babelmed - Cultura e Società - Libano | babelmed,Mediterranean culture,Mediterranean society,information and debate in the Mediterranean,dossier and report in the Mediterranean,travel narrative in the Mediterranean,Art in the Mediterranean,spectacle in the Mediterranean,music in the Mediterranean,literature in the Mediterranean,poetry in the Mediterranean,Mediterranean cinema,Mediterranean theater,Mediterranean artist,culinary arts in the Mediterranean,Arab world moving,book in the Mediterranean,translation in the Mediterranean
Essere un uomo
Sami Halabi   

Essere un uomo | babelmed | donne - migrazione - mediterraneo

Sami Halabi, giornalista libanese, riflette sulla costruzione della sua identità di genere: crescere ed essere educati da maschi in Libano significa adeguarsi a un modello di imposizione verticale del potere maschile, che finisce per bloccare tutta la società. Fino a quando non si diventa consapevoli di questo ingranaggio e si può avviare la ricerca di percorsi alternativi. Come stanno facendo i più giovani, complice anche il web. Frame

 
Lavorare con dignità
Ella Wind   

Lavorare con dignità | babelmed | donne - migrazione - mediterraneoLavorare con dignità | babelmed | donne - migrazione - mediterraneoA Beirut, vicino al campo profughi di Shatila dove, insieme a più di novemila palestinesi, ora vivono anche centinaia di siriani, un laboratorio di ricamo e sartoria aiuta le donne fuggite dalla guerra a ritrovarsi. Una comunità tutta al femminile, creata da giovani siriane, anche loro in esilio, per incoraggiare creatività e solidarietà. (Ebticar/Mashallah news)

 
Libano: il confessionalismo fa la legge
Nidal Ayoub   
Libano: il confessionalismo fa la legge | babelmed | donne - migrazione - mediterraneoPrendendo in prestito dalle rivoluzioni tunisina e egiziana lo slogan “Il popolo vuole…”, i Libanesi hanno iniziato la loro rivoluzione per far cadere il confessionalismo, senza grandi risultati.
 
Quarta edizione dello Spring Festival, Il Cairo
Quarta edizione dello Spring Festival, Il Cairo  | babelmed | donne - migrazione - mediterraneoLa quarta edizione dello Spring Festival, organizzato da Culture Resource in collaborazione con l’Associazione Shams, avrà luogo simultaneamente a Il Cairo, Alessandria e Beirut dal 6 al 22 maggio 2010.
 
Biblioteche in Libano
 
Quando parlano i giovani…
Quando parlano i giovani… | babelmed | donne - migrazione - mediterraneoAmalgama di culture e mentalità, la gioventù del Paese dei Cedri si distingue per la sua diversità confessionale ma anche sociale e geografica.
 
Il libraio di Tripoli
Maria Camilla Brunetti / Lorenzo Tugnoli   

Il libraio di Tripoli | babelmed | donne - migrazione - mediterraneoLa libreria Al Sa’eh, o del pellegrino, la seconda più grande del Libano, fu fondata dal prete greco-ortodosso Ibrahim Sarrouj, nel 1972. Nel 2014, durante i violenti scontri scoppiati in concomitanza al degenerare del conflitto siriano, fu data alle fiamme e decine di migliaia di libri andarono distrutti. Grazie alla mobilitazione del collettivo “Kafana Samtan” (basta silenzio), che riunisce giovani di tutte le confessioni, nel gennaio scorso ha finalmente riaperto i battenti.

 
I cristiani del Libano
Amira Abdelnour   

I cristiani del Libano | babelmed | donne - migrazione - mediterraneoI cristiani del Libano | babelmed | donne - migrazione - mediterraneoE’ l’unico paese del mondo arabo con una maggioranza di cristiani e anche il solo paese arabo la cui costituzione, nata nel periodo coloniale, stabilisce l'appartenenza di ogni libanese ad una comunità religiosa. Ai Maroniti spetta la presidenza della repubblica e il controllo dell'esercito.

 
Le donne maltrattate in Libano: nessuna legge a difenderle
Le donne maltrattate in Libano: nessuna legge a difenderle | babelmed | donne - migrazione - mediterraneoGiorno dopo giorno, e per mancanza di un deterrente, aumentano i casi di violenza. Tuttavia il vento di cambiamento che ha scosso il mondo arabo ha incoraggiato molte donne a rompere la barriera del silenzio.
 
Beirut 39. La giovane generazione di autori arabi nel paese dei cedri
Beirut 39. La giovane generazione di autori arabi nel paese dei cedri  | babelmed | donne - migrazione - mediterraneoQuest’anno oltre cinquanta incontri letterari si sono tenuti in caffè, biblioteche, università e teatri di Beirut, su un tema centrale: chi sono le nuove voci della letteratura araba moderna?
 
La generazione del disincanto
La generazione del disincanto | babelmed | donne - migrazione - mediterraneoPer tradizione, i libanesi sono molto legati al proprio Paese. Ma oggi, lì, la situazione economica è sempre più disastrosa.
 
Musei in Libano
 

Inizio | Prev_Page 1 2 3 Next_Page | Fine

Pagina 1 di 3