali modelli culturali ispirano i suoi canoni di bellezza? E cosa si intende per romanipè? Interviste e testimonianze di creatori, accademici e ricercatori sul contesto italiano.

 
Samudaripen, l' Olocausto gitano dimenticato
babelmed   

Samudaripen, l' Olocausto gitano dimenticato | babelmed | donne - migrazione - mediterraneoUn documentario realizzato dall’associazione spagnola Voces Gitanas racconta le atrocutà vissute dalle popolazioni rom e sinte sotto il nazifascismo quando almeno 500mila persone furono deportate e uccise nei campi di sterminio.

 
Dust, giornalismo militante nel Kurdistan
Caffè dei giornalisti   

Dust, giornalismo militante nel Kurdistan | babelmed | donne - migrazione - mediterraneo"I rifugiati sono la vera emergenza umanitaria che il mondo di oggi deve fronteggiare – spiega Stefano Tallia – Siria, Iraq, Libia, Afghanistan: se guardiamo una cartina sono poche le zone dove è possibile viaggiare in sicurezza."

 
In Francia una carta per il rispetto dei diritti e della dignità dei Rom e non solo…
babelmed   

In Francia una carta per il rispetto dei diritti e della dignitĂ  dei Rom e non solo… | babelmed | donne - migrazione - mediterraneoDavanti al moltiplicarsi delle espulsioni e delle evacuazioni dei gruppi di persone che vivono in strada, specialmente in baraccopoli, una trentina di organizzazioni (associazioni, collettivi e sindacati) ha deciso di reagire elaborando una « carta per il rispetto dei diritti e della dignitĂ  di chi «occupa i terreni».

 
Genti del viaggio, eterni stranieri dell'interno?
Nathalie Galesne   

Genti del viaggio, eterni stranieri dell'interno? | babelmed | donne - migrazione - mediterraneoSono francesi, vivono in roulotte, sono itineranti e non, zigani e non. In Francia, le Genti del Viaggio rappresentano una categoria giuridica a parte, che comprende una moltitudine di realtà in cui rientrano manouche, zigani, sinti e rom, venditori ambulanti, bancarellisti, circensi e, più in generale, tutte le persone che hanno fatto dell’erranza il loro stile di vita.

 
2016: il giubileo nero degli “zingari”
babelmed   

2016: il giubileo nero degli “zingari” | babelmed | donne - migrazione - mediterraneoL’Associazione 21 luglio ha lanciato l’appello internazionale # Peccato Capitale per chiedere al Comune di Roma una moratoria sugli sgomberi forzati degli insediamenti informali della cittĂ . Da quando Papa Bergoglio ha proclamato l’Anno Santo Straordinario le operazioni sono triplicate.

 
Il "duende" gitano in Spagna
Cristina Artoni   

Il "duende" gitano in Spagna | babelmed | donne - migrazione - mediterraneoDal flamenco alla rumba, passando per le produzioni letterarie tramandate oralmente per generazioni, fino ai giovani creatori che oggi reinterpretano la tradizione con il linguaggio della contemporaneità. Il reportage di babelmed sulle espressioni artistiche delle comunità romanès tra Barcellona e l’Andalusia.

 
Una fabbrica per dar lavoro ai rom in Turchia
babelmed   

Una fabbrica per dar lavoro ai rom in Turchia | babelmed | donne - migrazione - mediterraneoUna ONG turco-rom ha creato un’azienda tessile per dar lavoro agli abitanti romanès di Kocaeli, una città con un’alta percentuale di presenza di persone appartenenti a queste comunità nel nordest del Paese.

 
Il libraio di Tripoli
Maria Camilla Brunetti / Lorenzo Tugnoli   

Il libraio di Tripoli | babelmed | donne - migrazione - mediterraneoLa libreria Al Sa’eh, o del pellegrino, la seconda più grande del Libano, fu fondata dal prete greco-ortodosso Ibrahim Sarrouj, nel 1972. Nel 2014, durante i violenti scontri scoppiati in concomitanza al degenerare del conflitto siriano, fu data alle fiamme e decine di migliaia di libri andarono distrutti. Grazie alla mobilitazione del collettivo “Kafana Samtan” (basta silenzio), che riunisce giovani di tutte le confessioni, nel gennaio scorso ha finalmente riaperto i battenti.

 

Inizio | Prev_Page 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 Next_Page | Fine

Pagina 6 di 74