babelmed - Cultura e SocietĂ  | babelmed,Mediterranean culture,Mediterranean society,information and debate in the Mediterranean,dossier and report in the Mediterranean,travel narrative in the Mediterranean,Art in the Mediterranean,spectacle in the Mediterranean,music in the Mediterranean,literature in the Mediterranean,poetry in the Mediterranean,Mediterranean cinema,Mediterranean theater,Mediterranean artist,culinary arts in the Mediterranean,Arab world moving,book in the Mediterranean,translation in the Mediterranean
Matrimoni misti in Marocco: se son rose…
Matrimoni misti in Marocco: se son rose… | babelmed | donne - migrazione - mediterraneoVedere un marocchino tenere la mano a una straniera o una marocchina quella di uno straniero è ormai scena usuale in Marocco da quando sono aumentati questi tipi di legami.
 
MGF: Io no
MGF: Io no | babelmed | donne - migrazione - mediterraneoProsegue la campagna internazionale contro le mutilazioni genitali femminili avviata il 6 febbraio con il programma di sensibilizzazione “Nessuno escluso”, frutto dell’incontro tra la società civile e i professionisti della creatività.
 
Il mare metaforico degli arabi
Il mare metaforico degli arabi | babelmed | donne - migrazione - mediterraneoFatta eccezione per le popolazioni dello Yemen e dell’Oman, cioè del sud dell’Arabia, che commerciavano con l’India, la Cina…, gli arabi non erano un popolo marinaro.
 
Albenga, la prima radio islamica italiana on web
Albenga, la prima radio islamica italiana on web | babelmed | donne - migrazione - mediterraneoUn progetto nato in Liguria interamente in rete a opera del collettivo Islam Network Italia che ha come animatore un italiano convertito, Abdul Kabir Roberto Aliotta. Un laboratorio per il dialogo interculturale e interconfessionale.
 
I migranti che fanno rivivere le comunitĂ  montane
I migranti che fanno rivivere le comunitĂ  montane  | babelmed | donne - migrazione - mediterraneoVivono in quelle zone “di confine” un tempo abitate da contadini e montanari, e oggi quasi abbandonate. Un fenomeno in espansione favorito dai bassi costi abitativi e da nuove opportunità lavorative.
 
«Radio Egnatia», il lungo viaggio delle culture migranti
«Radio Egnatia», il lungo viaggio delle culture migranti | babelmed | donne - migrazione - mediterraneoL’antica via Egnatia, in epoca romana, collegava Roma e Costantinopoli. Partendo da Brindisi attraversava il Canale d’Otranto, l’Albania, la Macedonia e la Grecia, fino alla Turchia. Un lungo viaggio raccontato nel documentario di Davide Barletti.
 
La Biblioteca Nazionale del Marocco
La Biblioteca Nazionale del Marocco | babelmed | donne - migrazione - mediterraneoLa Biblioteca Nazionale del Regno del Marocco ha definitivamente aperto le porte a Rabat. Contemporanea, molto sofisticata, dedicata alla conservazione e alla ricerca: riuscirà a supplire alle dure necessità delle biblioteche di prossimità in un Marocco in cui non si legge più?
 
Serata in ricordo di Mama Africa
Serata in ricordo di Mama Africa | babelmed | donne - migrazione - mediterraneoIl 30 gennaio a Torino serata dedicata all’icona della musica africana Miriam Makeba. L’appuntamento è alle ore 21.00 presso il Sermig, via Andreis 18/28.
 
La censura religiosa in Egitto: Al-Azhar e il diritto della «hisba»
La censura religiosa in Egitto: Al-Azhar e il diritto della «hisba» | babelmed | donne - migrazione - mediterraneoL’Egitto ha conosciuto numerosi casi di censura, prova della potenza del controllo esercitato dallo Stato e dall’istituzione religiosa sulla vita culturale, ma, paradossalmente, anche della vitalità della produzione intellettuale e artistica in questo paese.
 
Che dirò ai miei studenti nel giorno della memoria?
Che dirò ai miei studenti nel giorno della memoria? | babelmed | donne - migrazione - mediterraneoCosa posso dire nel giorno della memoria? Dirò che occorre ricordare tutte le vittime del razzismo, quelle di ieri e quelle di oggi. O questo può valermi l’accusa di antisemitismo?
 
A lezione di rom educazione
A lezione di rom educazione | babelmed | donne - migrazione - mediterraneoIl 60° anniversario della Dichiarazione Universale dei Diritti dell’Uomo è stata l’occasione per far conoscere ai giovani baresi la travagliata storia della famiglia Tomescu.
 
Gianni e Rocco De Santis per Antonio Verri
 

Inizio | Prev_Page 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 Next_Page | Fine

Pagina 63 di 75