Antenna informazione interculturale | babelmed
Antenna informazione interculturale Stampa
babelmed   
Antenna informazione interculturale | babelmedUna “fotografia” dell’informazione interculturale dei media che operano in Piemonte, del ruolo dei giornalisti e del linguaggio usato, ma anche proposte per ampliare progetti interculturali e coinvolgere attivamente gli immigrati, i “nuovi cittadini”.

La ricerca, coordinata da docenti dell’Ateneo torinese, inaugura il lavoro dell’Antenna Informazione Interculturale nata su iniziativa di Paralleli, con il sostegno della Regione Piemonte, dell’Università di Torino e dell’Ordine dei Giornalisti del Piemonte.

Programma:
Ore 09.30
Saluti
Giancarlo Chevallard
Presidente Paralleli – Istituto Euromediterraneo del Nord Ovest
Ezio Pelizzetti
Rettore Università di Torino
Sergio Miravalle
Presidente Ordine Giornalisti del Piemonte

Interventi
Perché un’Antenna Informazione Interculturale in Piemonte
Stefanella Campana responsabile Area Media di Paralleli – Istituto Euromediterraneo del Nord Ovest
Il punto di vista di alcuni giornalisti-stakeholders
documentario a cura di Maurizio Dematteis
I risultati della ricerca sui media in Piemonte e l’interculturalità
Marinella Belluati , Cristopher Cepernich , Michelangelo Conoscenti Docenti della Facoltà di Scienze Politiche dell’Università di Torino

Ore 12-13,30

Tavola rotonda: Quale futuro per l’informazione interculturale?
Coordina Stefanella Campana.

Partecipano:
Roberto Natale , Presidente Fnsi; Lorenzo Del Boca , presidente Ordine Nazionale Giornalisti, Alessandra Comazzi , Segretario Associazione Stampa Subalpina; Roberto Moisio , Direttore Gabinetto Presidenza Giunta Regione Piemonte, Vittorio Sabadin , vice Direttore “La Stampa” , Carlo Cerrato responsabile TG Rai3-Piemonte, Pietro Policante , Presidente FIPEG Piemonte


Per informazioni:
raffaella.rizzi@paralleli.org
www.paralleli.org/
0115229810

Le attività di Paralleli sono sostenute dalla:
Antenna informazione interculturale | babelmed






parole-chiave: