Payo Today, un giornale controcorrente | Payo Today, Benjamín Cabaleiro, Fondazione del Segretariato Gitano in Spagna, antiziganismo, R.O.M Rights of Minorities
Payo Today, un giornale controcorrente Stampa
babelmed   

Payo Today, un giornale controcorrente | Payo Today, Benjamín Cabaleiro, Fondazione del Segretariato Gitano in Spagna, antiziganismo, R.O.M Rights of MinoritiesIn prima pagina si può leggere: “Obama legalizzerà milioni di immigrati non­gitani” e poi di seguito: “In carcere quattro donne di etnia non­gitana per i furti nei supermercati” oppure: “Il ministero della sanità assicura che i non­gitani sono all'origine del contagio per Ebola”. Questi sono solo alcuni dei titoli pubblicati dal giornale online Payo Today (www.payotoday.com), creato dalla Fondazione del Segretariato Gitano in Spagna. Con l'escamotage di utilizzare “payo”, il termine con cui i gitani definiscono il resto della popolazione non appartenenti alla propria etnia, l'organizzazione per i diritti dei Rom denuncia la stigmatizzazione esercitata dai media spagnoli nei confronti delle comunità gitane. Su Payo Today le notizie utilizzano “il medesimo linguaggio peggiorativo carico di stereotipi che si usano per informare sulle comunità gitane – dice Benjamín Cabaleiro della FSG ­ anche se non è necessario per completare una notizia, nel caso si tratti di un gitano viene sempre menzionata l'etnia. I riferimenti hanno spesso connotazioni negative, utilizzando i termini clan e patriarca”. Una campagna indirizzata a sensibilizzare in particolare i giornalisti spagnoli, invitati a superare i pregiudizi anche attraverso l'uso di una guida, realizzata con l'intenzione di superare le barriere. “Raccontando le notizie da un'altra angolazione – spiega John Wood, di Implacate, l'agenzia che ha ideato il progetto – abbiamo svelato i pregiudizi presenti nell'informazione diventati talmente “normali” da passare inosservati”.


Guida pratica per giornalisti:

https://www.gitanos.org/centro_documentacion/publicaciones/fichas/54587.html.es