Tavola rotonda: donne, tra memoria e futuro | babelmed
Tavola rotonda: donne, tra memoria e futuro Stampa
babelmed   
Il Gruppo Donne della COPEAM partecipa al Prix Italia 2009 a Torino con la tavola rotonda
Tavola rotonda: donne, tra memoria e futuro | babelmed

DONNE TRA MEMORIA E FUTURO
25 settembre 2009 ore 10.00 -13.00
Auditorium Sala Coro


I rapporti tra i generi messi in scena nelle trasmissioni televisive non sono interpretabili senza un riferimento a ciò che avviene nella società, dove questo stesso tema è al centro di un conflitto irrisolto in cui permangono discriminazioni che tendono a mantenere la donna in un ruolo di subordinazione e dipendenza.

La televisione è sicuramente uno dei luoghi di produzione dei valori sociali e tuttavia non è essa ad inventarli né è essa la detentrice di un potere trasformatore illimitato.

In considerazione di ciò abbiamo invitato amiche ed esperte a confrontarsi insieme sulla televisione di ieri, su come veniva raccontata e rappresentata la donna negli anni settanta e ottanta e sul futuro rappresentato dai nuovi media.

Oggi che si è aperto il mondo della multimedialità, dei nuovi media, dei social network che vedono le ragazze e le giovani donne sempre più protagoniste di questi nuovi mezzi di comunicazione di massa vogliamo lanciare un sfida: verificare se e come i nuovi media sono in grado di cambiare i rapporti di forza, di rappresentare in modo diverso e completo la parte femminile della società, di realizzare quella parità di possibilità e di opportunità in modo che tutti insieme, uomini e donne, si riesca a creare una informazione e una comunicazione diversa.


Modera Loredana Cornero Presidente gruppo donne COPEAM

Saluto di Giovanna Milella
Segretaria generale del Prix Italia

La rappresentazione della donna in tv in anni non lontani
Si dice donna di Tilde Capomazza 10’

Ne parliamo con Tilde Capomazza autrice televisiva

L'esplosione dei newmedia, socialnetwork, blog, facebook, youtube, web magazine
La ragazza Facebook di Caterina Guzzanti 7’

Ne parliamo con: Stefanella Campana Babelmed , Sara Lacomba, COPEAM, Carolina Popolani, Newslab, Marzia Vaccari, Orlando, Sumaya Abdel Qader, Sumaya-Blog, Francesca Panzarin, Womenomics.it.

Federica Araco
(20/09/2009)


parole-chiave: